Tiziano Ferro

 

 

La sua famiglia (di origine veneta, in particolare del paese di Cavarzere) è composta dalla madre Giuliana, casalinga, dal padre Sergio, geometra e dal fratello minore, Flavio, di 11 anni più piccolo. All'età di cinque anni ricevette come regalo di Natale la sua prima tastiera Bontempi: è il suo primo incontro con la musica. Cominciò fin da piccolissimo a scrivere i primi brani, componendo le varie basi con mezzi molto semplici e incidendo mediante un registratore. Due di questi brevi brani realizzati nel 1987, intitolati Il cielo e Gli occhi, vennero successivamente inseriti come tracce fantasma del terzo album in studio Nessuno è solo (2006).

Ferro attraversò un'adolescenza difficile: è timido, viene spesso emarginato dai compagni di classe, soffre di bulimia con conseguente sovrappeso (arriverà a pesare centoundici chili). Trovò uno sfogo nella musica e cominciò a partecipare a corsi privati di chitarra classica (sette anni), canto, pianoforte (due anni), batteria (un anno). Nel 1996 entrò nel Coro Gospel di Latina Big Soul Mama Gospel Choir, dove si appassionò alle atmosfere e ai ritmi della musica nera statunitense e, successivamente, partecipò a un corso a distanza per doppiatore cinematografico, cominciando a collaborare come speaker per alcune radio locali della sua città. Fece inoltre esperienze di pianobar in vari locali con il proprio gruppo hip hop Q4, proponendo cover di black music e musica rap e con le gare amatoriali di karaoke.

Nel 1997 si iscrisse all'Accademia della Canzone di Sanremo, con l'intenzione di partecipare al successivo Festival di Sanremo, venendo tuttavia scartato alle prime selezioni. Nel 1998 partecipò come concorrente al programma televisivo Caccia alla frase su Italia 1, dove il conduttore Peppe Quintale gli permise di esibirsi per qualche minuto. Nello stesso anno superò l'esame di maturità al Liceo scientifico Ettore Majorana di Latina; in quel periodo venne pubblicato l'album Anima e corpo del gruppo rap ATPC, contenente il singolo Sulla mia pelle realizzato con lo stesso Ferro.

Nel 1999 partecipò nuovamente all'Accademia della Canzone di Sanremo con il brano Quando ritornerai (ritenuto il primo brano ufficialmente composto dal cantautore), entrando fra i 12 finalisti ma senza aggiudicarsi uno dei tre posti che garantivano l'ammissione all'edizione seguente della manifestazione. Tra marzo e maggio partecipò alla tournée del gruppo rap Sottotono come corista. Il suo futuro da cantante rimase tuttavia incerto, pertanto Ferro decise d'iscriversi alla facoltà d'ingegneria della Sapienza - Università di Roma, passando successivamente a scienze della comunicazione.

Nel 2000 scrisse il testo di Angelo mio, versione italiana del brano Angel of Mine della cantante Monica (cover di un brano originariamente scritto dalla band femminile Eternal). Tale brano sarebbe stato incluso successivamente nella raccolta TZN - The Best of Tiziano Ferro (2014). (Continua) . . .

Elenco delle basi Karaoke disponibili

 
  1. 13 anni
  2. A chi mi piace
  3. Alla mia età
  4. Allucinado
  5. Angelo mio
  6. Baciano le donne
  7. Chi non ha talento insegna
  8. Dieci piegamenti
  9. E fuori è buio
  10. Ed ero contentissimo
  11. Estate
  12. Già ti guarda Alice
  13. Hai delle isole negli occhi
  14. Il bimbo dentro
  15. Il confine
  16. Il re di chi ama troppo
  17. Il regalo più grande
  18. Imbranato
  19. Il bagno in aeroporto
  20. Indietro
  21. La differenza tra te e me
  22. La fine
  23. La paura
  24. La traversata dell'estate
  25. La tua vita non passerà
  26. L'amore e basta
  27. Le cose che non dici
  28. L'ultima notte al mondo
  29. Mio fratello
  30. Non me lo so spiegare
  31. Olimpiade
  32. Per dirti ciao
  33. Perdono
  34. Perverso
  35. Preda innocente
  36. Primavera non è più
  37. Raffaella è mia
  38. Rosso relativo
  39. Salutandoti affogo
  40. Scivoli di nuovo
  41. Senza scappare mai più
  42. Sere nere
  43. Stop dimentica
  44. Tarantola d'Africa
  45. Ti scatterò una foto
  46. Ti voglio
  47. Troppo buono