Ivan Graziani

 

 

 

Ancora diciottenne, Graziani scelto da Nino Dale per suonare la chitarra nel suo complesso, molto rinomato in tutta la regione. Proprio con i Nino Dale and His Modernists Graziani debutta discograficamente anche come cantante (sua la voce solista in E adesso te ne puoi andar, incisa sul lato B di un 45 giri del complesso). L'esperienza con il complesso di Nino Dale termina con l'ammissione di Ivan all'istituto di arte grafica di Urbino

Nel 1966 fonda il gruppo Ivan e i Saggi con Velio Gualazzi (padre di Raphael Gualazzi) e Walter Monacchi, partecipando anche al Torneo Davoli Italia Beat nell'aprile 1967, per poi cambiare nome in Anonima Sound. Nello stesso anno il gruppo partecipa al Festival di Bellaria e incide il suo primo 45 giri Fuori piove/Parla tu, pubblicato nel gennaio dell'anno successivo. Walter Monacchi ha affermato che Parla tu ottenne un discreto successo, nonostante i distributori avessero segnalato molte meno copie di quelle effettivamente vendute. Nello stesso anno gli Anonima Sound incidono il loro secondo 45 giri, L'amore mio, l'amore tuo/I tetti, e partecipano al Cantagiro con Parla tu, classificandosi all'ultimo posto. Nel 1969 gli Anonima Sound incidono il terzo 45 giri Josephine/Mille ragioni e partecipano nuovamente al Cantagiro con Josephine. Nello stesso anno il gruppo lascia la CBS per firmare con la Numero Uno e si allarga con l'ingresso del tastierista Roberto "Hunka Munka" Carlotto. In quell'anno gli Anonima Sound incidono per la Numero Uno il loro ultimo 45 giri, Ombre vive/Girotondo impossibile.

Elenco delle basi Karaoke disponibili

 
  1. Chitarra
  2. Fuoco sulla collina
  3. I lupi
  4. Modena park
  5. Monna Lisa
  6. Navi
  7. Paolina
  8. Signora bionda dei ciliegi