Videolezioni  

"Cognizione sociale"     

 

 

Indietro  

I materiali possono risalire anche a parecchi anni fa; nonostante ci˛ i contenuti non risultano affatto obsoleti.

 

Segnalate a [email protected] eventuali problemi ed anomalie

 

Scopi Il corso si propone di illustrare i lineamenti fondamentali dell'approccio cognitivo allo studio della psicologia sociale evidenziando gli assunti fondamentali della cognizione sociale e le principali acquisizioni di questa disciplina nell'ambito della percezione di individui e gruppi sociali e della psicologia sociale del sÚ. Contenuti Che cos'Ŕ cognizione sociale I processi di elaborazione dell'informazione sociale La percezione degli altri Le persone interpretate alla luce del loro comportamento I meccanismi dell'attribuzione causale La formazione di impressioni complesse La tendenza alla conferma delle prime impressioni I processi cognitivi: da quelli controllati a quelli automatici La memoria autobiografica Il sÚ come oggetto di conoscenza La molteplicitÓ dei sÚ La valutazione del sÚ: il concetto di autostima Il sÚ e le motivazioni Il sÚ in azione: come dirigere le emozioni e il comportamento Le minacce per il sÚ Testi Arcuri, L. e Castelli, L. (2000), La cognizione sociale. Strutture e processi di rappresentazione, Roma-Bari: Editori Laterza. Boca S., Bocchiaro, P. e Scaffidi Abbate C. (2003), Introduzione alla psicologia sociale: i temi fondamentali delle disciplina. Bologna: Il Mulino. Capitoli 1,2,3, 6. Prerequisiti Conoscenza dei metodi di indagine in psicologia: disegni sperimentali, quasi-sperimentali e correlazionali; operazionalizzazione e misurazione delle variabili psicologiche; conoscenza delle nozioni elementari di statistica (media, deviazione standard, correlazione, concetto di differenza significativa); capacitÓ di comprendere grafici semplici; lessico psicologico di base