Indietro

 

difficoltà

   cliccare sul numero del test per vedere la soluzione

1

Ore di sonno

Se regoli la sveglia alle ore 9 e vai a letto alle ore 8, quante ore dormi? 

 

2

La sorella della propria vedova

In Russia un uomo può sposare la sorella della sua vedova?  

 

3

Il metronotte

Un metronotte viene ucciso di giorno; riceve la pensione? 

 

4

L'aereo che cade

Un aereo cade sul confine tra Francia e Spagna; dove vengono sepolti i superstiti?  

 

5

Mezzo pollo

Cosa pesa di più, mezzo pollo vivo o mezzo pollo morto?  

 

6

Mesi da 28 giorni

Quanti mesi arrivano a 28 se tutti hanno 30 giorni?  

 

7

Moneta antica

Un archeologo sostiene di aver trovato delle monete antiche con inciso 42 A.C.; è possibile?  

 

8

Il campo con le mucche

In un campo ci sono 17 mucche. Muoiono tutte tranne nove. Quante ne rimangono?  

 

9

La cura delle pasticche

Hai tre pasticche, ne devi prendere una ogni mezz'ora. Quanto dura la cura?  

 

10

Zampe del cavallo

Quante zampe ha un cavallo? E se ne alza una?  

 

11

I figli di Giuseppe

Il padre di Giuseppe ha tre figli: Tizio, Caio e ....?  

 

12

 

Il mattone

Un mattone pesa un kg più mezzo mattone. Quanto pesa un mattone?  

 

13

Superare il secondo

Stai facendo una corsa su una pista. All'arrivo riesci a superare il secondo. In quale posizione ti classifichi? 

 

14

Superare l'ultimo

Come sopra, ma riesci a superare l'ultimo 

 

15

Lo spazzaneve

E' nevicato. Sulla strada c'è uno spazzaneve; se parte dove butta la neve? E se arriva sopra una ponte?
E se passa sotto una galleria?  

 

16

 

I vitelli dell'allevatore

Ad un allevatore nascono due vitelli gemelli. Questi vengono portati nello stesso pascolo, mangiano la stessa erba, bevono la stessa acqua. Alla sera vengono portati nella stessa stalla, dove dormono per lo stesso numero di ore. Eppure dopo un mese, uno è secco e uno è magro. Come mai?  

 

17

 

Le cifre

Quante cifre 9 ci sono fra 1 e 100?  

 

18

 

Incontro delle macchine

Due macchine partono una da Parigi e l'altra da Milano e vanno ognuna nell'altra località. Se quella di Parigi parte 2 ore prima di quella di Milano, quando si incontrano quale delle due è più vicina a Milano?  

 

19

 

In prigione

In una prigione c'è una stanza con due porte controllate ciascuna da una guardia, una delle quali dice il vero e l'altra il falso. Solo da una porta si può uscire direttamente all'esterno. Nella stanza c'è anche un prigioniero che facendo una sola domanda ad una delle due guardie deve scoprire, inequivocabilmente, quale delle due porte conduce alla libertà. 

 

20

 

Storni sugli alberi

Su un albero ci sono 100 storni. Arriva un cacciatore che spara una fucilata e ne ammazza 15. Quanti storni rimangono sull'albero? 

 

21

Il messaggio del piccione

Il castello di certi conti si trova sull'isoletta di un lago che è collegata con la riva per mezzo di un ponte. Sulle sponde del lago c'è un bosco fitto di vegetazione. A causa di un violento temporale le acque hanno abbattuto il ponte mentre nel castello si trovavano i padroni. Questi pensano di mandare un messaggio tramite un piccione viaggiatore alla servitù che si trova nella tenuta sulla terra ferma. Su questo scrivono 3+4 = 6. Per quale motivo viene inviato un simile messaggio? 

 

22

 

Dita delle mani

Quante dita ha una mano? Quante dita hanno due mani? E dieci mani? 

 

23

Ninfee sul lago

In un angolo di un laghetto sono cresciute delle ninfee. Queste oggi giorno raddoppiano l'area occupata cosicché dopo dieci giorni il laghetto è completamente rivestito. Dopo quanti giorni era pieno per metà? 

 

24

 

La bottiglia ed il tappo

Una bottiglia con il tappo costa 110 lire. La bottiglia costa 100 lire più del tappo. Quanto costa il tappo e quanto la bottiglia? 

 

25

 

La fattoria

In una fattoria ci sono galline e conigli. In totale ci sono 15 teste e 38 zampe. Quante sono le galline? 

 

26

 

Gatti e topi

Tre gatti mangiano tre topi in tre minuti. Quanti minuti impiega un gatto a mangiare due topi? 

 

27

 

Il mulo e l'asino

Un mulo ed un asino portano grossi sacchi. Il mulo dice: "Se io prendessi uno dei tuoi sacchi sarei carico il doppio di te e se tu prendessi uno dei miei avremmo lo stesso carico". Quanto carico ha ciascuno? 

 

28

 

La lumaca

Una lumaca vuole salire in cima a un muretto alto 5 metri. Ogni mattina sale 3 metri e ogni sera scende due metri. Dopo quanti giorni raggiunge la cima? 

 

29

 

Gli anni

Monica ha 5 anni più della sorella Giulia e fra 2 anni ne avrà il doppio. Quanti anni hanno le due sorelle? 

 

30

 

Le nocciole

Hai una cesta di nocciole. Con una bilancia a due piatti e un peso di 2 chilogrammi devi pesare un chilo di nocciole. Come puoi fare? 

 

31

 

Sopra un piatto della bilancia ci sono tre mele e un peso da mezzo ettogrammo. Sull'altro piatto c'è un peso da mezzo chilogrammo. La bilancia è in equilibrio. Quanto pesa una mela? 

 

32

 

Da una nave ancorata nel porto scende una scala di corda lunga 8 metri con 20 gradini fuori dall'acqua. Durante l'alta marea il livello sale di un metro. Quanti gradini emergono? 

 

33

 

Un'antica città era completamente circondata da alte mura, nelle quali si aprivano due sole porte: tutte le persone che volevano entrare in città dovevano pagare un pedaggio. Un anno, l'incasso medio fu di 1.320 scudi per ciascuna delle due porte. Uno degli abitanti pensò allora che, aprendo un'altra porta nelle mura, si sarebbe potuto aumentare l'incasso. Sapreste dire di quanto sarebbe stato questo aumento? 

 

34

Se sottraete tre mele da una cesta che ne contiene 13, quante mele avete? 

 

35

Un chimico si accorse che una certa reazione chimica richiedeva 80 minuti quando egli indossava la giacca, e tutte le volte che non indossava la giacca la stessa reazione richiedeva un'ora e venti minuti. Riuscite a spiegare il perché? 

 

36

 

In un villaggio africano vivono 800 donne. Il 3 per cento di esse porta un solo orecchino, del rimanente 97 per cento metà porta due orecchini, l'altra metà nessuno. Quanti orecchini portano in tutto le donne? 

 

37

 

Un contadino, nel recarsi in paese per il mercato, incontra lungo la strada sette uomini, ciascuno dei quali porta una cassa contenente tre conigli. Quanti conigli complessivamente vengono portati al mercato? 

 

38

 

Quando, alle 11 e 20, il signor Mauro arriva all'ufficio pubblico in cui deve presentare un documento, trova la fila e gli viene dato il numero 75. "Non so se vi convenga aspettare - gli dice il custode. - Questo ufficio apre alle 8 e chiude inderogabilmente alle 13". Il signor Mauro nota davanti che davanti a sé ha altre 24 persone in attesa del loro turno, e poiché sa che ogni persona impiega lo stesso tempo, decide di aspettare il proprio. Fa bene, o dovrebbe andarsene? 

 

39

Si hanno due botti della stessa forma e dello stesso materiale. Una è vuota e pesa un quintale l'altra e piena e pesa 25 kg. Di cosa è piena la seconda botte? 

 

40

Un esploratore in Africa giunge ad un bivio, non sa quale via prendere per andare al villaggio ma poi vede lì vicino un indigeno. Egli sa che quella è una zona abitata da bugiardi che dicono sempre il falso e da sinceri che dicono sempre il vero e che rispondono solo SI o No. Il viaggiatore si ferma dunque e riflette un po', poi fa una sola domanda. Dalla risposta egli sa quale è la strada da prendere. Quale è la domanda? 

 

41

Un tizio sta guidando a velocità molto forte e procede a fari spenti su un lungo rettilineo, ad un certo punto un nero tutto vestito di nero con gli occhi chiusi attraversa la strada di corsa davanti all'auto. Come fa l'automobilista a vederlo e a frenare? 

 

42

 

Un uomo fa morire la madre, collabora a far morire il padre, vive timorato di dio, sposa sua sorella e alla sua morte è dichiarato santo. E' possibile? 

 

43

 

La sala operatoria.

Padre e figlio fanno un incidente in macchina, il padre muore ed il figlio rimane gravemente ferito. Questo viene portato d'urgenza in sala operatoria per subire un difficile intervento. Il chirurgo entra, lo guarda e dice: "Non posso operarlo: è mio figlio!". Come è possibile?  

 

44

 

La porta giusta.

Un bianco viene preso da una tribù di indigeni in Africa ed il capo vuole ucciderlo. Purtroppo la figlia del capo se ne innamora e spinge il padre a non farlo. Questo allora trova un compromesso offrendogli una possibilità di salvezza. Lo mette di fronte a due porte, dietro una c'è la figlia, se l'uomo aprirà quella sarà salvo ed avrà la ragazza in moglie. Dietro l'altra c'è il boia, se apre quella sarà fatto a fette all'istante! Per capire quale delle due è la porta giusta ha a disposizione una domanda ad uno solo di due uomini. Di questi uno dice sempre la verità ed uno mente sempre, chiaramente non si sà chi sia chi. Cosa domandare?  

 

45

 

Il re e la sua guardia.

Il re di un lontano Paese doveva partire per raggiungere un imperatore africano che l'aveva invitato alla caccia grossa in una foresta.
Giunto il giorno della partenza, la sua guardia personale che aveva vegliato l'intera notte davanti alla sua camera, chiese insistentemente di essere ricevuta.
Ammessa alla presenza del re, pallida, emozionata, sconvolta gli dice: "Maestà! La scongiuro di non partire. Ho sognato questa notte che lungo la strada che dovrà percorrere durante il suo viaggio, avverrà un terribile terremoto e che lei morirà assieme a tutto il suo seguito.
Il re, impressionato e turbato, congeda la guardia, poi dà le necessarie disposizioni perché il viaggio venga rimandato di qualche settimana.
L'indomani viene a sapere che effettivamente un terremoto di estrema violenza ha sconvolto e distrutto alcuni paesi posti sul percorso che egli avrebbe dovuto seguire nel suo viaggio.
Allora manda a chiamare la guardia, la ringrazia davanti ai dignitari di corte, le consegna un premio, poi ordina ai soldati di arrestarla e di metterla in prigione per un mese.
Qual è la ragione di questa sua decisione tanto grave? 

 

46

 

Un uovo per uno.

E' mezzogiorno: in una casetta in cima alla montagna vi sono due padri e due figli; tutti hanno fame e decidono di mangiare un po' di pane con un uovo.
Ma le uova sono solo 3: eppure i 2 padri e i 2 figli riescono a mangiarne uno per ciascuno.
Come mai? 

 

47

 

Il pozzo asciutto e quello no.

Alla corte di un antico re persiano viveva una giovane principessa sempre triste e malinconica, perché le mancava uno sposo.
Il re suo padre che le voleva molto bene, decise di bandire un concorso per scegliere un marito da dare alla sua figliola, che fosse degno della sua bellezza, della sua ricchezza, del suo rango. La principessa aveva dichiarato che desiderava, soprattutto, uno sposo intelligente.
Partirono i messi per tutte le strade del Paese e dopo qualche giorno i giovani cominciarono ad affluire alla corte del re persiano.
Quando ve ne furono un centinaio, il re li radunò in un magnifico cortile pieno di fiori e disse loro:
"Amici miei, vi ringrazio per essere giunti da lontano al mio palazzo per cimentarvi nella prova che vi chiederò. Il vincitore avrà diritto alla mano di mia figlia e al titolo di principe.
Si tratta in breve di questo.
Uno alla volta uscirete dal portone del mio palazzo e vi dirigerete verso sinistra. Dopo qualche metro di strada troverete 2 pozzi: uno è secco mentre l'altro dà l'acqua più fresca e limpida di tutto il Paese.
Accanto ai 2 pozzi, assolutamente identici, vi sono 2 dei miei servi: uno di loro è sincero, l'altro invece è un bugiardo e non può fare mai a meno di mentire.
Per chiedere qual è il pozzo che dà acqua vi potete rivolgere soltanto ad uno dei 2 servi e non potete fare di più di una domanda". A uno a uno tutti i concorrenti tentarono la prova, ma uno solo, grazie alla sua intelligenza, è riuscito a non sbagliare. Come ha fatto? 

 

48

 

E le guardie stanno a guardare.

Due persone transitano per una strada apparentemente deserta. Una delle due si avvicina all'altra per chiedere un'indicazione e con una mossa abilissima le sfila il portafoglio dalla tasca, poi se ne va senza che il derubato se ne accorga.
A questa scena hanno assistito, non viste, 2 guardie, le quali tuttavia non intervengono, non rincorrono il ladro, non avvertono il derubato. Da notare che le guardie sono sicure di ciò che hanno visto e inoltre il ladro è una vecchia conoscenza.
Perché le cose sono andate così, allora? 

 

49

 

C'è un condannato a morte a cui si vuole dare una chance: viene messo in una stanza e deve scegliere tra due porte. Dietro una porta c'è la sedia elettrica, dietro l'altra c'è l'uscita. Dentro questa stanza ci sono due guardie : una dice la verità, l'altra dice il contrario della verità. Il condannato può fare soltanto una domanda ad una delle due guardie, e chiaramente non sa qual è la guardia che dice la verità.
Che domanda può fare per essere sicuro di uscire ? 

 

50

 

Bisogna riempire un recipiente con 4 litri di un liquido, avendo a disposizione due taniche : una da 3 litri e l'altra da 5 litri.
É possibile:
- Fare travasi tra le due taniche
- Svuotare e riempire le taniche quante volte si vuole
- Non è possibile fare riferimenti sulle taniche per avere capienze minori  

 

51

 

Si hanno a disposizione 8 palle; sette delle quali hanno lo stesso peso; l'ottava pesa 1Kg. in più delle altre.
Si deve individuare la palla più pesante avendo a disposizione una bilancia a due piatti.
Si possono eseguire solo due pesate. 

 

52

 

La pizzeria.

Tre ragazzi vanno in pizzeria. Dopo aver finito di mangiare la pizza, danno al cameriere 30.000 lire per pagare il conto. Il cameriere porta come resto 5.000 lire; i ragazzi decidono di prendere 1.000 lire a testa e di lasciare 2.000 lire come mancia.
Fuori dalla pizzeria rifanno i conti: ognuno ha messo 10.000 e ha ricevuto 1.000 lire di resto, quindi ha speso 9.000 lire, però 9.000 lire per 3 persone fa 27.000; il cameriere ha ricevuto 2.000 di mancia, il che fa 29.000 lire… dove sono finite le 1.000 lire rimanenti?  

 

53

 

Andata e ritorno.

Il signor Verdi deve intraprendere un viaggio da Milano a Torino.
Per non rientrare a casa troppo tardi, decide che dovrà compiere l'intero tragitto (andata e ritorno) a una velocità media di 60 km/ora. Arrivato a Torino si rende conto però di avere tenuto una media di 30 km/ora.
Quale deve essere la velocità media del signor Verdi nel viaggio di ritorno, per alzare la media dell'intero percorso ai 60 km/ora come stabilito inizialmente? 

 

54

 

Il trucco delle corde.

Sei prigioniero in una stanza della Torre del Potere. Usando tutta la tua forza, sei riuscito ad aprire le sbarre della finestra della cella.
Ti sporgi dall'apertura appena fatta e guardi in basso: con sgomento scopri che ti trovi a metà della torre che è alta 60 metri! Cominci a guardarti intorno per cercare un modo per calarti giù e fuggire. Noti solo che sul soffitto della tua cella, che è alta 15 metri, ci sono due anelli da cui pendono due corde. Le corde sono lunghe 15 metri ciascuna e sono distanziate tra loro di circa 30 centimetri.
Frughi nelle tasche e trovi, incredibilmente, un coltello col quale potrai agevolmente tagliare la fibra delle corde. Il lungo periodo di detenzione tuttavia ha indebolito le tue ossa, quindi non puoi cadere da più di qualche decina di centimetri, senza farti molto male.
Le tue braccia invece sono ancora sufficientemente robuste da permetterti di arrampicarti.
Come fai a recuperare la corda necessaria per fuggire? 

 

55

 

I due interruttori.

C'è una stanza chiusa, con dentro una lampadina. All'esterno della stanza vi sono due interruttori identici, ma uno solo è in realtà quello che funziona. Si deve capire qual è dei due quello funzionante considerando che:

  • Non si sa se la lampadina inizialmente è accesa o spenta.

  • Non si intravede alcuna luce proveniente dall'interno.

  • La posizione iniziale (On-Off) dei due interruttori è casuale.

  • E' possibile entrare nella stanza una sola volta, ma dopo non si possono più usare gli interruttori. 

56

 

L'oggetto prezioso.

Hai un oggetto prezioso che devi spedire a un amico. Decidi di metterlo in una scatola di acciaio praticamente inattaccabile.
A questo punto l'unico modo di inviare l'oggetto senza che nessuno possa appropriarsene è quello di sigillare la scatola con un lucchetto. Il problema è che il destinatario non possiede una copia della chiave del tuo lucchetto!
Non c'è alcun modo di rimuovere il lucchetto senza la sua chiave, né è possibile inviare la chiave nella scatola senza lucchetto, perché qualcuno durante il tragitto potrebbe aprirla e farsene una copia.
Puoi trovare un modo per consegnare il prezioso oggetto al tuo amico in modo sicuro? 

 

57

 

I tre figli.

Gaspare, uscendo dal portone di casa, incontra un vecchio amico, Eugenio, che non vede da molti anni. Entrambi sono appassionati di matematica. Dopo i primi convenevoli Eugenio chiede a Gaspare "Sei sposato? Hai figli?"
"Si" risponde Gaspare "ho tre figli!"
Eugenio chiede: "Quanti anni hanno?"
Gaspare dice: "Te lo dirò con un indovinello: il prodotto delle tre età fa 36 mentre la somma dà il numero del mio portone di casa."
Eugenio guarda il numero del portone e risponde:"Ehi, ma mi manca un dato!"
Gaspare replica :"Hai ragione! Il mio figlio più grande è biondo."
Che età hanno i tre figli di Gaspare? 

 

58

 

La bilancia.

Possiedi otto palline che esteticamente sono identiche tra loro. Una di queste otto però è più pesante delle altre. Hai a disposizione una bilancia a due piatti. Qual è il numero minimo di pesate necessario per determinare la pallina più pesante? 

 

59

 

Quel maledetto ponte.

Una notte, Bart, Lisa, Milhouse e Martin sono inseguiti dai bulli della scuola, Nelson e i suoi amici, che li vogliono pestare come al solito senza motivo. Dopo aver camminato faticosamente in un bosco, cercando di seminare i propri inseguitori, si trovano improvvisamente la strada sbarrata da un burrone. Alle loro spalle le grida dei teppistelli si fanno sempre più vicine; l'unica via di fuga è rappresentata da quello che sembra un vecchio e barcollante ponte di legno. Purtroppo, il cielo è coperto, inoltre una densa nebbia avvolge il sottobosco e ricade nel burrone, non si vede a un palmo dal naso: attraversare in queste condizioni sarebbe fatale! Fortunatamente Lisa ha con sé una torcia per illuminare la strada, però la batteria ha un'autonomia di soli 17 minuti. Martin esamina la struttura di sostegno del ponte, ormai logorata dal tempo e dalle intemperie, ed emette il suo balbettante verdetto:"Il ppp...ponte può sss...sostenere solo due ddd...di noi alla volta!" Non c'è più tempo, i ragazzi sanno che è questione di pochi minuti e saranno raggiunti e pestati dalla banda. Bart, il più spericolato della ciurma, può attraversare il ponte in un minuto andando sul suo skate. La piccola Lisa, correndo a più non posso, ce la può fare in 2 minuti; Milhouse, essendo miope, deve badare a dove mette i piedi e quindi impiegherà 5 minuti. Infine Martin, il secchione della classe, è soprappeso e quindi può soltanto camminare fino all'altra sponda in 10 minuti.
Ce la faranno tutti i ragazzi ad attraversare il ponte prima che la batteria della torcia si scarichi?  

 

60

 

Bronx contro Brooklyn.

Un giovanotto vive a Manhattan vicino a una stazione della metropolitana. Egli ha due amiche, una a Brooklyn, l'altra nel Bronx. Per andare a trovare la ragazza a Brooklyn prende un treno diretto verso la parte bassa della città; per la ragazza del Bronx prende dallo stesso marciapiede un treno verso la parte alta della città. Siccome tutt'e due le ragazze gli piacciono egualmente, egli prende semplicemente il primo treno che passa. In questo modo fa determinare alla sorte se andare verso Brooklyn o verso il Bronx. Il giovanotto arriva al marciapiede in un momento qualsiasi ogni sabato pomeriggio. I treni per Brooklyn e per il Bronx arrivano alla stazione con la stessa frequenza (ogni 10 minuti). Pur tuttavia, per qualche motivo oscuro, egli si accorge che passa più tempo con la ragazza di Brooklyn che con l'altra; infatti egli si trova con lei nove volte su dieci.
Puoi trovare una buona ragione per la quale le probabilità siano così fortemente favorevoli alla ragazza di Brooklyn? 

 

61

 

Il viaggiatore in anticipo.

Un viaggiatore ha l'abitudine di arrivare alla sua stazione di periferia ogni sera esattamente alle 5. La moglie va sempre a prenderlo al treno e lo riaccompagna in auto a casa. Un giorno egli prende un treno precedente e arriva alle 4.
Il tempo è bello e perciò invece di telefonare a casa, si mette a fare una passeggiata lungo la strada percorsa sempre dalla moglie.
Quando si incontrano egli sale in macchina e arriva a casa 10 minuti prima del solito. Supponendo che la moglie guidi sempre a velocità costante e che in questa occasione sia partita giusto in tempo per arrivare al treno delle 5, potete determinare per quanto ha camminato il marito prima di essere incontrato? 

 

62

 

L'esploratore II: la vendetta.

Un esploratore percorre un chilometro verso Sud, cambia direzione e fa un chilometro verso Est, gira di nuovo e cammina per un chilometro verso Nord e si ritrova al punto di partenza. Vede un orso e lo uccide. Di che colore è l'orso? ...
...se fosse questo l'indovinello sarebbe troppo facile!
La risposta a questo famosissimo quesito è: "l'orso è bianco", in quanto l'esploratore può essere partito solo dal polo Nord.
In realtà il polo Nord non è l'unico punto di partenza che soddisfa alla condizione data!
Puoi immaginare qualche altro posto della superficie terrestre su cui si possa ritornare dopo aver percorso un chilometro verso Sud, uno verso Est e infine un chilometro verso Nord? 

 

63

 

Trappola di fuoco.

Un uggioso pomeriggio d'autunno decidi di andare a fare due passi nel bosco vicino a casa fumando la tua inseparabile pipa. Cammini sopra pensiero per ore, cercando di risolvere l'ultimo enigma della Sfinge. Il tuo flusso di pensiero viene bruscamente interrotto dall'addensarsi di nuvole scure in cielo. Ti guardi attorno e vedi dietro di te un muro di fiamme che avanza nella tua direzione, bruciando tutto ciò che incontra! L'incendio si è frapposto tra te e la strada, la tua salvezza. Un forte vento sta spingendo il fuoco verso di te. Cerchi disperatamente con lo sguardo una via di fuga o un rifugio, ma sei circondato da cespugli e sterpaglie secche che si estendono per chilometri, che il fuoco divorerà completamente. Il fronte del fuoco è a uno o due chilometri e ti raggiungerà in un'ora circa. Ogni cosa intorno a te sarà del carburante eccezionale per le fiamme. E' impossibile che tu sopravviva tra le fiamme abbastanza da farti superare dal fronte del fuoco. Sfortunatamente il tuo vizio di fumatore ti toglie ogni possibilità che tu riesca a tenerti a distanza dal fuoco per molto tempo. Cosa puoi fare? 

 

64

 

Ci sono dieci sacchi di monete di cui nove contengono monete vere ed uno false. Le false pesano 9 g , mentre le vere 10 g. Ho a disposizione una bilancia elettronica con cui posso fare una sola pesata .
Come riconoscere le monete false?  

 

65

 

Oggi è il 23 aprile 1998, finita la mia prima colazione mi pongo un quesito intrigante e sottile. Calcolo il numero delle mie prime colazioni dall'inizio dell'anno ad oggi, una al giorno: 31 in gennaio, 28 in febbraio, 31 in marzo e 23 in aprile: in totale 113 colazioni.
Ma se fosse stato un anno bisestile, come il 2000, quante prime colazioni avrei fatto?  

 

66

 

Un vecchio cammelliere aveva 17 cammelli. In punto di morte, in un momento di lucidità stabilì le proporzioni secondo cui i suoi cammelli sarebbero andati in eredità ai suoi 3 figli. Disse ai ragazzi che a ciascuno di essi avrebbe lasciato in proporzione alle capacità e all'età. Dispose che il maggiore dei tre figli ereditasse metà dei suoi cammelli, che il secondo beneficiasse di un terzo di quei cammelli, quindi che al più piccolo dei suoi figli andassero i rimanenti cammelli che, per togliere ogni ombra di dubbio, sarebbero stati un nono del totale.
Ovviamente i cammelli si sarebbero dovuti ereditare interi, nel senso che i tre figli non avrebbero dovuto condividere le bestie tra loro. Fu chiamato un saggio, che accontentandosi di un piccolo compenso sciolse l'eredità.
Quanti cammelli dunque toccarono a ciascuno dei 3 figli?
 

67

 

Piero va ogni giorno a scuola e torna a casa usando una bici, però impiega più tempo a tornare a casa di quanto ne impieghi per andare a scuola.
È possibile? E perché?
 

68

Come si può fare cadere un bicchiere di cristallo per 1 metro senza che si rompa?  

69

 

Tre amici cenano in un ristorante: il conto finale è di 150.000 lire. Danno i soldi al cameriere, che li porta al proprietario. Questi però si accorge di avere sbagliato a calcolare il conto della cena e che il totale è di sole 125.000 lire. Dà 25.000 lire al cameriere e gli dice di portargliele in resto. Il cameriere però se ne intasca 10.000 e ne consegna solo 15.000 ai tre uomini. Quindi questi hanno pagato 45.000 lire a testa, per un totale di 135.000 lire. Il cameriere ne ha guadagnate 10.000, e siamo a 145.000. E le altre 5.000, dove sono finite? 

70

 

Un giorno conobbi Alfredo, un barbone che vagava per i giardini di Porta Venezia; vedendolo raccogliere mozziconi di sigarette per i giardini mi avvicinai a lui incuriosito. Mi spiegò che con 4 di essi fabbricava una sigaretta di normali dimensioni. La sera prima Alfredo aveva fumato 7 sigarette. Quanti mozziconi aveva raccolto al minimo e quanti gliene erano rimasti?  

71

Qual era la più grande isola del mondo prima che l'Australia venisse scoperta?  

72

 

Un tale ha 6 pezzi di catena di 5 maglie ciascuno. Decide di portarli dal gioielliere per farli unire in un unica collana. Il gioielliere gli chiede un compenso di L. 10.000 per ogni maglia che apre e chiude. Per cui, realizzare la collana viene a costare L. 60.000.
Ma il cliente non è d'accordo. Secondo lui si può spendere meno. Quanto?

73

 

La miccia.

Devi pagare pegno e i tuoi amici ti sottopongono ad una prova di funzionamento del cervello. Ti hanno dato una scatola di fiammiferi e due micce della stessa lunghezza. Le micce impiegano entrambe esattamente un'ora per bruciare completamente. Ti hanno poi detto: "Vieni da noi fra tre quarti d'ora." Sei senza orologio. Come lo misuri il tempo con micce e fiammiferi? E' dura eh?  

74

 

Le due brocche. Stai preparando la polenta e sai di aver bisogno di 4 litri d'acqua. Tu però disponi di due brocche vuote una da 3 litri e l'altra da 5. Come fai ad ottenere la giusta dose d'acqua? Se non ce la fai e hai bisogno del nostro aiuto devi aspettare qualche giorno, per fortuna che in cucina ci sono dei panini e dei succhi di frutta!Stai preparando la polenta e sai di aver bisogno di 4 litri d'acqua. Tu però disponi di due brocche vuote una da 3 litri e l'altra da 5. Come fai ad ottenere la giusta dose d'acqua? Se non ce la fai e hai bisogno del nostro aiuto devi aspettare qualche giorno, per fortuna che in cucina ci sono dei panini e dei succhi di frutta! 

75

 

Immagina di guidare un autobus. Lungo il tragitto ci sono 6 fermate. All'inizio sull'autobus ci sono 20 passeggeri. Ad ogni fermata salgono 4 passeggeri e ne scendono 3. L'autobus impiega 20 minuti a completare la sua corsa. Quanti passeggeri sono sull'autobus quando ha raggiunto il capolinea? 

76

 

Immagina di guidare un autobus. Lungo il tragitto ci sono 6 fermate. All'inizio sull'autobus ci sono 20 passeggeri. Ad ogni fermata salgono 4 passeggeri e ne scendono 3. L'autobus impiega 20 minuti a completare la sua corsa. Quanti anni ha l'autista? 

77

Quante volte si può togliere 5 da 25? 

78

Perché i Cinesi mangiano più riso dei Giapponesi? 

79

Fino a quando un cane può addentrarsi in un bosco? 

80

Andando a Civitavecchia ho incrociato due vecchiette. Ciascuna vecchietta portava due borsette.
In ciascuna borsetta c'erano due ovetti. Quante vecchiette e quanti ovetti andavano a Civitavecchia 

81

 

La figura qui sotto mostra un isolotto al centro di un lago. Il diametro del lago è 300 m. I due punti neri rappresentano due alberi. Una persona che non sa nuotare deve raggiungere l'isolotto. Per fortuna dispone di una corda. Per sfortuna questa corda è lunga solo 320 metri. Come può fare la persona per raggiungere l'isolotto senza affogare?


 

82

 

La commessa di un negozio di musica è incaricata dal direttore di vendere una scatola di 300 CD al prezzo di 10.000 lire ogni 2 CD.
Poco dopo il vicedirettore incarica la stessa commessa di vendere un'altra scatola di 300 CD della stessa marca ma al prezzo speciale di 10.000 lire ogni 3 CD.
Completamente disorientata, la commessa non sa a quanto vendere i CD. Come fare a venderli a prezzo differente se i CD sono uguali?
Decide allora di applicare la seguente offerta speciale: 5 CD a 20.000. In questo modo venderà 3 CD a 10.000 e 2 CD a 10.000, tenendo contenti entrambi i datori di lavoro.
A fine giornata, dopo aver venduto tutti i CD, i conti non tornano.
Il direttore pretende (300:2)x10.000=1.500.000.
Il vicedirettore pretende (300:3)x10.000=1.000.000.
In totale i due pretendono 2.500.000.
La ragazza ha invece incassato (600:5)x 20.000 = 2.400.000.
Viene accusata di aver rubato 100.000 dalla cassa e licenziata.
Siete in grado di assumere la difesa 'matematica' della ragazza e dimostrare che non ha rubato bensì non ha saputo fare bene i calcoli? Dove ha sbagliato? Hai capito l'errore?  

83

 

In un paese tutti gli abitanti sono ladri. Non si può camminare per strada con degli oggetti, senza che vengano rubati e l'unico modo per spedire qualcosa senza che venga rubato dai postini è di rinchiuderlo in una cassaforte chiusa con un lucchetto. Ovunque l'unica cosa che non viene rubata è una cassaforte chiusa con un lucchetto, mentre sia le casseforti aperte, sia i lucchetti vengono rubati. Alla nascita ogni abitante riceve una cassaforte ed un lucchetto di cui possiede l'unica copia della chiave. Ogni cassaforte può essere chiusa anche con più lucchetti ma la chiave non è cedibile e non può essere portata fuori dalla casa del proprietario, perché verrebbe rubata durante il trasporto. Non si può in alcun modo fare una copia delle chiavi.
Come può un abitante di questo paese spedire il regalo di compleanno ad un proprio amico? 

84

 

Un re molto stimato dal suo popolo per la sua generosità e lealtà,decide di liberare un prigioniero. "Metterò una pallina bianca sotto questo bicchiere di legno e una pallina nera sotto quest'altro bicchiere. Se indovinerai sotto quale bicchiere c'è la pallina bianca sarai libero, altrimenti..." In realtà il re è perfido e mette sotto i bicchieri due palline nere;ma il prigioniero,conoscendo l'indole del re, sa che sotto i bicchieri le palline sono nere. Come può fare il prigioniero per salvarsi la vita pur scegliendo un bicchiere?  

85

Padre e figlio hanno un gravissimo incidente stradale. Il padre muore sul colpo. Il ragazzo viene ricoverato d'urgenza e il chirurgo, appena lo vede, esclama: "Non posso operarlo! E' mio figlio!". Come è possibile che avvenga ciò. 

86

 

Un matematico ed un fisico siedono ad un tavolo di una pizzeria. 'Io sono un matematico' dice l'uomo dai capelli neri. 'Io sono un fisico' dice l'uomo dai capelli castani. Sapendo che Almeno uno dei due mente, quale dei due uomini dice la verità? Di che colore sono i capelli del Fisico?  

87

Quante paste dolci riuscireste a mangiare a digiuno? 

88

 

Immaginate di avere un foglio di carta rettangolare spesso un decimo di millimetro e sufficientemente grande. Ora piegatelo a metà in modo da ottenere due mezzi fogli sovrapposti, quindi con uno spessore doppio. Continuate poi a piegare in due, ottenendo via via fogli sempre più piccoli e spessori maggiori. Dopo 42 piegamenti, immaginate di salire sulla torre di carta che avete creato. Secondo voi di quanto vi potete innalzare?
1) Riuscite appena a fare uno scalino (circa 20 cm)
2) Arrivate al primo piano di una casa (circa 3 m)
3) Potete conquistare la cima dell'Everest (circa 8800 m)
4) Sarete il primo piegatore di carta sulla Luna (circa 385000 km)

P.S.: 42 non è un numero casuale, infatti è la Risposta alla Domanda Fondamentale sulla Vita, l'Universo e Tutto quanto (v. Adams, Douglas). Usato come risposta standard nel caso non si sappia o non si voglia rispondere o come numero non-casuale.  

89

Calzini.

In una stanza buia c'è un cassetto in cui sono contenuti alla rinfusa e non appaiati, 20 calzini di colore bianco e 20 di colore nero, tutti naturalmente della stessa taglia.
Quale è il numero minimo di calzini che dovete prelevare per essere sicuri che all'uscita della stanza ne abbiate almeno un paio da calzare di uno stesso colore qualsiasi. 

90

 

Corda.
Immaginate che la Terra fosse una sfera assolutamente perfetta, liscia come una biglia di vetro e di far passare una corda esattamente all'equatore. Questa sarà perciò lunghissima migliaia di chilometri, come lo sviluppo dell'equatore e aderirà perfettamente alla superficie terrestre. Se ora un capo di questa corda lo allungassimo di un metro, la circonferenza che si avrà sarà maggiore non aderendo più perfettamente alla terra.
Se questo scostamento fosse uniforme per tutta la superficie a quanto ammonterebbe? (Dal momento che si richiede una risposta più o meno al volo è richiesta una stima approssimativa; es. una distanza tale che potrebbe passarci sotto una pulce? Un topolino? Un gatto? Una formica? Nessuno di questi tre?) 

91

 

Due auto percorrono per due volte, andata e ritorno, una distanza di 100 km. Una ad una velocità sempre costante di 50 km/h sia all'andata che al ritorno, l'altra ad una velocità di 60 km/h i primi 100 km di andata e a 40 km/h i restanti del ritorno (velocità anche queste sempre costanti).
Dovendo pensarci non più di un minuto, quale auto direste che impiegherebbe minor tempo? 

92

 

Le due fidanzate.
Giorgio è un bel ragazzo che vive a Monte Nevoso ed ha due fidanzate, una che vive a Colle Fiorito e l'altra che vive a Poggio Ameno.

Giorgio vuol bene a tutt'e due e non sa decidersi tanto che quando deve andarle a trovare non sa scegliere da chi andare e lascia decidere al caso; infatti quando arriva alla stazione per prendere il
treno prende il primo treno che passa.
Sia il treno per Poggio Ameno che quello per Colle Fiorito passano ogni 10 minuti, eppure Giorgio, che esce di casa in orari sempre diversi e casuali, prendendo il primo treno che passa si ritrova 9 volte su 10 a casa della ragazza di Colle Fiorito.
Com'è possibile? 

93

La spartizione del tesoro
Cinque pirati molto avidi, molto intelligenti e assetati di sangue devono dividersi un bottino di mille dobloni d'oro.
I cinque hanno dei nomi particolari legati al loro rango di importanza nel gruppo: Primo è il capo, Secondo il suo vice, seguono - in ordine - Terzo, Quarto e Quinto.
Dopo qualche discussione i cinque pirati decidono che ognuno di loro, partendo da colui che si trova più in basso nella scala gerarchica, dovrà fare una proposta di suddivisione del bottino che verrà messa ai voti per l'approvazione.
Se la maggioranza, proponente incluso, accetterà, la suddivisione verrà fatta secondo quanto proposto, diversamente colui che ha fatto la proposta verrà ucciso e si passerà ad una nuova proposta.
Se voi foste Quinto, che proposta fareste ? 

94

 

I 20 orafi
Uno ricco califfo aveva presso la sua corte 20 orafi che fabbricavano per lui statuette d'oro. Egli forniva a ciascuno di essi delle quantità d'oro con l'accordo che per ogni 100 grammi di oro fornito
gli venisse consegnata una statuetta d'oro del peso di 100 grammi.
Uno di questi orafi imbrogliava il califfo fabbricando tutte le statuette di 90 grammi. Accortosi dell'inganno, il califfo chiamò il saggio di corte e gli disse:
"Devi trovare, potendo utilizzare una bilancia una sola volta, l'orafo che mi imbroglia".
Come fece il saggio ? 

95

 

L'aborigeno
Siete in una savana, camminate su una strada sterrata e avete finito le riserve d'acqua. Davanti a voi si trovano un bivio e un aborigeno. Sapete che: 1)Una delle due strade conduce in un villaggio di cannibali che dicono solo bugie. 2)L'altra presso una tribù che vi accoglierebbe con acqua e cibo e i cui membri dicono solo la verità. Potete porre una sola domanda all'aborigeno, che fa parte di uno dei due villaggi, e non volete essere il pasto di qualche cannibale. Quale domanda ponete? 

96

 

Lupi mannari
Una piccola città, in qualche sperduto luogo della terra, è infestata dai lupi mannari, cioè ci sono alcune persone che durante le notti di luna piena si trasformano in lupi feroci. Si può quindi ragionevolmente pensare che almeno uno degli abitanti di questo strano luogo sia un lupo mannaro. Per fare fronte a questa situazione il sindaco della cittadina emette un'ordinanza, la quale prevede che ogni cittadino che sappia di essere un lupo mannaro, si debba uccidere appena lo scopre. Dato che gli abitanti del luogo sono tutti dei cittadini rispettosi delle leggi, si può dare per certo che effettivamente ogni abitante che scopra di essere un lupo mannaro si uccida. Purtroppo però, un lupo mannaro non si accorge di esserlo e quindi lo può solo capire dall'osservazione di quello che gli sta intorno. A questo punto occorre ricordare che tutte le notti, e quindi in particolare quelle di plenilunio, ogni cittadino incontra tutti gli altri, e pertanto è in grado di vedere i lupi mannari anche se non può comunicare con loro. Dopo la terza notte di luna piena vengono ritrovati i cadaveri di alcuni lupi mannari. Voi dovete scoprire quanti sono i lupi ritrovati e soprattutto perché sono stati ritrovati soltanto dopo la terza notte, mentre nelle due precedenti non si è avuto alcun ritrovamento.  

97

 

In uno scaffale erano disposti per ordine i tre volumi di Dante, ognuno di 100 fogli. Un tarlo cominciò a rodere il primo foglio del primo volume e procedendo diritto, finì col rodere l'ultimo foglio dell'ultimo volume. Quanti fogli egli rose?  

98

 

Ogni minuto dal centro di una città parte una vettura che va alla stazione in 7 minuti e poi ritorna. Una vettura che va dal centro alla stazione quante vetture incontrerà? 

99

 

Due fratelli avevano insieme 40 soldi; se li divisero; il primo con 20 soldi compera delle uova ad 1 soldo l'uno e le vende a 2 soldi; il secondo compra delle uova a 2 soldi l'uno e li rivende a 1 soldo; poi rimettono insieme i loro soldi. Hanno guadagnato? 

100

 

Si ha una fune lunga metri 7 e se ne taglia ogni giorno un metro. Dopo quanti giorni la fune sarà tagliata? 

101

 

Si hanno 14 soldati in fila. La distanza fra un soldato e l'altro è di metri 3. Quale è la distanza dal primo all'ultimo soldato? 

102

 

Due viaggiatori, uno dei quali ha 5 pani e l'altro 7 pani, ne incontrano un terzo affamato, che li invita a dividere con lui la loro provvista. I tre viaggiatori mangiano insieme ed il terzo sopraggiunto, accomiatandosi dalla compagnia, lascia come retribuzione di quanto è stato a lui ceduto, 12 monete. Come dovranno essere divise le monete fra i due compagni? 

103

 

Un Arabo morendo lasciò ai suoi tre figli 17 cammelli in eredità e ordinò che la metà di essi fosse data al primo figlio, la terza parte al secondo, e la nona al terzo figlio. I tre figli si rivolsero per la divisione al cadì, il quale enne con il proprio cammello, che unì agli altri. Diede la metà dei 18 cammelli, cioè 9 al primo, un terzo, cioè 6 al secondo, un nono, cioè 2 al terzo figlio, e poi, ripreso il suo cammello se ne andò ringraziato dai tre figli, ognuno dei quali aveva ricevuto più di quanto gli spettava. Spiegare l'enigma. 

104

 

Una donna porta delle uova al mercato; ad un primo compratore vende la metà delle uova più mezzo uovo, ad un secondo vende la metà delle uova rimaste più mezzo uovo, ad un terzo vende la metà delle uova rimaste più mezzo uovo; così ha venduto tutte le uova che possedeva. Quante uova possedeva? 

105

 

Una comitiva di 7 viaggiatori si presenta ad un albergo, e domanda un letto per ogni viaggiatore. L'oste risponde: ho solo sei letti, distinti colle lettere A, B, C, D, E, F. Ma guarderò di aggiustarvi. Perciò destinò due viaggiatori a dormire nel letto A, poi uno nel letto B, e fa tre; poi uno in C, e conta quattro; poi uno in D, e conta cinque; poi uno in E, e conta sei; poi prende uno di quelli che erano in A e lo conduce in F, e conta sette. Così i 7 viaggiatori dormono in 6 letti, uno per letto. Come ha fatto? 

106

 

Due persone hanno una botte con 8 litri di vino; e due botti vuote capaci di 5 e 3 litri. Vogliono dividere gli 8 litri in parti uguali. 

107

 

Un negoziante aumenta del 20 per 100 i prezzi segnati sulle sue merci; poi mediante un avviso, dice di concedere ai suoi avventori lo sconto del 20 per 100 sui prezzi segnati. Quale sconto egli fece sui prezzi primitivi? 

108

 

Pietro, che possiede 1024 lire, si mette a giocare alla pari cioè, se vince, guadagna una somma pari alla puntata. Egli gioca 10 partite, e punta sempre la metà del denaro che possiede. In fine egli ha guadagnato 5 partite e perdute 5. Avrà egli guadagnato?
 

109

Un pellegrino raggiunge uno sperduto monastero in rovina. L'unica persona rimasta a custodirlo è un eremita che gli racconta come abbia conservato tre antiche icone di santi dalle proprietà miracolose, che concedono la grazia di raddoppiare i soldi che i fedeli hanno in tasca. Per questo però devono essere supplicati con una particolare preghiera che l'eremita vende per procurarsi di che vivere al costo di 10 € per ogni grazia concessa.
Il pellegrino recita la preghiera per la prima volta e vede avverarsi con grande gioia le promesse dell'eremita. Spinto dall'entusiasmo ripete nuovamente l'invocazione ma al quarto tentativo si ritrova senza più un soldo!

Quanto denaro possedeva il pellegrino quando ha raggiunto l'eremitaggio?
 

110

Un pastore possedeva un gregge molto numeroso ed aveva difficoltà a contare le pecore perché era un'operazione noiosa e si confondeva sempre. Chiese aiuto ad un istruito amico dicendogli che l'unica cosa di cui era certo era che contando le pecore per due, per tre, per quattro, per cinque e per sei ne avanzava sempre una, mentre contandole per sette non ne avanzava nessuna. L'amico iniziò a pensare e vedendolo in difficoltà il pastore si ricordò che l'unica volta che aveva tentato di contarle ad una ad una si era distratto quando aveva raggiunto il numero quattrocento. Inoltre disse che sicuramente nell'ovile non ci sarebbero potute  entrare più di mille pecore.

A questo punto l'amico individuò subito il numero di animali presenti nel gregge. Tu sai fare altrettanto?
 

111

Giorgio aveva il doppio degli anni di Paola quando si sono fidanzati. Dopo parecchio tempo hanno deciso di sposarsi anche se avevano ormai  venti anni di differenza.

Quale era l'età di Giorgio e Paola quando si sono fidanzati?
 

112

Fra due città di mare esiste un servizio di battelli per il regolare collegamento marittimo. Il tragitto richiede otto giorni. Ogni giorno parte un battello da ciascuna delle due città.

Supponendo che il servizio sia attivo da tempo, un battello partito da una delle due città quanti altri ne incontrerà sul percorso?
 

113

Una persona molto povera non riusciva a rinunciare al vizio del fumo. Non avendo però abbastanza soldi per permettersi di acquistare le sigarette raccoglieva i mozziconi e riusciva costruirsi con cinque di essi una sigaretta. Un giorno riuscì a fumare cinque sigarette sfruttando questo espediente.

Quanti mozziconi ha dovuto raccogliere per poter costruire le cinque sigarette e quanti gliene sono avanzati?
 

114

Un tale ha 6 pezzi di catena di 5 maglie ciascuno. Decide di portarli dal gioielliere per farli unire in un unica collana. Il gioielliere gli chiede un compenso di L.10000 per ogni maglia che apre e chiude. Per cui, realizzare la collana viene a costare L.60000.

Ma il cliente non è d’accordo. Secondo lui si può spendere meno. Quanto?
 

115

Un condannato a morte incontra il boia che gli dice: «Se mi rispondi con un'affermazione vera morirai impiccato, mentre se mi risponderai con una frase falsa morirai decapitato». Dopo questa introduzione chiede al condannato: «Come vuoi morire?».

Il condannato si può salvare? Se si, come deve rispondere al boia?
 

116

Sei in una stanza in cui c'è un interruttore che permette di accendere e spegnere una lampadina posta nella stanza accanto. Fra le due stanze è presente una porta chiusa che non ti permette di vedere la lampadina e che non fa filtrare luce. Non sai se la lampadina è accesa o spenta.

Entrando una sola volta nell'altra stanza e richiudendo la porta dietro di te, devi riuscire a determinare se l'interruttore è rotto o funzionante.

Attento! Non esiste una soluzione "logica" a questo problema, ma piuttosto una soluzione "pratica".
 

117

Sei in una stanza in cui ci sono tre interruttori, ognuno dei quali permette di accendere e spegnere una lampadina posta nella stanza accanto. Fra le due stanze è presente una porta chiusa che non ti permette di vedere le tre lampadine e che non fa filtrare luce. Le lampadine inizialmente sono tutte spente.

Entrando una sola volta nell'altra stanza e richiudendo la porta dietro di te, devi riuscire a determinare quale interruttore corrisponde ad ognuna delle lampadine
 

118

Si hanno due nastri di carta e un accendino. Ogni nastro di carta impiega esattamente 1 ora a bruciarsi completamente dall'inizio alla fine. La velocità con la quale esso brucia non è costante in ogni tratto: a volte brucia velocemente all'inizio e lentamente alla fine o viceversa oppure in maniera del tutto casuale.

E' possibile calcolare quando trascorrono esattamente 45 minuti, senza disporre di null'altro?
 

119

10 pirati devono spartirsi il bottino di 100 dobloni conquistato nella loro ultima impresa. Decidono di usare questo metodo: il più giovane avanzerà una proposta; se verrà accettata dalla maggioranza dei pirati si divideranno i soldi come deciso.
In caso contrario il pirata più giovane verrà gettato in mare e si ricomincerà con lo stesso metodo e 9 componenti della ciurma.

Qual è il numero massimo di dobloni che potrà tenere per sé il pirata più giovane, sapendo che tutti i pirati agiscono in modo razionale e che a parità di guadagno decideranno di buttare a mare chi ha avanzato la proposta (oltre che  freddi calcolatori sono pur sempre dei cattivissimi pirati...)?

Suggerimenti:

Ad ogni proposta i pirati valuteranno se buttando a mare il più giovane potranno poi a loro volta sopravvivere e guadagnare più di quanto gli viene offerto.

Conviene pensare ai pirati ordinati per anzianità.
 

120

Un intraprendente imprenditore alieno ha realizzato un albergo in un buco nero al centro della nostra galassia. Sfruttando la distorsione spazio temporale che vi è presente lo ha potuto dotare di un numero infinito di stanze, tutte numerate ordinatamente come in un comune hotel.
In un periodo di particolare affollamento si è trovato però ad affrontare una situazione difficile: pur avendo tutte le stanze occupate da un infinito numero di clienti, ha ricevuto una comitiva proveniente dalla galassia di Andromeda, composta da un infinito numero di persone in cerca di una sistemazione per la notte. Il furbo albergatore riuscì comunque ad accontentare i nuovi arrivati senza tuttavia allontanare dal proprio hotel nessuno dei clienti che vi avevano già preso posto.

In che modo ha potuto evitare di perdere gli infiniti guadagni ottenuti ospitando il numero infinito di turisti extragalattici?
 

121

Hai a disposizione nove sferette tutte delle stesse dimensioni, ma una di queste ha un peso minore rispetto alle altre.

Come puoi individuarla eseguendo solamente due pesate con una bilancia a due piatti?
 

122

Una spia deve entrare in un deposito di armi del nemico, ma l'ingresso è protetto da una sentinella attenta e bene armata. Per riuscire nel suo intento è quindi costretta ad individuare la parola d'ordine. Si nasconde vicino alla postazione della sentinella e ascolta attentamente gli scambi di battute con i militari che entrano nel deposito. Dopo una breve attesa si avvicina una persona e la sentinella urla «Dieci» ottenendo come risposta «Cinque». Poco dopo si avvicina un altro militare e la sentinella grida «Sei» sentendosi rispondere «Tre». La sentinella lascia passare entrambi così come una terza persona che risponde con «Sei» al «Dodici» urlato da questa. La spia crede ormai di aver individuato il modo per entrare ma decide di aspettare ancora una persona per avere conferma. Qualche istante dopo arriva un altro militare e la sentinella, dopo avergli intimato l'alt, gli dice «Otto» ottenendo come risposta «Quattro» e lasciandolo così passare. La spia è ormai sicura di dover solamente dividere per due il numero pronunciato dalla sentinella e così esce dal nascondiglio, dirigendosi verso l'ingresso. La sentinella la vede arrivare, la ferma e gli urla «Quattordici». La spia risponde tranquillamente «Sette» ma la sentinella alza l'arma con uno scatto e gli spara, uccidendola.

Perché? Cosa ha sbagliato la spia?
 

123

Il governatore di una strana città, ordina a tutti gli abitanti con gli occhi azzurri di suicidarsi, ricordando che nella comunità esiste almeno una persona che soddisfa questo requisito. I cittadini hanno una fiducia incontrollata nel loro leader e sono disposti ad eseguire il suo comando. Gli abitanti però non si sono mai incontrati fra di loro e non si sono mai visti allo specchio in tutta la loro vita. Il giorno seguente all'emanazione dell'ordine tutti gli abitanti della città si riuniscono in piazza, ma non possono in alcun modo comunicare tra di loro. Alla sera tutti ritornano alle loro case e durante la notte non succede nulla. Il giorno dopo tutti i cittadini ritornano in piazza e durante la notte non accade ancora niente. La giornata successiva si ripete l'incontro in piazza e durante la notte si sentono degli spari.

Quante persone si sono suicidate?
 

124

Supponiamo di essere a un gioco a premi e di dovere scegliere quale porta aprire fra le tre proposte dal presentatore. Dietro una di queste c'e` un'auto, nelle altre due... una capra. Noi scegliamo una porta, e come capita in tutte le puntate, il presentatore ci dice "Ne sei proprio sicuro? Puoi ancora cambiare la scelta: anzi, ti voglio aiutare", e apre una delle porte che noi non abbiamo scelto, mostrando una capra. Ammesso che vogliamo vincere l'auto, ci conviene cambiare porta, o la cosa è indifferente?
 

125

 

Ci sono 4 soldati che dopo una battaglia disastrosa stanno battendo in ritirata. Per scappare al nemico devono attraversare un ponte ma:

  • il ponte può reggere soltanto due persone per volta

  • è buio, e dato che il ponte è malridotto serve una torcia elettrica per attraversarlo, ma naturalmente i 4 soldati ne hanno una sola

  • i soldati dopo la battaglia sono in differenti condizioni fisiche, quindi il soldato A ci mette un minuto a fare un attraversamento del ponte, il B ce ne mette 2, il C ce ne mette 5 ed il D ce ne mette 10

  • è chiaro che quando due militari attraversano il ponte insieme con la torcia, gli stessi procederanno alla velocità del più lento dei due

  • tanto per fargliela facile, i nostri 4 eroi hanno solo 17 minuti a disposizione per trovarsi tutti e 4 dalla parte opposta del ponte.

E allora... come possono fare a tornare al campo base sani e salvi?
 

126

Un imbianchino dipinge una stanza in 1 ora, un altro imbianchino dipinge la stessa stanza in un ora e mezzo, infine un terzo imbianchino dipinge la stessa stanza in 2 ore. Se dipingono tutti insieme la stessa stanza quanto tempo ci mettono?
 

127

Suona l'allarme nel carcere di Rebibbia: al momento del rientro dei detenuti nelle celle, dopo l'ora d'aria, le guardie carcerarie hanno scoperto che tre pericolosi rapinatori sono evasi. Interviene immediatamente la polizia organizzando l'inseguimento dei fuggitivi nei dintorni e sguinzagliando Rex, veloce e abile pastore tedesco, che subito si getta sulle tracce dei fuggiaschi. Gli evasi hanno mezz'ora di vantaggio sui loro inseguitori, ma indeboliti dalla lunga detenzione procedono penosamente a 4 km/ora; i poliziotti, giovani e allenati, coprono senza sforzo 6 km/ora, mentre il cane corre a 12 km/ora. Rex raggiunge gli evasi e immediatamente si volta e torna dai suoi padroni; quando li ritrova, si volta di nuovo e riprende a inseguire i fuggitivi, effettuando quindi una serie di corse e di dietro-front, finché i poliziotti raggiungono e catturano gli evasi. Quanti chilometri ha percorso Rex a questo punto?
 

128

Tre marinai trovano un mucchio di noci di cocco. Il primo ne prende la metà più mezza noce. Il secondo prende metà di quello che è rimasto più mezza noce. Anche il terzo prende metà del rimanente più mezza noce. Rimane esattamente una noce che essi danno alla scimmia. Quante erano inizialmente le noci del mucchio?
 

129

Tre esploratori vengono catturati da una tribù africana con l'hobby degli enigmi. Il capo tribù decide di graziarli solo se si dimostrano sufficientemente intelligenti. Mostra loro tre berretti rossi e due berretti bianchi. Poi li benda e pone sulla testa di ognuno un berretto rosso. Una volta sbendati ogni esploratore può vedere il berretto sulla testa degli altri ma non il proprio.
Chiede al primo: "Di che colore è il berretto che hai sulla testa?". Il primo osserva gli altri due e risponde che non lo sa.
Chiede al secondo: "Di che colore è il berretto che hai sulla testa?". Il secondo osserva gli altri due e risponde che non lo sa.
Chiede al terzo: "Di che colore è il berretto che hai sulla testa?". Il terzo risponde esattamente dicendo che il proprio berretto è rosso salvando la vita a tutti e tre.
Come ha fatto a saperlo? (Si supponga che i tre esploratori siano dei logici perfetti, cioè siano in grado di dedurre istantaneamente tutte le conseguenze da un insieme di premesse dato).
 

130

Il volo attorno al mondo. Un gruppo di aerei è dislocato su una piccola isola. Il serbatoio di ogni aereo contiene esattamente carburante sufficiente a consentirgli mezzo giro del mondo, ma è possibile trasferire quanto carburante si vuole dal serbatoio di un aereo a quello di un altro mentre gli aerei sono in volo. La sola fonte di carburante è sull'isola e si suppone che non venga perduto tempo nel rifornimento sia in aria che al suolo. Qual è il numero minimo di aerei necessario per assicurare il volo di uno di essi per un giro completo attorno al mondo, ammettendo che gli aerei abbiano la stessa velocità costante rispetto al suolo, lo stesso consumo di carburante e che tutti gli aerei rientrino sani e salvi alla base?
 

131

 

Un uomo vive al dodicesimo piano di un palazzo. Ogni mattina prende l'ascensore, si dirige a piano terra e lascia l'edificio. La sera, di ritorno a casa, prende l'ascensore, per salire al suo appartamento, e se c'è qualcuno dentro, o se quello è un giorno di pioggia, va direttamente al suo piano. Invece, se non c'è nessun altro che in quel momento utilizza l'ascensore, o se quello non è un giorno di pioggia, va al decimo piano e sale due piani di scale a piedi fino al suo appartamento.
Come mai?
 

132

 

Un'auto percorre 20.000 chilometri durante un lungo viaggio. Durante il viaggio viene fatta regolarmente la rotazione delle 5 gomme, per ridurne il consumo.
Alla fine del viaggio, quanti chilometri avrà percorso ciascuna gomma?
Per quanti chilometri ciascuna gomma sarà rimasta nel cofano?
 

133

 

Giorgio vuole cuocere tre bistecche il più rapidamente possibile, ma purtroppo sulla sua griglia ne stanno solo due per volta. Ogni bistecca deve cuocere due minuti per lato. Qual è il tempo minimo nel quale Giorgio può cuocere tutte e tre le bistecche?
 

134

 

Ci sono tre scatole: la prima contiene due palline bianche, la seconda due palline nere e la terza una bianca e una nera.
Sui rispettivi coperchi ci sono le scritte BB, NN e BN ma nell'apporre le etichette è stata fatta confusione e i coperchi risultano in disordine, in modo tale che quello che c'è scritto sul coperchio sicuramente non coincide con quanto è contenuto all'interno della scatola.
Senza guardare all'interno di ogni scatola, quante palline è necessario estrarre, al minimo, per determinare l'esatto contenuto delle tre scatole?
 

135

 

Un mercante d'arte aveva presso le sue dipendenze 15 artisti che fabbricavano per lui statuette d'oro. Egli forniva a ciascuno di essi 100 grammi di oro per ogni statuetta commissionata, con l'accordo che l'artista creasse per lui una statuetta d'oro sfruttando tutto quel quantitativo d'oro fornitogli.
Uno di questi artisti però imbrogliava il mercante, fabbricando tutte le sue statuette con soli 90 grammi d'oro e intascava 10 grammi. Ma era difficile scovarlo perché gli artisti producevano di volta in volta delle statuette tutte uguali e queste venivano subito depositate in magazzino insieme alle altre.
Accortosi dell'inganno, il mercante aguzzò l'ingegno per trovare l'artista che si prendeva gioco di lui. Riuscì a scovarlo utilizzando una bilancia e in una sola pesata. Come fece?
 

136

 

Un giorno Alice dice a Carla: "Ho sentito da Paola questa barzelletta divertentissima" e comincia a raccontarla.
Ma Carla la informa: "La conosco già!"
"Te l'ha già raccontata Paola?" chiede Alice.
"No", risponde Carla a dire il vero non l'ho mai sentita né letta prima di adesso."
Com'è possibile?
 

137

 

Piero va ogni giorno a scuola e torna a casa usando una bici, però impiega più tempo a tornare a casa di quanto ne impieghi per andare a scuola.
È possibile? E perché?
 

138

 

C'è un cestino con 12 uova, e ci sono 12 ragazzi. Ogni ragazzo prende un uovo, eppure ne rimane uno nel cestino. Come mai?
 

139

 

Un signore molto grasso che non gradisce fare movimento e affaticarsi molto, si reca ogni venerdì, in autobus, al circolo di bridge. Ha a sua disposizione due fermate, una dista 100 metri dal circolo, l'altra 200 metri.
Tenuto conto che l'uomo intende fare meno fatica possibile per raggiungere il circolo, perché sceglie sempre quella situata a 200 metri di distanza?
 

140

 

Un esploratore.
Un esploratore mi raccontò che l'anno scorso, durante una esplorazione in Africa centrale, fu catturato da dei cannibali. Il capotribù però annusando la sua pelle trovò il profumo della sua carne talmente sgradevole che decise che non andava mangiato. Ma ormai che era stato fatto prigioniero, diede al condannato la possibilità di scegliere tra tre tipi di morte:

  1. Essere arrostito vivo sulla graticola,

  2. Essere gettato nella buca dei leoni a digiuno da un anno,

  3. Morire impiccato.

Secondo voi quale pena scelse l'esploratore?
 

141

 

Una farmacia malandata
In una farmacia malandata gli strumenti sono pochi e malridotti, ma l'esperienza del proprietario riesce a sopperire a tutte le esigenze; un giorno il vecchio farmacista ordina al garzone: "Prendimi dal boccione dell'arsenicato di iodio 10 ml esatti!"

Il ragazzo va nel retrobottega, trova il boccione, ma si accorge di disporre per la misurazione solo di due vecchi recipienti da mezzo litro: sul primo non si distingue più alcun segno mentre sul secondo si leggono appena le gradazioni corrispondenti a 190, 250 e 320 ml. Mentre sta ragionando sul come fare, dal negozio il farmacista tuona: "So che ci sono solo quei due vecchi recipienti ma io quel lavoro l'ho fatto mille volte! Bastano solo 5 travasi!"

Sapendo che per "travaso" si intende ogni variazione del contenuto di uno qualsiasi dei due recipienti, qual è la sequenza delle operazioni da compiere?
 

142

 

Il figlio del sarto e i bottoni per il padre
Il figlio del sarto è daltonico, cioè ha difficoltà a distinguere certi colori, specialmente il verde dal rosso, che li vede come un unico colore grigio.

Suo padre gli chiede il favore di andare a prendergli in soffitta la scatola dei bottoni perché gliene servono 4 uguali per una giacca a fantasia che sta ultimando. Non importa di che colore siano i bottoni, andranno bene lo stesso! La scatola contiene 120 bottoni blu, 31 grigi, 98 rossi e 4 verdi, tutti della stessa forma e della stessa grandezza.

Il ragazzo però non vuole portare tutta la scatola al padre e allora si mette di ingegno a capire quanti bottoni dovrà prendere al minimo per essere sicuro di averne preso una serie di 4 uguali!
 

143

 

Problemi di attraversamento fiume...
Sulla riva del fiume c'è una zattera che può trasportare un adulto o due ragazzi per volta. Ci sono 2 ragazzi e 17 adulti che attendono di attraversare il fiume.
Quanti viaggi bisognerà fare per trasbordare tutti?
 

144

 

Ghiaccio ed acqua
Abbiamo 1 decimetro cubo di ghiaccio posto in un recipiente da 1 litro. Se lasciamo che si scongeli, quando da solido il ghiaccio sarà diventato liquido, l'acqua sarà rimasta tutta nel recipiente o un po' di acqua sarà fuoriuscita?
 

145

 

I chicchi di grano di Sessa
Una leggenda racconta che il bramino Sessa, visir del Rajah-Rama, avendo inventato il gioco degli scacchi, si vide offrire dal sovrano, che voleva ringraziarlo di un così piacevole gioco, qualunque cosa desiderasse.

Sessa espresse il desiderio di ricevere un chicco di grano per la prima casella, due per la seconda, 4 per la terza, 8 per la quarta, e così via, andando avanti a potenze di 2, fino alla sessantaquattresima casella. Il re accettò di esaudire questa modesta richiesta! Secondo voi ci riuscì?
 

146

 

La maschera
In una casa c'è un uomo con il viso coperto da una maschera. Un altro uomo sta entrando in quella stessa casa. L'uomo mascherato non è un ladro. L'uomo che sta entrando in casa non abita lì. L'uomo mascherato non vuol fare del male a quello che sta entrando in casa. Ma allora, che cosa succede?
 

147

 

Due paia di calze
Mentre cerco le calze nel cassetto, manca la luce nella stanza e non dispongo di alcun altro mezzo di illuminazione. So che nel cassetto ci sono un uguale numero di calze nere e di calze bianche. Quante devo prenderne per essere sicuro di averne 2 paia dello stesso colore (indifferentemente: o ambedue dello stesso colore o un paio bianco e uno nero)?

Inoltre, quante ne devo prendere per essere sicuro di avere in mano almeno 4 paia di calze di uguale colore?
 

148

 

Un paio di guanti
Mentre cerco un paio di guanti nel cassetto, manca la luce nella stanza e non dispongo di alcun altro mezzo di illuminazione. So che nel cassetto ci sono 10 guanti neri e 10 bianchi. Quanti ne devo prendere per averne 1 paio dello stesso colore?

 

149

 

Un ragazzo di Roma antica
Un ragazzo di Roma antica nacque l'ultimo giorno del 12 a.C. Supponendo che all'epoca per avere la patente per condurre le bighe bisognava attendere di avere compiuto 16 anni, e considerando che quel ragazzo aspettò due giorni dopo aver festeggiato il suo sedicesimo compleanno per iscriversi alla scuola guida, di quale anno si trattava?
 

150

 

La torta margherita
Tra gli ingredienti sono segnati 300g di burro, 300g di farina e 200g di zucchero. Ho una bilancia a piatti ma senza pesi. Il panetto di burro che ho in casa è ancora sigillato ed è di 300g. Nessun problema neppure per la farina perché ne ho in casa 300g esatti, rimanenti nel sacchetto dalla scorsa torta. Mentre ho un pacco di zucchero da 1kg. Come farò a pesarne 200g?
 

151

 

Un uomo giace nel deserto
Guidando una jeep nel Sahara incontrate un uomo che giace a faccia in giù sulla sabbia, morto. Intorno non si vedono tracce di alcun genere e sono giorni che non soffia il vento, che potrebbe cancellare ogni impronta. Cercate nello zaino sulla schiena del morto. Cosa trovate?
 

152

 

L'uovo e la gallina
È nato prima l'uovo o la gallina?
 

153

 

Il ventaglio
Un uomo si addormenta mentre è in chiesa e sogna di essere coinvolto nella presa della Bastiglia durante la rivoluzione francese del 14 luglio 1789; nel sogno viene catturato e condannato a morte per decapitazione.

Mentre vede scendere la mannaia sul suo collo, la moglie, che in chiesa siede al suo fianco, si accorge che sta dormendo e gli dà un colpetto piuttosto brusco con il suo ventaglio fra collo e nuca e quel colpetto lo uccide all'istante!

Mi hanno riferito questo fatto assicurandomi che è una storia vera, ma non può esserlo. Perché?
 

154

 

Spionaggio.

Una spia cerca di capire la regola che associa parola e controparola d'ordine per l'ingresso in un centro segreto. Si nasconde dietro a un cespuglio ed osserva. Arriva un soldato, bussa al portone e da dentro una voce dice "12", il soldato risponde "6" e gli viene aperto. Poco dopo arriva un altro soldato, bussa e gli viene detto "8", lui risponde "4" ed entra. Un terzo soldato entra, dopo avere risposto "5" alla parola "10". A questo punto, la spia crede di aver capito tutto: si avvicina, bussa, le dicono "4", lui risponde "2" e gli sparano. Come mai? (Ovviamente esistono infinite risposte possibili: a noi interessa quella che si esprime con meno parole).
 

155

 

Percorrendo un tratto autostradale alla velocità costante di 120 km/h, un automobilista sorpassa, in 30 minuti, 50 camion che a loro volta marciano a una velocità di 80 km/h. Ora, supponendo costanti tutte le velocità in gioco e soprattutto mantenendo costanti i flussi di traffico, quanti camion percorrono quell'autostrada in un'ora? In poche parole un'ipotetica persona ferma al lato della strada quanti camion vedrebbe passare davanti a sé in un'ora?
 

156

 

In un paese dell’America del sud, quattro uomini sono condannati a morte. Viene però data loro una possibilità per salvarsi la vita. Ognuno di loro porta un cappello : viene detto a loro che due indossano un cappello bianco, e due nero, ma nessuno di loro sa di quale colore è il proprio cappello. Per complicare le cose, vengono bloccati al suolo, uno dietro l’altro in fila indiana in modo tale che è impossibile per loro voltarsi. Tra A e B è eretto un muro oltre il quale non è possibile vedere. Il boia spiega a loro che per essere graziati basta che in 5 minuti uno di loro indovini il colore del proprio cappello. Se però sbaglia tutti e quattro saranno immediatamente giustiziati. E’ vietato parlare tra loro e scambiarsi qualsiasi tipo di informazione.

Dopo un minuto uno dei quattro condannati risponde salvando la vita a tutti.

Sapresti dire quale dei quattro risponde esattamente e perché è così certo della sua deduzione?

Non ci sono trabocchetti (non c’è, ad esempio, uno specchio sul muro o altre cose strane). Non esiste alcun elemento esterno che li possa aiutare a rispondere né alcun mezzo per comunicare. In definitiva, A e B non possono vedere altro che la facciata del muro che sta davanti a loro , C può vedere il cappello di B, e D può vedere quelli di B e C.
 

157

 

Un cane è legato per il collo ad una corda lunga 2 m. Eppure riesce ad afferrare un osso posto a 2,5 m di distanza da lui. Come può farlo?
 

158

 

Hiratoshi, un monaco buddista che vive in cima a un monte, decide una mattina di andare a trovare il suo amico che vive in cima al monte vicino. Esce dalla sua casa all'alba ed arriva alla casa dal suo amico al tramonto. Due giorni dopo, decide di ritornare a casa sua facendo lo stesso itinerario. Parte all'alba e arriva a mezzogiorno. Esiste lungo il cammino un punto in cui passa alla stessa ora di quando andava alla casa dell'amico?
 

159

 

Un pastore vuole collocare le sue pecore in modo che ciascuna di esse sia alla stessa distanza da tutte le altre. Dove deve disporle?
 

160

 

Due fantini devono fare una gara a cavallo in cui vincerà quello che arriva ultimo. Come faranno?
 

161

 

Un gatto nero salta dalla finestra dell'8º piano e prosegue camminando tranquillamente. Come è possibile?
 

162

 

Due automobili sono alle due estremità di una strada rettilinea lunga 120 chilometri. Al tempo t0, partono contemporaneamente dirette l'una verso l'altra, alla velocità di 40 km/h l'una, e 80 km/h l'altra.
Nello stesso istante, un piccione viaggiatore lascia la prima auto, diretto verso la seconda alla velocità di 90 km/h. Quando il piccione raggiunge la seconda auto, istantaneamente si gira e ritorna indietro verso la prima auto, e così procede dirigendosi dall'una all'altra.

Quando le due auto si incrociano, quanti chilometri ha percorso il piccione?
E quale delle due auto è più vicina al primo paese (quello da cui è partita la prima auto)?
 

163

 

3 rapinatori mascherati hanno fatto irruzione nell'ufficio postale di Via Colvento, facendosi consegnare tutto il contante e i valori custoditi nella cassaforte, e fuggendo per i campi dopo aver legato gli impiegati. Nella loro fuga a piedi, rallentata dai sacchi con la refurtiva, hanno mantenuto la velocità di 6 Km/h. Dopo un'ora il poliziotto di guardia è riuscito a liberarsi e a sciogliere un cane lupo addestrato a seguire le tracce dei malviventi. Il cane si è lanciato all'inseguimento alla velocità di 18 Km/h, seguito dal poliziotto che, con la bicicletta pedalava a 12 Km/h. Il cane, raggiunti i fuggiaschi, ha istantaneamente fatto dietrofront, tornando verso il poliziotto e di nuovo si è diretto verso i ladri, procedendo sempre a velocità costante verso gli inseguiti o l'inseguitore.

Quando il poliziotto ha raggiunto i ladri, quanti chilometri aveva percorso il cane?
 

164

 

In un paese vivono cavalieri e briganti. I briganti mentono sempre, mentre i cavalieri dicono sempre la verità, tranne quando si sbagliano. 1995 cavalieri e briganti sono seduti intorno ad un tavolo. Ognuno afferma di essere seduto tra un cavaliere e un brigante, ma due cavalieri si sbagliano.

Quanti briganti sono presenti?
 

165

 

Vorrei ricoprire una parete di edera rampicante. So che la pianta cresce molto velocemente, tanto da raddoppiare ogni settimana l'area che ricopre. Comprando una sola pianta, calcolo che impiegherò 7 settimane per tappezzare tutta la parete. Allora mi viene in mente che per accelerare il processo, potrei comprare due piante, che pianto ai due angoli.

In quanto tempo il muro sarà completamente ricoperto, se le piante non si intralciano a vicenda?
 

166

 

Tre massaie vanno al mercato per comprare la frutta. Ognuna di loro compra sette frutti, tra mele e pere. Ada ha il doppio di mele di Bice, e meno pere di Cesira. Cesira ha la metà delle pere che ha Bice. Quante mele ha comprato Cesira?
 

167

 

Zio Paperone ha regalato ai nipotini 11 caramelle da dividere tra di loro; lo zione ha detto di darne metà a Qui, un quarto a Quo e solo un sesto a Qua. Come possono dividerle per rispettare le proporzioni?
 

168

 

Una signora entra dal ferramenta per comprare qualcosa, e ne chiede il prezzo.
Il commesso risponde: "Per uno, spenderà un euro, per dodici, due euro".
"E per 144?", chiede la signora.
Il commesso, un po' seccato, replica "Naturalmente, tre euro".

Cosa vuole acquistare la signora?
 

169

 

La moneta falsa

Hai otto monete, tra le quali una è falsa. Sai che la moneta falsa pesa leggermente di meno delle altre. Con l'aiuto di una bilancia a due piatti, come fai a scoprire quale è la moneta falsa con due sole pesate?
 

170

 

Un tale passeggiava nei pressi di una vigna e con educazione salutò gli operai che lavoravano:
"Bongiorno cent'omini!" e uno di quelli rispose: "Cento non siamo, per cento ce ne vogliono altrettanti, più la metà di tutti quanti, e con voi per compimento alla fine siamo cento."

Quanti erano gli operai?
 

171

C'è un muto che deve comperare uno spazzolino. 
Va dal negoziante, apre la bocca e compiendo il gesto di pulirsi i denti, riesce a farsi capire e ad ottenere ciò che voleva. 
Ora, c'è un cieco che vuole comperare un paio di occhiali da sole; come dovrebbe esprimersi per ottenere ciò che desidera? 
 

172

Se in una dozzina ci sono 12 francobolli da 100 lire, quanti ve ne sono da 50 lire?
 

173

Il foglio. Supponiamo di avere a disposizione un foglio di carta dello spessore di 0,1 millimetri e supponiamo che questo foglio sia abbastanza grande da poterlo piegare 50 volte così che ad ogni piegatura il suo spessore sia il doppio.
Quale sarà lo spessore finale del foglio?
 

174

Se 3 robot impiegano 3 minuti per completare 3 automobili, quanto tempo impiegheranno 100 robot per completare 100 automobili?
(3 minuti)
 

175

 

In occasione di un viaggio in Giappone hai comprato una spada antica di acciaio lunga 2m e larga 10cm. Dovendoti imbarcare per il viaggio aereo di ritorno la hostess ti ferma e ti dice che il regolamento vieta di portare oggetti più lunghi o larghi di 1,5m. Devi lasciare la spada in Giappone. Non vuoi lasciare il tuo prezioso acquisto nel paese del sol levante né puoi (o vuoi) certo segare la spada né piegarla, né modificarla in alcun modo. Però ti viene un'idea: entri in un negozio e compri qualcosa. Poi torni all'aeroporto e, questa volta, la hostess è costretta ad ammettere che sei in regola. Cosa hai fatto?
 

176

 

Un elicottero decolla dalla località A, posta esattamente al centro tra Milano e Torino, e procede in linea retta verso la località B a una velocità di 356 Km/h per 1/3 del tragitto e 378 Km/h per i restanti 2/3. Un secondo elicottero parte dalla località B, posta esattamente al centro fra Napoli e Roma, diretto alla località A. Tale elicottero procede alla velocità costante di 398 Km/h. Quando i due elicotteri si incontreranno, quale dei due sarà più vicino alla località A (considerando che il secondo elicottero parte 17 minuti dopo il primo elicottero, ed effettua una pausa di 13 minuti a 64 Km dal luogo di partenza)?
 

177

A una riunione di lavoro sono presenti 20 manager. All'inizio della riunione ciascun uomo d'affari stringe la mano a tutti gli altri. Quante strette di mano avvengono?
 

178

 

182. Due treni partono contemporaneamente, uno dalla stazione di Milano diretto a Bologna e l'altro dalla stazione di Bologna diretto a Milano. Questi due treni non effettuano fermate intermedie e si può supporre che entrambi si muovano con una velocità costante di 100 km/h. Nello stesso istante in cui i due treni partono, una mosca che si era posata sulla locomotiva del treno di Milano, spaventata dal movimento, prende il volo e e comincia a percorrere i binari che portano a Bologna, con una velocità di 120 km/h. La mosca, terrorizzata ed intontita, continua il suo cammino lungo i binari, fino ad incontrare il treno partito da Bologna. A questo punto, la mosca, presa dal panico, inverte la rotta e si dirige di nuovo verso Milano, sempre con la stessa velocità. In seguito, quindi, la mosca continua il suo viaggio, invertendo la sua direzione ogni volta che incontra uno dei due treni. A causa di un errore sugli scambi ferroviari, i due treni sono destinati a scontrarsi frontalmente (di questi tempi non è neppure così insolito), e di conseguenza per la povera mosca si prospetta una brutta fine. Supponendo, con una piccola approssimazione, che la distanza Milano - Bologna sia esattamente di 200 km, qual è lo spazio totale percorso in Km dalla mosca prima di rimanere schiacciata tra i due treni?
 

179

Nove punti
I punti che vedete in figura sono disposti lungo una griglia ortogonale, cioè gli otto punti più esterni giacciono sul perimetro di un quadrato, mentre il restante al centro del quadrato stesso. Il problema consiste nel coprire questi nove punti con quattro segmenti di retta senza mai staccare la penna dal foglio.

180

La diagonale del rettangolo
Un rettangolo è inscritto in un quadrante di cerchio come mostrato in figura. Determinate con esattezza la lunghezza della diagonale AC, sapendo che il cerchio ha raggio unitario.


 

181

 

La catena d’oro. Un tale possiede una catena d'oro composta da sette anelli e non richiusa su se stessa. Un giorno, spinto dal bisogno, è costretto a chiedere in prestito un cavallo ad un suo conoscente per sette giorni. In cambio però, quest'ultimo vuole la catena d'oro e chiede di venir ricompensato con un anello al giorno, per ognuno dei sette giorni. Qual è il numero minimo di anelli della catena che occorre rompere perché questo sia possibile?
E se invece la catena fosse composta di 30 anelli e gli scambi avvenissero in 30 giorni?
 

182

 

Il tunnel. C'è un tunnel che può essere attraversato contemporaneamente solo da due persone alla volta e dove inoltre, per passare dall'altra parte, è necessaria una torcia.
Ci sono quattro persone, con una sola torcia, che hanno diversa velocità nell' attraversare il tunnel: la prima ci mette 1 minuto, la seconda 2, la terza 5 e la quarta 10.
Due persone attraversano il tunnel insieme nel tempo del più lento. Quanti minuti come minimo impiegano complessivamente le quattro persone per attraversare la montagna?
 

183

 

Il cuoco e la lumaca
Un cuoco sta facendo un giro in campagna (lontano da casa) all'alba del giorno 1 di un mese qualunque.
Sbirciando dentro ad un pozzo nota che vi è caduta dentro una "Lumaca imperiale" del peso di almeno un chilo. Un po' malconcia sta iniziando a risalire lungo la parete.
Il cuoco vorrebbe a quel punto cucinare quella lumacona e l'unica via (il pozzo è assai stretto) è ritornare in loco nel momento in cui la lumaca raggiunge il bordo del pozzo.
Conoscendo bene quella razza di lumache lui sa che:

  1. Il pozzo è profondo 10 metri
     

  2. La lumaca normalmente percorre a velocità costante 3 metri in verticale dall'alba al tramonto (dalle 7 alle 19), momento quest'ultimo dove deve assolutamente riposarsi e dormire.
     

  3. Di notte la lumaca scivola all'indietro di 1,5 metri se la giornata è stata bella, e di ben 2,5 metri se invece durante la giornata è piovuto (questo a causa dell'umidità).
     

  4. In quel mese lui sa che piove con certezza assoluta 1 giorno su 3. Non sa però quale di ognuno dei blocchi di 3 giorni successivi sarà piovoso e nemmeno ha la possibilità di saperlo tramite telefono o vie affini. (Precisiamo che in ogni blocco di tre giorni ci saranno due giorni di bel tempo ed uno di pioggia).

  5. Causa impegni di lavoro può tornare in loco una ed una sola volta sostando non più di pochi minuti. Per catturare la lumaca è quindi necessario arrivare proprio quando lei giunge in cima al pozzo.

Considerando tutte le giornate di durata esattamente identica, vi chiediamo:

  1. Quante possibilità percentuali ha il cuoco di catturare la "Lumaca imperiale"?

  2. In quale giorno del mese ed in quale ora deve ritornare sul posto avendo le maggiori probabilità (di cui al punto A) di catturare la lumaca?

184

La classifica. Siamo all'ultima giornata de campionato di baseball. La squadra dei Calzini Gialli e quella dei Delfini Teneri sono entrambe in testa alla classifica, a pari punti. Domani si gioca l'ultima giornata. Al termine delle partite, i Calzini gialli potrebbero essere in testa da soli, mentre i Delfini Teneri, nella migliore delle ipotesi, potrebbero essere primi a pari merito. Perché?
(Naturalmente, nel baseball non esiste il pareggio!)
 

185

 

Tre uomini in fuga
Suona l'allarme nel carcere di Rebibbia: al momento del rientro dei detenuti nelle celle, dopo l'ora d'aria, le guardie carcerarie hanno scoperto che tre pericolosi rapinatori sono evasi. Interviene immediatamente la polizia organizzando l'inseguimento dei fuggitivi nei dintorni e sguinzagliando Rex, veloce e abile pastore tedesco, che subito si getta sulle tracce dei fuggiaschi. Gli evasi hanno mezz'ora di vantaggio sui loro inseguitori, ma indeboliti dalla lunga detenzione procedono penosamente a 4 km/ora; i poliziotti, giovani e allenati, coprono senza sforzo 6 km/ora, mentre il cane corre a 12 km/ora. Rex raggiunge gli evasi e immediatamente si volta e torna dai suoi padroni; quando li ritrova, si volta di nuovo e riprende a inseguire i fuggitivi, effettuando quindi una serie di corse e di dietro-front, finché i poliziotti raggiungono e catturano gli evasi. Quanti chilometri ha percorso Rex a questo punto?
 

186

 

Stato di famiglia. Due vecchi amici matematici si ritrovano dopo molti anni, e discorrono per un po'. Il primo fa: "Allora hai tre figli? E quanti anni hanno?". L'altro risponde: "Considerando le loro età come numeri interi, il loro prodotto è 36, e la somma è il numero civico di questa casa qui davanti". Il primo ci pensa un po' e sbotta: "Beh, non mi hai certo dato dei dati sufficienti!" e il secondo ribatte: "Hai ragione: il maggiore ha gli occhi azzurri". Quali sono le età dei tre figli?
 

187

 

Catena. Ad un mio amico è accaduta una cosa spiacevole.
E' partito x una vacanza in una isoletta caraibica.
Una volta arrivato lì gli hanno rubato i bagagli ed è rimasto senza una lira. L'unica cosa che gli è rimasta è la catena che portava al collo... una catena d'oro ricordo della madre.
All'albergatore ha spiegato la cosa e dovendo lui fermarsi lì per 23 giorni si sono accordati per il pagamento di un anello della catena al giorno, pagamento da effettuare giornalmente, con l'intesa che comunque avrebbe potuto poi riscattarla.
Lui però era molto affezionato a quella catena e voleva aprire il minor numero di maglie possibili.
Sapendo che la catena è dotata di un gancio di apertura, quante e quali maglie avrebbe dovuto aprire per fare ciò?
 

188

 

Enigma di Einstein. Questo enigma è un classico. Si dice che lo abbia inventato Albert Einstein, ma molto probabilmente è solo una leggenda metropolitana.
Comunque ecco l'enigma.
1. Ci sono 5 case di 5 colori diversi.
2. In ogni casa vive una persona di nazionalità diversa.
3. Queste persone bevono una certa bibita, fumano una certa marca di sigarette ed hanno un certo animale.
4. Nessuno beve la stessa bibita, fuma la stessa marca di sigarette e ha lo
stesso animale. 5. L'inglese vive nella casa rossa.
6. Lo svedese ama i cani.
7. Il danese beve tè.
8. La casa color verde è a sinistra di quella color bianco.
9. Il proprietario della casa verde beve caffè.
10. La persona che fuma MS alleva uccelli.
11. Il proprietario della casa gialla fuma Dunhill.
12. Il proprietario della casa giusto al centro beve latte.
13. Il norvegese vive nella prima casa.
14. Quello che fuma le Merit vive affianco a quello che ha un gatto.
15. Quello che ama i cavalli abita affianco a quello che fuma Dunhill.
16. Quello che fuma Marlboro beve birra.
17. Il tedesco fuma Lucky Strike.
18. Il norvegese vive affianco alla casa color blu.
19. Quello che fuma le Merit ha un vicino che beve solo acqua.
Domanda: di chi è il pesce rosso?
 

189

 

Righe, colonne e altezze. Abbiamo X=N*M persone distribuite in N file ed in M colonne.
Tutte queste persone hanno altezze diverse, tranne due che sono alti uguale.
Consideriamo ora la più alta delle persone più basse in ogni colonna e la più bassa delle persone più alte in ogni riga. Escludendo il caso banale in cui queste due persone sono la stessa persona, è possibile che questi due abbiano la stessa altezza?
 

190

 

Rimborso chilometrico. Un rappresentante di commercio deve visitare 10 clienti. Questi clienti si trovano tutti lungo la stessa strada, a distanza di 1 km l'uno dall'altro, per cui tra il primo e l'ultimo cliente ci sono 9 km. Fin qui niente di particolare. Il problema nasce dal rimborso spese. Infatti il capo del rappresentante paga al rappresentante stesso un tot al km, però non entra nel merito dell'ordine con cui il rappresentante visita i clienti. L'unica restrizione è che i km vengono calcolati a partire dal primo cliente visitato. Tanto per capirci: se il rappresentante avesse visitato solo un cliente, il suo rimborso sarebbe stato 0 km, se avesse visitato due clienti adiacenti il rimborso sarebbe di 1 km. A questo punto, il nostro rappresentante (che DEVE visitare tutti e dieci i clienti, ed una sola volta ognuno) sta cercando di stabilire qual è l'itinerario che gli permette di massimizzare i km. Qual è questo itinerario, e quanti km comprende? Per descrivere la soluzione, immaginate i clienti numerati in ordine da 1 a 10.
 

191

 

Oro e bilancia. Ci sono 15 artisti che producono statue d'oro per un riccone. Ogni artista viene dotato di 100 grammi di oro per ogni statuetta che deve creare. Calcolate che il riccone vuole che tutti i 100 grammi di oro vengano utilizzati. Uno di questi artisti però ha l'abitudine di imbrogliare il riccone, così invece di fare le statuette utilizzando 100 grammi di oro, ne utilizza solo 90 e intasca i 10 grammi che avanzano. Il riccone, accortosi della truffa, vuole scovare l'artista truffaldino, ma il problema è che gli artisti producono ogni volta delle statue tutte uguali che sono subito depositate in magazzino insieme alle altre. Come fareste voi a scovarlo utilizzando una bilancia ed effettuando una sola pesata?
 

192

 

Le statue. Nel parco della cittadina in cui abito ci sono parecchie statue, purtroppo a causa dell'inquinamento e dei ... piccioni sono molto sporche. L'amministrazione comunale ha perciò deliberato di assumere tre studenti, Lucia, Luca e Luciano, che durante l'estate provvederanno a riportare le statue al loro splendore originale.
Quando Luciano e Luca lavorano insieme impiegano quattro giorni per ripulire una statua, mentre se Luca e Lucia lavorano insieme impiegano tre giorni, invece se lavorano insieme Lucia e Luciano ripuliscono la statua in due giorni.
Quanti giorni impiegherebbe Luca da solo a ripulire una statua?
 

193

 

Gioco a premi. Supponiamo di essere a un gioco a premi e di dovere scegliere quale porta aprire fra le tre proposte dal presentatore. Dietro una di queste c'è un'auto, nelle altre due... una capra. Noi scegliamo una porta, e come capita in tutte le puntate, il presentatore ci dice: "Ne sei proprio sicuro? Puoi ancora cambiare la scelta: anzi, ti voglio aiutare", e apre una delle porte che noi non abbiamo scelto, mostrando una capra. Ammesso che vogliamo vincere l'auto, ci conviene cambiare porta o la cosa è indifferente?
 

194

 

La combinazione. Il maresciallo Zarleno è finalmente in vacanza ospite del suo caro amico D'Armano. D'Armano, che è un famoso e valente pubblico ministero, ha raccolto le prove della colpevolezza di un pericoloso criminale, oggi si terrà l'udienza definitiva ed egli spera in una lunga condanna.
I documenti sono al sicuro nella sua cassaforte ma quando si appresta ad aprirla si accorge con sgomento di aver scordato la combinazione. Ovviamente la combinazione è segreta ed egli non l'ha scritta da nessuna parte. Dopo alcune ore di inutili sforzi chiede consiglio all'amico Zarleno.
- Caro Zarleno, quello che posso dirti è che la combinazione della cassaforte ha delle caratteristiche particolari, infatti è formata da numero di dieci cifre, la prima di esse indica il numero di "0" presenti nel numero stesso, la seconda indica il numero di "1" presenti, la terza indica il numero di "2" presenti e così via fino all'ultima cifra che indica il numero di "9" presenti nel numero.
I due amici insieme riescono finalmente ad aprire la cassaforte e D'Armano può tranquillamente recarsi al processo. Qual è la combinazione?
 

195

 

Fiori. Quanti fiori ho se sono tutti gigli tranne 2, tutte margherite tranne 2, tutti tulipani tranne 2, tutti gerani tranne 2?
 

196

 

Serie di numeri. Con quali numeri prosegue questa serie?
2, 6, 3, 1, 8, 9, 0, 100, ??
 

197

 

I pirati e le 100 monete. 10 pirati si devono spartire 100 monete. Fra loro esiste una gerarchia di anzianità. Il più anziano potrà decidere per primo come spartire le monete. La sua spartizione verrà messa ai voti. Se almeno la metà dei pirati voterà positivamente, la proposta verrà accettata; in caso contrario il pirata verrà gettato in mare e il secondo pirata più anziano dovrà effettuare una nuova divisione, con le stesse regole descritte sopra.
Sapendo che:
1. Nessun pirata vuole essere gettato in mare.
2. A parità di monete ricevute, ogni pirata preferisce gettare in mare quanti più pirati è possibile.
3. L'intento del pirata che fa la divisione è quello di avere il maggior numero di monete.
come si divideranno le monete i 10 pirati?
 

198

 

I due barbieri. In un piccolo paesino di montagna ci sono solo due barbieri.
Un turista che vuole tagliarsi i capelli decide di visitare entrambi i negozi così da scegliere con più coscienza di causa.
Il primo ha il negozio pulito e ordinato, grandi specchi e comodissime poltrone; il barbiere stesso è ben curato e ha i capelli ben tagliati e impomatati.
L'altro ha una sala fatiscente, con muri scrostati e ammuffiti e poltrone scomode e traballanti; ma quel che è peggio è che l'uomo ha capelli tagliati malissimo, a formare una zazzera sbilenca.
In entrambi i saloni il prezzo è di 10 euro, ed entrambi sono aperti, ma il turista si dirige senza esitazione nel secondo. Come mai?
 

199

 

Il cubetto di ghiaccio. Se metto un cubetto di ghiaccio in un bicchiere d'acqua e misuro il livello dell'acqua dopo averlo messo, questo livello salirà, scenderà o rimarrà invariato dopo che il cubetto si è sciolto completamente?
 

200

 

Il cerchio. Cento persone sono disposte in fila e ciascuna di esse ha un cappello bianco o nero, ma non può sapere di che colore è il proprio cappello e vede solo coloro che gli sono davanti, senza poter però comunicare con nessuno.
Il numero di persone aventi cappelli bianchi (e neri) è sconosciuto.
La fila di persone deve entrare in una stanza circolare, e disporsi in maniera tale che tutti quelli che hanno il cappello dello stesso colore stiano disposti uno accanto all'altro nel perimetro della stanza.
Che sistema devono seguire le persone che entrano per raggiungere questo obiettivo?
 

201

 

Tre Fratelli. Tre fratelli si recano in un negozio, ognuno per farsi risuolare un paio di scarpe e duplicare una chiave. Nel negozio ci sono due commessi che lavorano alla stessa velocità. Se ci vogliono 15 min per risuolare un paio di scarpe e 5 min per duplicare una chiave, quanto tempo impiegheranno?

30 minuti ( mentre un commesso risuola 1 paio di scarpe e fa tre chiavi, l’altro risuola le altre 2 paia di scarpe).
 

202

 

Le due ragazze. Giorgio è un bel ragazzo che vive a Monte Nevoso ed ha due fidanzate, una che vive a Colle Fiorito e l'altra che vive a Poggio Ameno. Giorgio vuol bene a tutt'e due e non sa decidersi tanto che quando deve andarle a trovare non sa scegliere da chi andare e lascia decidere al caso; infatti quando arriva alla stazione per prendere il treno prende il primo treno che passa. Sia il treno per Poggio Ameno che quello per Colle Fiorito passano ogni 10 minuti, eppure Giorgio, che esce di casa in orari sempre diversi e casuali, prendendo il primo treno che passa si ritrova 9 volte su 10 a casa della ragazza di Colle Fiorito. Com'è possibile ?
 

203

 

Le tre scatole. Il seguente non è un vero e proprio indovinello, ma piuttosto una situazione sulla quale riflettere.
Vi vengono mostrate tre scatole chiuse identiche per il loro aspetto, delle quali però una contiene un appetitoso premio e le altre due nulla.
Vi viene chiesto di sceglierne solo una e dopo che voi l'avete fatto, ancora ignari del suo contenuto, viene tolta tra le due rimanenti una scatola sicuramente perdente.
Secondo il vostro parere qual è la cosa migliore da fare ora?
• Tenere la propria scatola
• Scambiare la propria scatola con la rimanente
• Scegliere a caso tra le due
 

204

 

Se un pendolo batte le 2 in 2 secondi, quanto tempo impiega a battere le 3?
 

205

 

Motoscafo. Un motoscafo impiega 2 minuti per percorrere 2 km se procede nel senso della corrente e 4 minuti se avanza controcorrente. Sapendo che la corrente è sempre costante, quanto impiegherebbe il motoscafo a percorrere la stessa distanza in assenza totale di corrente?
 

206

 

L'età. Quanti anni compierebbe nel 50 d.c. una persona nata nel 50 a.c.?
 

207

 

Se qualcuno vi dicesse "Scommetto 100 € che se tu mi dai 200 €, io te ne restituisco 300", sarebbe vantaggioso accettare la scommessa, e perché?

208

 

Un poliziotto di un paesino sente, da un casa, una donna urlare: "Sia buono, non mi uccida!". Segue un colpo di pistola. Il poliziotto irrompe e accanto al cadavere della donna trova il parroco, il sindaco e l'assessore allo sport. Il poliziotto arresta subito il parroco. Perché?
 

209

 

I Conte dei Conti. Il conte dei conti racconta: quando esco dal mio maniero, prendo sempre la carrozza bianca con i cavalli neri o la carrozza nera con i cavalli bianchi. Mia moglie indossa sempre i guanti bianchi con la carrozza nera e i guanti neri con la carrozza bianca. Lo scorso settembre, mia moglie ed io uscimmo con i cavalli neri, e dopo un'ora di viaggio, mia moglie si accorse di aver perso un guanto. Io scesi e le dissi di aspettare accanto ad una chiesa che stava accanto alla strada. Mia moglie si addormentò e sognò che io ero morto per andare a trovare il guanto perso. Intanto io avevo trovato il guanto e tornai verso la chiesa. Trovai mia moglie ancora addormentata, la svegliai ed ella morì immediatamente appena mi vide.
Nel racconto del conte c’è qualcosa di impossibile. Che cosa?
 

210

 

Harry fa una gara entusiasmante ed arriva primo. Alla premiazione, sul podio a prendere la coppa c’è Albert. Non è stata commessa nessuna infrazione, la cosa è del tutto normale. Perché?
 

211

 

I gemelli Eugenio e Carlo sono identici e vestono entrambi nello stesso modo. Un giorno Luisa vede uno di loro sul lato opposto della strada. Non sa chi è dei due. Gli grida: "Ehi,tu!". Appena il gemello si volta, Luisa capisce che si tratta di Eugenio. Perché?
 

212

 

Un uomo è imprigionato e condannato a morte. Il re dà all'uomo una possibilità di salvarsi: la mattina dell'esecuzione avrà un cappello che non si può vedere dentro contenente due palline uguali, ma differenti per colore: una bianca e una nera. L'uomo dovrà pescare una pallina e, se prenderà quella bianca, gli sarà risparmiata la vita, se viceversa pescherà quella nera, sarà ucciso.
La sera prima di questa "prova" la figlia del re, innamoratasi del condannato, gli confessa che il re ha messo nel cappello solo due palline nere. L'uomo pensa tutta la notte e alla fine trova il modo di salvarsi: come?
 

213

 

Giuseppe e Luigi sono amici e lavorano in una miniera di carbone...alla fine della giornata escono dalla miniera e si salutano...ma la faccia di Giuseppe è sporca mentre quella di Luigi è pulita...andando a casa Luigi si lava subito la faccia, mentre Giuseppe no...dato che comunque entrambi amano la pulizia, perché Giuseppe non la lava???
 

214

 

Gianni e Piero stanno camminando nella savana quando vedono, in lontananza, un leone correre verso di loro. Gianni si ferma ed estrae dallo zaino le scarpe da tennis. Piero lo osserva e dice: "È inutile: anche con quelle scarpe non riuscirai a correre più forte del leone." Perché allora Gianni s'infila le scarpe da tennis?
 

215

 

Nel deserto una carovana di beduini trova il cadavere di un uomo. Intorno al corpo nudo dell'uomo non ci sono orme o vestiti o oggetti. Le uniche cose che notano sono un piccolo filo di paglia ancora stretto nella mano dell'uomo e un puntino nero all'orizzonte. Com'è morto l'uomo?
 

216

 

Un uomo si trova all'ottavo piano di un modernissimo edificio e guarda al di là della finestra. Preso da un impulso ingiustificato, apre il vetro e scavalca il davanzale. La finestra si affaccia su una via densissima di traffico e il muro dell'edificio giunge in basso fino al marciapiede senza ostacoli o punti di appoggio. L'uomo fa un passo avanti e cade sul terreno indenne. Non indossa un paracadute o qualsiasi mezzo frenante. Ma non si è procurato nemmeno un graffio. Sapete spiegare questa miracolosa situazione?
 

217

 

Un mattino di buon ora un viaggiatore arriva al confine fra due paesi con una carriola piena di paglia. Il doganiere si insospettisce: la paglia non paga dazio, ma sotto cosa c'è? Così rovista scrupolosamente con le mani fra la paglia, senza però trovare niente. Quindi anche se perplesso, fa passare il viaggiatore.
Il giorno dopo il viaggiatore si ripresenta sempre con una carriola , che però questa volta è piena di letame, altra merce che non pago dazio; il doganiere pensa di aver capito il suo trucco: scavare nella paglia non è un problema, ma nel letame fa un po' schifo. Tuttavia conosce il suo dovere: prende una paletta e ispeziona il carico disgustoso, ma non trova nessuna merce di contrabbando.
Il rito si ripete ogni mattina, di buon ora. Una volta è segatura, un'altra volta sabbia, e ancora letame. La perquisizione si trasforma in un rito amichevole. "Ho il vago sospetto che stai contrabbandando qualcosa e prima o poi lo scoprirò" dice il doganiere al viaggiatore. "Già un sacco di volte sei stato costretto a concludere che sono onesto!" Ribatte l'altro.
Il viaggiatore è in fin dei conti un tipo simpatico e durante le perquisizioni i due parlano dei fatti del giorno: Chi ha imbrogliato chi, di come va il mondo e dei contrabbandieri rinchiusi nel carcere locale.
"Mi dispiacerebbe se ci finissi anche tu" dice il doganiere. Il viaggiatore risponde: " Un uomo onesto non ha nulla da temere!"
La faccenda va avanti per qualche mese, finché un giorno il viaggiatore non si presenta più al solito orario, e da allora non si fa vedere più. Dieci anni dopo i due si ritrovano per caso in un osteria; per un po' parlano del più e del meno, il doganiere è in pensione, il viaggiatore ha fatto fortuna e vivi in un'altra città.
Ma il doganiere non si lascia sfuggire l'occasione di fare al viaggiatore la domanda che lo assilla da tempo: "Sono in pensione oramai e non ho più obblighi verso il governo, puoi parlare liberamente. Sono certo che quando attraversavi la dogana contrabbandavi qualcosa, ma dimmi, cos'era?
Cos’era?
 

218

 

Due sorelle hanno appena finito di pulire la cantina. Salgono in casa e una delle due ha la faccia tutta sporca mentre l'altra è pulitissima. Eppure la sorella con la facci pulita corre in bagno a lavarsi, mentre quella con la faccia sporca esce a fare shopping. Perché?
 

219

"Benvenuto all'inferno" dice il diavolo al signor Rossi, che ha appena lasciato la vita terrena. Appena entrato, il signor Rossi ha tuttavia l'impressione di trovarsi in paradiso: nota infatti un uomo sui 90 anni che amoreggia con una giovane e bellissima ragazza. Come si spiega?
 

220

 

La scatola preziosa. Devi mandare ad un amico un oggetto di valore. Hai una scatola abbastanza grande da contenere abbondantemente l'oggetto. Inoltre la scatola ha un anello abbastanza grande da poter essere chiuso con un lucchetto. Il tuo amico, però, non ha nessuna delle chiavi che possano aprire i tuoi lucchetti.
Come puoi fare ?
 

221

 

L'enigma della tomba di Diofanto
Hunc Diophantus habet tumulum qui tempora vitae Illius, mira denotat arte tibi. Egit sex tantem juvenic; lanugine malas Vestire hinc coepit parte duodecima. Septante uxori post haec sociatur, et anno Formosus quinto nascitur inde puer. Semissem aetatis postquam attigit ille paternae, Infelix subita morte peremptus obit Quator aestater genitor lugere superstes Cogitur, hinc annos illius assequere.
Questa tomba racchiude Diofanto. Trascorse un sesto della sua vita per l'infanzia, un dodicesimo perché le sue guance si coprissero della peluria dell'adolescenza. Inoltre per un settimo visse con la moglie, che dopo cinque anni di matrimonio gli diede un figlio. Infelice bambino! morì alla metà della vita del padre. Dopo quattro anni trascorsi consolando il suo dolore con lo studio delle cifre Diofanto morì. Quanti anni visse?
 

222

 

L'esploratore e i portatori d'acqua. Un esploratore si accinge ad attraversare il deserto con l'aiuto di portatori di acqua e pane. Il percorso richiede 6 giorni di cammino, ma l'esploratore, come del resto ciascun portatore, può portare con sé solo il cibo necessario al sostentamento di un uomo per 4 giorni.
Qual è il numero minimo di portatori che dovranno accompagnare l'esploratore (si richiede ovviamente che i portatori non muoiano!)?
 

223

 

I quadrati in figura sono stati formati intersecando il segmento AP lungo 24 centimetri con la linea spezzata ABC...OP. Quanti centimetri è lunga la spezzata ABC...OP?

224

 

Qual è il più piccolo numero primo che divide la somma 311 + 513 ?
 

225

 

Il quadrato grande, ABCD, in figura è formato da un quadrato interno (bianco) e da quattro rettangoli uguali colorati in grigio (accostati senza sovrapposizioni). Ogni rettangolo grigio ha il perimetro di 40 cm. Qual è l'area del quadrato grande ABCD?


 

226

 

Un rettangolo è diviso in 7 quadrati. Il lato dei quadrati grigi incolonnati a destra misura 8. Quanto misura il lato del grande quadrato bianco?


 

227

 

Ci sono 64 litri di vino in un barile. Sostituiamo 16 litri di vino con 16 litri di acqua: supponiamo che le due sostanze si mescolino uniformemente e che il volume del miscuglio sia la somma dei due volumi. Ora sostituiamo 16 litri del miscuglio con 16 litri d'acqua: aspettiamo che le due sostanze si mescolino e ripetiamo l'operazione un'altra volta. Alla fine quanti litri di vino (ovviamente mescolato ad acqua) rimangono nel barile?
 

228

 

Due treni nella galleria. Una linea ferroviaria ha due binari tranne che in una galleria, lunga 300 m e molto stretta, che non è sufficiente per contenerli entrambi. Perciò nella galleria c'è un solo binario.
Una sera entrò un treno nella galleria marciando in una certa direzione e un altro treno entrò dall'estremo opposto della medesima marciando nell'altro verso. I due treni viaggiavano a 120 km/h eppure non si scontrarono. Come si spiega?
 

229

Il Maestro del trapano. Se un uomo fa un buco in un'ora, quanti buchi faranno 2 uomini in 2 ore? E quanto tempo impiegherà un uomo per fare mezzo buco?
 

230

 

Due carcerati sono rinchiusi in una cella con la porta bloccata dall'esterno. Vi è però una finestra senza sbarre su una parete, posta in alto.

Anche salendo uno sulle spalle dell'altro, manca ancora circa mezzo metro perché uno dei due detenuti possa arrivare alla finestra.

Hanno però una pala che potrebbero utilizzare per scavare un tunnel per la fuga; tuttavia si convincono che scavare un tunnel richiederebbe troppo tempo.

Alla fine uno dei due riesce a trovare un modo per evadere. Quale?
 

231

 

Elisabetta e Caterina stanno viaggiando su un treno. Elisabetta è entrata nella 17-sima carrozza, partendo dalla “testa” del treno, mentre Caterina è entrata nella 34-sima carrozza partendo dalla “coda” del treno. Sorpresa! Si incontrano nella stessa carrozza. Da quante carrozze è formato il treno?
 

232

 

Un bicchiere posto sul piatto destro di una bilancia guasta segna 100 grammi. Posandolo invece sull’altro piatto ne segna 130. Qual è il vero peso del bicchiere?
 

233

 

Si hanno una bilancia a due piatti e nove monete, una delle quali è leggermente più pesante delle altre. Trovare la moneta pesante con due pesate.
 

234

 

In un gruppo di 12 monete apparentemente identiche ve ne è una falsa con peso differente. Con una bilancia a due piatti e senza pesi aggiuntivi trovare in tre pesate qual è la moneta falsa e capire se è più leggera o più pesante delle altre.
 

235

 

Il Re ed i suoi Ministri. C'era una volta un re che ogni mese, incassava i tributi riscossi dai suoi 10 ministri.
Il tributo ammontava a 10 monete d'oro da 10 grammi per ogni ministro, in totale 100 monete per un peso complessivo di 1000 grammi.
Ma tra i ministri ce n'era uno furbino che limando le monete toglieva ad ognuna un grammo e lo teneva per se.
Ma ad un certo punto il re se ne accorse ed al momento della riscossione disse ai ministri:
"So che uno di voi sta rubando, ma sarà facilissimo per me trovare il colpevole, lo farò utilizzando una bilancia e lo farò in un'unica pesata!".
Come farà il re?
 

236

 

Ricevi 27 monete d'oro, di cui una falsa che pesa 1g meno delle altre. Utilizzando una comune bilancia a due piatti, qual è il numero minimo di pesate per individuare la moneta falsa con certezza?
 

237

 

Il poligamo. Un uomo andò a vivere in una piccola città. Con il passare del tempo sposò dieci donne, residenti anche loro nella stessa località. Non divorziò mai da nessuna, non violò mai la legge e nessuna delle donne morì. Come fu possibile?
 

238

 

Una via alberata. Una strada alberata è lunga 300 metri, con alberi di alto fusto piantati a 60 metri l'uno dall'altro, su ambedue i lati. Quanti alberi in totale?
 

239

 

Un numero con due cifre. Qual è il più grande numero che è possibile scrivere con due cifre?
 

240

 

Animali in gabbia. Come si possono mettere 27 animali in 4 gabbie in modo che in ognuna ve ne sia un numero dispari?
 

241

 

Un ciclista e un marciatore. Un ciclista pedala verso ovest a 12Km all'ora, mentre un marciatore, che parte a piedi dallo stesso punto e allo stesso momento, marcia in direzione est a 3Km all'ora. Dopo quante ore saranno lontani 45Km?
 

242

 

I giocatori di scacchi. Due uomini giocano cinque partite a scacchi, ciascuno ne vince un numero pari e non c'è nessuna partita patta. Come mai?
 

243

ll vigile pigro. Una donna non ha con se la patente. Prima non si ferma ad un semaforo rosso, poi ignora un cartello di senso unico, proseguendo per tre isolati in senso vietato. Un vigile urbano nota tutto e non cerca di fermarla. Perché?
 

244

 

Una mosca. Due piastre di una pressa si trovano a dieci metri di distanza. Cominciano a muoversi l'una verso l'altra con un'andatura lenta e costante di un metro ogni dieci secondi. Sulla prima piastra c'è una mosca che quando inizia l'avvicinamento prende il volo, arriva in linea retta fino alla superficie della seconda piastra, poi torna alla prima, quindi alla seconda e così via. La sua velocità è di un metro al secondo.
Naturalmente ad ogni viaggio la distanza si accorcia perché le due piastre sono sempre più vicine. Che distanza coprirà la mosca prima di venire schiacciata dalla pressa, dato che le due piastre finiranno per scontrarsi?
 

245

 

I 10 fiammiferi. Abbiamo 10 fiammiferi a disposizione e dobbiamo costruire 2 quadrati di grandezza diversa, usandoli tutti e senza spezzarli.
 

246

 

L'autista di un autobus. Immagina di essere l'autista di un autobus:
Al capolinea salgono 2 persone
Alla 1° fermata salgono 6 persone
Alla 2° fermata salgono 12 persone e ne scendono 4
Alla 3° fermata salgono 11 persone e ne scendono 5
Alla 4° fermata salgono 8 persone e ne scendono 10
Alla 5° fermata salgono 4 persone e ne scendono 11
Arriva al capolinea e scendono tutti.
Quanti anni ha l'autista?
 

247

 

Denaro. Io e te abbiamo la stessa quantità di denaro. Quanto devo darti perché tu abbia 100 euro più di me?
 

248

 

Le etichette. Durante un gioco a premi, il presentatore mette sulla schiena di tre concorrenti una etichetta ciascuno, scelta tra tre nere e due bianche.
Ciascuno dei concorrenti non vedrà quale gli toccherà, ma vedrà quella degli altri. Vincerà chi indovinerà il colore dell’etichetta sulle sue spalle, spiegando anche il ragionamento fatto per indovinarla.
Il presentatore, che è un gran burlone, in realtà utilizza solo etichette nere ad insaputa dei concorrenti.
Un minuto dopo un concorrente dice che la sua etichetta è nera. Qual è stato il suo ragionamento?
 

249

 

Dire la verità. Due estranei si conoscono a una festa e cominciano a raccontarsi la loro vita: a un certo punto il primo dice: «Le devo confessare che non sempre dico la verità.»
Il secondo risponde: «Lo devo senz’altro credere!», eppure non ha sentito dire dal primo nulla che sappia essere falso. Ma allora come fa a essere così sicuro che la confessione del primo sia credibile?
 

250

 

La donna velata. Una giovane donna indossa un velo che le circonda il capo confondendo le forme del suo viso ma permettendole una respirazione del tutto normale. All' improvviso due individui muscolosi la sollevano da terra e la gettano in una piscina. La donna non ha mai incontrato queste due persone e pur sapendo nuotare perfettamente e non avendo impedimenti negli abiti non riesce a salvarsi. Cosa è successo?
Si sa che:
• Non si è trattato di un assassinio
• La sua morte è stata accidentale
• I due individui hanno cercato di salvarla
• La donna non è morta per annegamento
• Il velo che indossava non aveva a che fare con la sua professione
Un consiglio: siate fantasiosi nella risposta, non lasciate nulla per quanto sciocco o scontato sia.
Dettagli aggiuntivi: non è una suora, non è un'attrice, il liquido nella piscina è normalissima acqua e il cloro contenuto non è responsabile della sua morte.
(da risolvere con il pensiero laterale)
 

251

 

Un uomo davanti ad un albergo,con un fiasco in mano esclama: sono rovinato!! (pensiero laterale)
 

252

 

Le patate bollite. In un lungo viaggio in treno tre passeggeri della stessa carrozza ordinano da mangiare delle patate bollite, pagando in anticipo. Poi, stanchi del viaggio, si addormentano e mentre dormono, il cameriere porta le patate. Dopo un po’ di tempo il primo viaggiatore si sveglia, mangia un terzo delle patate e si riaddormenta. Dopo mezz’oretta si sveglia il secondo viaggiatore che, non sapendo che il primo si è già servito, mangia un terzo delle patate rimaste e si riaddormenta. Dopo un’altra mezzora si sveglia il terzo passeggero che, non sapendo che gli altri due si erano già serviti, prende un terzo delle patate, lamentandosi tra sé e sé della scarsezza delle porzioni. Poi il treno si ferma e i passeggeri scendono, lasciando sul piatto otto patate. Quante patate c’erano all’inizio?
 

253

 

L'elefante e il topolino. Se un elefante e un topolino pesano insieme una tonnellata e 100 grammi e l’elefante pesa una tonnellata più del topolino, quanto peserà quest’ultimo?
 

254

 

Il famosissimo mago Sbinarelli afferma di poter prevedere il risultato di qualsiasi partita di calcio prima che essa abbia inizio.
Molti sono convinti che sia un sensitivo, altri che sia dotato di poteri paranormali, fatto sta che indovina il risultato in più del 99% delle volte.
Tenuto conto che il mago Sbinarelli è un uomo perfettamente normale e non è dotato di particolari poteri, come è possibile?
 

255

 

Mario e Rodolfo stavano correndo i 100 metri. Quando Mario tagliò il traguardo, Rodolfo aveva percorso appena 90 metri. allora Mario propose di fare un'altra gara: questa volta lui sarebbe partito dieci metri prima della linea di partenza.
Dato che tutte le altre condizioni rimasero immutate rispetto alla prima gara, questa volta Rodolfo vinse, perse oppure arrivarono pari? E perché?
 

256

Un treno lungo un chilometro sta attraversando una galleria lunga un chilometro alla velocità di un chilometro al minuto.
Quanto impiegherà il treno per attraversare tutta la galleria?
 

257

 

Un esploratore venne catturato nella giungla amazzonica da una tribù di indigeni ostili i quali gli intimarono di pronunciare un ultima frase. Se avesse fatto una dichiarazione falsa l'avrebbero messo a bollire nell'acqua, se la dichiarazione fosse stata vera l'avrebbero fritto nell'olio.
Dato che l'esploratore non gradiva alcuna delle due alternative, egli pronunciò una frase grazie alla quale riuscì a salvarsi da una situazione che sembrava senza via di scampo. Quale frase pronunciò?
 

258

Il Sig. X è capace di fermare un automobile con una mano.

Chi è?

259

Ci sono tre erreri in questo frase. Sai dire quali?
 

260

Chi ha ucciso il fratello di Caino?
 

261

 

L'omicidio. Durante un'udienza in tribunale, una donna mostra la prova incontrovertibile che suo marito è stato assassinato da sua sorella.
Il giudice dichiara, "Questo è il caso più strano che mi sia mai capitato. Sebbene l'accusa sia confermata dall'omicida, questa donna non potrà essere punita!"
Come fù possibile una conclusione del genere?
 

262

 

Il sogno. Un uomo si addormenta mentre è in chiesa e sogna di essere coinvolto nella presa della Bastiglia durante la rivoluzione francese del 14 luglio 1789; nel sogno viene catturato e condannato a morte per decapitazione.
Mentre vede scendere la mannaia sul suo collo, la moglie, che in chiesa siede al suo fianco, si accorge che sta dormendo e gli dà un colpetto piuttosto brusco con il suo ventaglio fra collo e nuca e quel colpetto lo uccide all'istante!
Mi hanno riferito questo fatto assicurandomi che trattasi di una storia vera, ma non può esserlo. Perché?
 

263

 

L'aquilone. Il sig. Jack Smith, durante un primo interrogatorio per un caso di omicidio svolto in loco afferma: "Stavo camminando sulla battigia, ascoltando il rumore delle onde e guardando il mio aquilone che prendeva quota laggiù sul mare aperto, quando sono letteralmente inciampato nel cadavere, tanto che mi sono fatto sfuggire di mano il filo. Poi ho telefonato subito alla polizia col mio cellulare".
A quel punto l'ispettore di polizia, dopo aver buttato della cenere di sigaro sulla spiaggia non lontano dal cadavere, vide le classiche impronte di un gabbiano che si dirigevano verso il mare. "L'uccello deve averle lasciate non più tardi di 20 minuti fa altrimenti la marea le avrebbe già cancellate", pensò fra sé.
"E a proposito", disse a Smith, "Dov'è finito ora il suo aquilone?".
"Chissà" rispose l'uomo. "Dopo aver perso il filo l'ho visto andare sempre più verso il mare aperto, spinto dal vento".
"Ma ora il mare è calmo e non c'è neanche un alito di vento", notò l'ispettore.
"Sì, è vero, il vento si è calmato poco prima che arrivaste voi" ribatté Smith.
"Venga un po' qui" disse a questo punto l'ispettore. "Lei ha il diritto di fare una telefonata al suo avvocato. E non deve dispiacersi se ha perso il suo aquilone. Nel cortile del carcere è difficile farli volare".
Perché l'ispettore è convinto che Smith sia comunque implicato nell'omicidio?
 

264

 

I parenti. Quattro parenti passano una giornata insieme e sono sufficienti a formare una grande famiglia. Tra di loro infatti ci sono un padre e una madre, un figlio e una figlia, una sorella e un fratello, una zia e uno zio, una nipote, un nipote e due cugini, e tutte queste parentele intercorrono all'interno del gruppo (il padre è padre di un altro membro del gruppo, e così via), ma non ci sono di mezzo matrimoni fra parenti. Com'è possibile?
 

265

 

L'incendio sull'isola. Vi trovate al centro di un'isola rettangolare lunga 3 chilometri e larga 500 metri avente la vegetazione molto secca e facilmente incendiabile. Improvvisamente si sviluppa un incendio ad una estremità dell'isola e un forte vento comincia a soffiare verso di voi, facendo avanzare rapidamente il fuoco che in pratica brucia per tutta la larghezza dell'isola. Nell'isola non ci sono rocce, non ci sono spiagge e il mare è infestato da squali. Come riuscite a salvarvi?
 

266

 

La matrioska. Una bambola russa di tipo matrioska contiene 4 bambole più piccole, ciascuna di queste 4 contiene a sua volta 3 bambole più piccole, in ciascuna delle quali ci sono ulteriori 2 bamboline.
Quante sono in tutto ?
 

267

 

Gli anni da vedova. Un uomo di 27 anni sposò la sua donna di 24. Lui morì all'età di 81 anni, lei poco dopo all'età di 91.
Per quanti anni rimase vedova la donna?
 

268

 

Equatore. Secondo voi, è vero o falso che all'Equatore si pesa di meno che ai due Poli?
 

269

 

L'orco e la principessa. Una principessa viene rapita da un orco, e un cavaliere corre a salvarla. L' orco indica al cavaliere due porte e dice "in una di quelle c'è la principessa, nell' altra una tigre affamata che ti sbranerà". Sulla porta a sinistra vi è un cartello che dice "In questa porta c'è la tigre". Sulla porta a destra un altro cartello che dice "In una porta c'è la principessa". Infine l' orco aggiunge: solo uno dei cartelli è vero. Sapreste dire in quale porta c'è la principessa e perché?
 

270

 

Le persone dagli occhi azzurri

C'è un paese dove vivono confinate delle persone.
-In questo paese non esistono i riflessi, ne dell'acqua ne delle superfici, per cui nessuno ha mai visto la propria faccia.
-Queste persone si incontrano tutte le mattine in piazza, tutte insieme.
-Questo paese è dominato da un Re al quale TUTTI OBBEDISCONO CIECAMENTE E DI SPONTANEA VOLONTA'
-Una delle direttive del Re è che nessuno può comunicare con gli altri, IN NESSUN MODO. ne parole, ne scrittura, ne gesti, ne niente.

Un giorno, quando questi sono in piazza, il Re ordina: TUTTE LE PERSONE CON GLI OCCHI BLU DEVONO SPARARSI.
Le persone tornano nelle loro case.
Il giorno dopo si incontrano in piazza, e poi tornano a casa.
Il giorno dopo si reincontrano in piazza, e poi tornano a casa.
Il giorno dopo si reincontrano in piazza, poi tornano a a casa, e alla fine si sentono degli spari.
Quante persone sono morte e perché?
 

271

 

L'omicidio. Il cadavere di una donna è ancora riverso sul marciapiede. Ci sono quattro uomini indiziati per l'omicidio. Alle prime domande della polizia rispondono:
ANTONIO: Ho visto Carlo e Dario sul luogo del delitto, quindi uno di loro è l'assassino.
BERNARDO: Non sono stato io.
CARLO: è stato Dario. L'ho visto sparare!
DARIO: è stato Bernardo. L'ho visto mentre fuggiva.
Se solo l'assassino ha mentito, chi è il colpevole? 
 

272

 

L'uomo che muore nel sonno 

Due vecchi camminano lungo una strada. ad un bivio si separano.
La vecchia va a sinistra in un supermercato a fare spesa.
Il vecchio va a destra e alla fine della strada c'è una chiesa.
Entra dentro,si inginocchia per pregare e mentre prega si addormenta.
Mentre dorme sogna un pezzo della rivoluzione francese.
Non fa in tempo a svegliarsi che muore nel sonno.
In seguito lo troveranno li stecchito e gli faranno il funerale.
Bene, in questa storia c'è un particolare che non potrà mai essere vero. Qual è?
 

273

 

L'erba da tagliare. Un uomo da solo per tagliare l'erba del suo giardino impiegherebbe 1 ora.Se lo facesse insieme a suo figlio impiegherebbero 40 minuti.
Quanti minuti servirebbero al figlio per farlo da solo?
 

274

 

La maga, il contadino e le galline.

Correva voce che una maga con un incantesimo riuscisse a raddoppiare le galline.
Un contadino incredulo va da lei e le chiede se poteva raddoppiare le sue.
La maga dice di si ma in compenso chiede 8 galline.
Il contadino accetta e lei fa l'incantesimo che funziona.
Visto che la cosa funzionava lui chiese alla maga di rifarlo per una seconda volta e poi per una terza.
Naturalmente pagando 8 galline per ogni incantesimo.
Alla fine però, il contadino rimase senza neanche una gallina.
Quante galline aveva il contadino all'inizio?

 

275

 

L'uomo a cavallo e il motociclista.

Un uomo a cavallo parte alle 7 del mattino percorrendo in media 20 km/ora.
Un motociclista parte da lo stesso punto alle 11 e lo raggiunge dopo 2 ore.
qual è la velocità del motociclista? 

 

276

 

Il cane e la lepre.

Un cane che sta in un punto A insegue una lepre che si trova, all'istante iniziale, 30m avanti ad A.
Il cane galoppa con falcate di 2m, mentre la lepre fugge compiendo falcate di 1m.
Ogni 2 falcate del cane, la lepre ne compie 3.
Quanti metri dal punto A il cane raggiungerà la lepre? 

 

277

 

Zero euro in cassa.

Tre amici molto onesti cenano in una locanda.
Il primo di loro, quando ha finito di cenare, chiede il conto.
Il padrone gli risponde: "Vai alla cassa, conta quanti soldi ci sono, mettici altrettanto e prendi come resto 20 Euro."
Anche il secondo, quando ha finito di cenare, chiede il conto.
Il padrone gli risponde: "Vai alla cassa, conta quanti soldi ci sono, mettici altrettanto e prendi come resto 20 Euro"
Il terzo infine, quando chiede il conto riceve la stessa risposta.
Quando i tre se ne sono andati il padrone, tutto soddisfatto, apre la cassa e la trova vuota!
"Il mondo è pieno di ladri! pensa, ma ha torto."
Tenendo conto che i tre amici non hanno rubato nulla ed hanno eseguito alla lettera le disposizioni del padrone,
quanto c'era nella cassa all'inizio? 

 

278

 

Il pastore e le sue pecore.

Un pastore sa che contando le sue pecore a 2 a 2 ne avanza una, contandole a 3 a 3 ne avanza una, 
a 4 a 4 ne avanza una, a 5 a 5 ne avanza una, a 6 a 6 ne avanza sempre una 
mentre contandole a 7 a 7 non ne avanza alcuna.
Ci ha provato a contarle anche ad una ad una ma dopo aver superato le 500 si addormenta sempre.
In oltre sa che l'ovile non contiene più di mille pecore.
Quante pecore ha il pastore? 
 

279

 

La media del ciclista.

Un ciclista scala una montagna alla media di 20 km/h , e poi, giunto in cima, 
gira la bicicletta e ridiscende a valle (seguendo la stessa strada) ad una media di 60 km/h. 
Qual è la media complessiva tenuta dal ciclista, durante tutto il suo viaggio? 
 

280

 

Il figlio del sarto e i bottoni per il padre.

Il figlio del sarto è daltonico.
Suo padre gli chiede di andare a prendergli in soffitta la scatola dei bottoni perché gliene servono 4.
Non importa di che colore siano i bottoni basta che siano dello stesso colore.
La scatola contiene 120 bottoni blu, 31 grigi, 98 rossi e 4 verdi.
Tutti sono della stessa forma e della stessa grandezza.
Il ragazzo però non vuole portare tutta la scatola al padre.
quanti bottoni dovrà prendere al minimo per essere sicuro di averne preso una serie di 4 uguali! 

 

281

 

Maria e  il ladro. È estate e fa molto caldo. Maria dorme in una camera a piano terra con la finestra spalancata. Entra un ladro e si mette a rubare i gioielli da un cofanetto sopra il comò. Ma d’un tratto lo urta facendolo cadere a terra con un gran botto. Maria si sveglia e guarda il ladro; il ladro guarda Maria. Maria si rimette a dormire. Il ladro continua a rubare tranquillamente, e poi se ne esce dalla finestra. Come si spiega?
 

282

 

I tre interruttori. In una stanza con la porta chiusa ci sono 3 lampade spente sopra un tavolo per fare l’esperimento. Fuori della stanza ci sono 3 interruttori, e ciascuno di essi accende una lampada diversa. Devi scoprire quale lampada viene accesa da ciascun interruttore. Puoi usare gli interruttori come vuoi ed entrare nella stanza, ma una sola volta.
 

283

 

Un lavoro in due. Per tinteggiare una stanza Mario impiega 3 ore; Luigi impiega
6 ore. Quanto tempo impiegano lavorando insieme?
 

284

 

I ricercatori. Alcuni ricercatori si recano al Polo Nord per ricercare dei resti di dinosauri. Durante i loro scavi, a ca. 100 m. di profondità, trovano 2 corpi ibernati perfettamente conservati. Increduli della grande scoperta, estraggono la massa di ghiaccio contenente i due corpi, e la riportano in superficie. I ricercatori avvertono subito degli esperti della scoperta, ma mentre aspettavano il loro arrivo, uno di essi sbircia nel ghiaccio, e sbigottito scopre che i due sono proprio Adamo ed Eva!!!
Quale particolare induce il caparbio ricercatore a tale deduzione?
 

285

 

Il pendolare e la moglie. Un pendolare arriva alla stazione del suo paese la sera sempre alle 18: la moglie lo aspetta fuori in macchina e tornano a casa. Una volta riesce a prendere il treno precedente e arriva alla stazione alle 17, non avendo il telefono, si incammina verso casa sulla strada che percorre sempre la moglie per venirlo a prendere. Dopo un po’ si incontrano, lui sale in macchina e arrivano a casa dieci minuti prima del solito. Sapendo che sia l’uomo che la donna hanno viaggiato (lui a piedi e lei in macchina) a velocità costante e che la moglie era uscita giusto in tempo per arrivare alla stazione alle 18. Quanto ha camminato prima di incontrare la moglie?
 

286

 

Le automobiline. Due amici si recano in un negozio mai frequentato prima per acquistare dei modellini di automobile.
In vendita ci sono una Mercedes da 30€, una BMW da 40€ e una Ferrari da 50€.
Il primo entra e posa una banconota da 50€ sul bancone; il commesso gli chiede quale modello desideri, e l'uomo gli indica la BMW. Prende la macchina e il resto e se ne va.
Entra l'amico e depone anche lui 50€ sul bancone, senza dire una parola e senza dare alcuna indicazione.
Il commesso, sempre in silenzio, gli incarta la Ferrari e prende i soldi.
Come ha fatto a sapere che voleva proprio quel modellino?
 

287

 

 

I tre fratelli. La mamma di Pierino ha tre figli:
uno è nato di lunedì e si chiama Venerdì, l'altro è nato di giovedì e si chiama Sabato, e il terzo, nato di domenica, come si chiama?
 

288

 

I cartoncini. Ho due cartoncini. Uno è rosso su entrambi i lati, l'altro è rosso su un lato e bianco sull'altro.
Estratto un cartoncino a caso da una scatola, ne vedo la faccia superiore rossa. Non posso capovolgere il cartoncino per guardare di che colore è l'altro lato.
Mi conviene scommettere che l'altro lato sia rosso, sia bianco o è indifferente?

 

289

 

L’eredità del sultano. Un sultano in punto di morte chiama a sé i suoi tre figli e dice loro che lascerà i suoi 11 cavalli in eredità secondo le seguenti proporzioni:
il primo figlio potrà prendere la metà dei cavalli;
il secondo figlio potrà prendere un quarto dei cavalli;
il terzo figlio potrà prenderne un sesto.

Quando il sultano muore, i suoi legali si domandano come sia possibile eseguire queste eccentriche istruzioni: i cavalli valgono ben poco quando vengono divisi in parti!
Come si può risolvere il problema?
 

290

 

Il numero autoreferenziale. Qual è l'unico numero composto da dieci cifre, la prima delle quali dice da quanti 0 è composto, la seconda da quanti 1, la terza da quanti 2, e così via, fino alla decima che dice da quanti 9 è composto
 

291

 

Le etichette. Sul tavolo in una stanza ci sono cinque pacchi, esternamente identici ma con contenuti diversi tra loro. Su ciascuno di essi è poggiata la rispettiva etichetta. Il tuo compito è semplicemente quello di incollare ogni etichetta sulla scatola su cui è poggiata.
Prima di iniziare il lavoro vai ad aprire la finestra ma un improvviso colpo di vento fa volare a terra tutte le etichette.
Dunque ti ritrovi con cinque etichette che non sai a quali pacchi corrispondono.
Decidendo di affidarti alla fortuna, con quale probabilità potresti azzeccare quattro etichette su cinque?
 

292

 

 

L’interrogazione. La professoressa entra in aula e afferma:
"Ragazzi, oggi interrogo a tappeto. Siete in 29, ed ho già in mente l'ordine con cui vi interrogherò, ma non ve lo dico. Vi dico solo che Mario sarà interrogato prima di Claudia".
Che probabilità ha Giulio di essere interrogato prima di Mario?

 

293

 

Il regno dei veleni. C'era una volta un re nel cui regno i veleni funzionavano in modo del tutto particolare: l'unico antidoto ad una dose di veleno era costituito dall'assunzione di una dose di un altro veleno più forte del primo (assumendo un veleno uguale o meno forte del primo i due effetti letali si sarebbero invece sommati!).
Un giorno il re decise di organizzare un "torneo" per individuare il miglior avvelenatore del regno.
Le regole erano chiare: ogni giorno si sarebbe svolto un round in cui gli alchimisti si sarebbero affrontati a coppie e ciascuno avrebbe dovuto portare una fischetta del suo veleno. Ad ogni round ognuno avrebbe dovuto bere il veleno del suo avversario e poi, come eventuale antidoto, un po' del proprio veleno.
Chi fosse sopravvissuto avrebbe affrontato il secondo round e così via...
Il ritiro sarebbe stato punito con l'uccisione immediata.
Il torneo si svolse regolarmente e alla fine rimasero due alchimisti.
La sera precedente all'ultimo scontro, però, uno dei due riuscì ad ottenere un campione del veleno del suo avversario e scoprì atterrito che quel veleno era molto più forte di qualsiasi veleno possedesse o potesse sperare di preparare. Tuttavia trovò il modo di vincere ugualmente.
Come fece?
 

294

 

Politici corrotti. Ad un congresso erano riuniti cento uomini politici. Ognuno di loro era corrotto o onesto. Si conoscono i due seguenti fatti: 
1) Almeno uno dei politici era onesto. 
2) Presi due politici qualsiasi, almeno uno dei due era corrotto. 
Si può determinare da questi due fatti quanti erano i politici onesti e quanti i corrotti?
 

295

 

Scatole cinesi. Una scatola contiene 4 scatole più piccole; ciascuna di queste 4 scatole contiene tre scatole più piccole in ciascuna delle quali ci sono altre due scatole. Quante scatole ci sono in tutto?
 

296

 

Jack di picche. Hai organizzato una serata di Poker con alcuni amici.
A fine serata scopri che praticamente stai vincendo tu solo una grossa somma. Ma, in conclusione dell'ultima manche, uno degli amici gira sul tavolo una sua carta, un Jack di picche, e propone:
"Scommetti tutta la tua vincita che riesco a passare attraverso un buco che faccio dentro questa carta?"
"Riesci a passare con tutto il tuo corpo dentro questa carta senza strapparla?"
"Certo!"
"Ok. Affare fatto!"
E così perdi tutta la tua vincita....
Come ha fatto il tuo amico?
 

297

 

Apparecchiare la tavola. Il tuo coinquilino ti propone il seguente gioco:
"Ciascuno di noi due, a turno, dispone su questo tavolo un piatto. I piatti devono essere messi normalmente sul tavolo (come se si stesse apparecchiando per mangiare) e nessuno di essi può sovrapporsi ad un altro. Il primo di noi due che non riesce più a mettere un piatto sul tavolo senza farlo cadere e senza muovere gli altri piatti, perderà e laverà i piatti per tutta la settimana."
Il tavolo (vuoto) è rotondo e i piatti sono tutti uguali (naturalmente il diametro del tavolo è molto più grande di quello di ciascun piatto).
Se il tuo amico ti offrisse la possibilità di scegliere se giocare per primo o per secondo, cosa ti converrebbe scegliere ?
E quale strategia ti converrebbe adottare?
 

298

 

Quattro tazze di pozione. Stanotte hai sognato che, durante un viaggio in una terra misteriosa, hai scoperto un ruscello di acqua magica.
La leggenda narra che, bevendo esattamente quattro tazze di quell'acqua si ottiene grande saggezza, ma bevendone solo un goccio in meno o uno in più si perderà completamente ed eternamente la ragione.
Accanto al ruscello ci sono due contenitori che possono contenere esattamente il contenuto di tre e cinque tazze di acqua rispettivamente.
Sfortunatamente il tuo sogno termina proprio nel momento in cui stai per bere...
Ripensandoci ora che sei sveglio, come avresti potuto fare per ottenere l'eterna saggezza?
 

299

 

La sentenza. In un'aula giudiziaria è in corso un processo contro un criminale accusato di omicidio.
La sentenza, correttamente riportata per iscritto dal giudice, è una condanna all'impiccagione.
Viste le continue insistenze (ovviamente infondate) da parte dell'imputato sulla sua innocenza, il giudice gli propone un piccolo gioco per permettergli di commutare leggermente la pena: l'imputato dovrà fare una affermazione di senso compiuto e, se si dimostrerà falsa, verrà comunque impiccato, se invece risulterà vera rimarrà condannato ma alla fucilazione.
Il tutto viene scritto nella sentenza dal giudice.
Il condannato, non perdendosi affatto d'animo, ragiona con una logica a dir poco rigorosa e ferrea e presenta alle orecchie del giudice l'unica affermazione che gli salva la vita non facendolo né impiccare né fucilare.
Quale affermazione gli ha consentito di salvarsi la vita?
 

300

 

Due monete. Se ho tre euro in due monete (reali) e una delle monete non puo' essere da un euro, che monete ho?
 

301

 

La mia età. L'altro ieri avevo 20 anni. Il prossimo anno ne compirò 23.
Che giorno è oggi?
In che giorno compio gli anni?
 

302

 

Una partita a carte. Antonio, Beppe e Carlo hanno organizzato una sfida a carte.
Ogni partita ha avuto un solo vincitore ed inoltre:
1. Il giocatore che per primo si è aggiudicato tre partite è stato dichiarato vincitore della sfida.
2. Nessun giocatore ha vinto due partite consecutive.
3. Antonio è stato il primo a dare le carte, ma non l'ultimo.
4. Beppe è stato il secondo mazziere.
5. I giocatori sedevano in posizioni fisse attorno al tavolo: il giocatore alla sinistra del mazziere corrente dava le carte nella partita successiva.
6. Quando un giocatore è stato di mazzo, in quella partita non ha mai vinto.

Chi ha vinto la sfida?
 

303

 

Mele e limoni. Nel garage dietro casa sua, Bill ha tre scatoloni. Su uno c'è l'etichetta "Mele", su un'altro l'etichetta "Limoni" e sul terzo l'etichetta "Mele e limoni".
L'unica cosa che Bill sa è che nessuna delle etichette è corretta !
Come può Bill rietichettare correttamente le tre scatole potendo prendere solo un oggetto da una sola di esse (senza guardarne il contenuto)?
 

304

 

L'uovo in nove minuti. Sei il cuoco di un importante centro studi scientifici.
Una Domenica mattina, mentre sei in procinto di preparare la colazione ai professori, manca la corrente.
Non ci sarebbero grossi problemi se non fosse per il fatto che un eccentrico luminare, molto influente, ha un'abitudine particolare: a colazione mangia un uovo bollito per esattamente nove minuti. E va in escandescenza se si accorge che la cottura non è avvenuta nei tempi richiesti.
Purtroppo non indossi un orologio e gli unici due orologi in cucina sono elettrici. Ma, su uno scaffale, ci sono due clessidre a sabbia che misurano rispettivamente sette e quattro minuti.
Come puoi, nel più breve tempo possibile, utilizzando le clessidre, accontentare l'eccentrico professore?
 

305

 

La successione. Qual è il termine successivo nella seguente successione?

1 - 11 - 21 - 1211 - 111221 - ...
 

306

 

La palla. Come puoi lanciare una palla il più forte possibile e farla tornare indietro, anche se non rimbalza contro qualcosa? Non c'è nulla collegato ad essa, e nessun altro la prende e la rilancia verso di te?
 

307

 

I cubi. Un uomo d'affari ha due cubi sulla sua scrivania in ufficio. Ogni giorno dispone entrambi i cubi in modo che i lati anteriori mostrino il giorno corrente del mese.

Quali sono i numeri sulle facce dei cubi per permettere questo?

Nota: non è possibile rappresentare il giorno "7" con un singolo cubo con un lato che dice che 7 su di esso. Devi usare entrambi i cubi ogni volta. Quindi il 7 ° giorno potrebbe essere "07".
 

308

 

L'imperatore. Tu sei il sovrano di un impero medievale e domani ci sarà una celebrazione, la più importante di sempre. Hai 1000 bottiglie di vino che dovranno essere aperte per la celebrazione, ma si scopre che una di esse è avvelenata.

Il veleno con mostra sintomi fino alla morte. La morte avviene da dieci a venti ore dopo aver consumato anche una minima quantità di veleno.

Hai più di un migliaio di schiavi a disposizione e poco meno di 24 ore per determinare quale unica bottiglia è avvelenata.

Hai una manciata di detenuti in procinto di essere giustiziati, che sarebbero comunque uccisi.

Qual è il più piccolo numero di prigionieri necessario, che devono bere dalle bottiglie, per essere assolutamente sicuri di trovare la bottiglia avvelenata nel giro di 24 ore?
 

309

 

Il bicchiere d'acqua. Un uomo entra in un bar e chiede al barista un bicchiere d'acqua.
Ma il barista tira fuori una pistola e mira alla testa dell'uomo. 
L'uomo dice "Grazie" e va via. 
 

310

 

 

La foto. Un uomo su una panchina del parco sta guardando un piccolo ritratto. Gli si chiede, "Chi è quello nella foto?"
L'uomo dice: "Fratelli e sorelle, io non ne ho, ma il padre della persona, è figlio di mio padre." 
Puoi dire qual è la persona nella foto?
 

311

 

Enigma del giudice. Vi sono tre sospettati per un crimine, di cui certamente colpevole. Tutti e tre i sospettati sono stati interrogati. Ecco gli elementi dell’indagine per scoprire il colpevole: ogni indiziato ha accusato uno degli altri due sospetti Silvio e Piero hanno detto entrambi la verità Marcello ha accusato Piero, ma non sappiamo se questa affermazione è vera o falsa. Chi dei tre è il colpevole?

Dati gli indizi, devi scoprire la soluzione in base al ragionamento logico (alla Sherlock Holmes..)
 

312



 

L’enigma del barbiere (indovinello di Bertand Russell – filosofo).

Se il barbiere del villaggio (un uomo sbarbato) rade tutti e solo gli uomini che non si radono da soli, chi rade il barbiere?
 

313

 

 

 

Dilemma del coccodrillo

Il coccodrillo rapisce il fanciullo, la madre gli implora di restituirglielo:
“Ti renderò tuo figlio sole se saprai dirmi in anticipo ciò che farò. Se non indovinerai lo mangerò per pranzo” dice il coccodrillo.
“Tu divorerai il mio bambino” risponde la madre.
Chi è il vincitore di questa discussione?
 

314

 

 

Durata del viaggio.

Angela parte per un viaggio il giorno dopo l'altro ieri e lei sarà di nuovo alla vigilia del giorno dopo domani.

Per quanti giorni lei è via?
 

315

 

I Figli. Una coppia sposata ha due figli. Uno di loro è una femmina, qual è la probabilità che anche l'altro figlio sia femmina?
 

316

 

 

Il Concorso. Maria, Claudio e Giovanna hanno partecipato ad un concorso. Ecco i loro risultati:

La persona più giovane ha ricevuto il minor numero di punti.
Claudio ha la metà dei punti della persona più anziana.
Giovanna ha ricevuto più punti che gli altri due messi insieme.
Chi è il più anziano?
 

317

 

Spara e poi si annega. Due persone stanno giocando a carte e sul tavolo c'è una pistola con un solo proiettile.
Alla fine, il perdente prende la pistola e spara al vincente e poi muore annegato. Perché?
(pensiero laterale)
 

318

 

La pista magica.

C'è una pista quadrata: un pilota impiega 90 secondi a percorrere i tratti orizzontali e un minuto e mezzo per quelli verticali. Come mai?
 

319

 

Matto, mica scemo! Un uomo bucò un pneumatico davanti ad un ospedale psichiatrico.
Mentre cambiava la gomma, i quattro bulloni rotolarono in un tombino ed egli non sapeva cosa fare perché era impossibile recuperarli. Era lì che si disperava, quando un paziente dell'ospedale che aveva assistito alla scena si avvicinò e gli suggerì cosa fare. L'uomo seguì il consiglio e ripartì con la macchina. Cosa fece?
 

320

 

I cataloghi impossibili
C'è un tale che ha una biblioteca vastissima, migliaia e migliaia di volumi; questa biblioteca ha solo un grave difetto: i libri non sono ordinati secondo alcun ordine logico, e ciò crea una gran confusione. Così, un giorno, questo tale decide di fare la cosa che aveva sempre rimandato, decide che è ora di catalogare i suoi libri.

Essendo una persona molto precisa, però, procede in questo modo: cataloga tutti i libri più volte, a seconda di criteri diversi. Per esempio: prima li cataloga per anno di edizione, poi li cataloga per argomento, poi li cataloga per autore, poi per lingua, ecc ecc...'

Per fare ciò procede in questo modo: prende un registro (un catalogo appunto) e comincia a segnare, per esempio, tutti i libri scritti prima del 1900; poi prende un altro catalogo e vi segna tutti i libri scritti dopo il 1900; poi un altro e vi scrive tutti i libri di storia; poi un altro, il catalogo di tutti i libri scritti in italiano; poi il catalogo di tutti i libri scritti in inglese; poi il catalogo di tutti i manoscritti, e via dicendo.

Alla fine di questo immane lavoro (fatto a mano) si ritrova con un centinaio di cataloghi, e d'improvviso si rende conto che anche quelli sono fisicamente dei libri, libri che si sono aggiunti alla sua collezione e che quindi vanno catalogati. E qui nota una cosa: alcuni cataloghi fanno parte dei libri che essi stessi catalogano, altri no.

Per esempio: il catalogo dei libri scritti in italiano è ANCH'ESSO un libro scritto in italiano, e quindi deve essere catalogato in sé stesso, in altre parole l'ultimo libro catalogato nel catalogo dei libri scritti in italiano è "il catalogo dei libri scritti in italiano".

E sono tanti altri i cataloghi che rispettano questa regola; per es. il catalogo dei libri scritti dopo il 1900 è un libro scritto dopo il 1900, e quindi si auto-cataloga; oppure il catalogo dei manoscritti è un manoscritto, quindi si cataloga; e via dicendo.

Altri cataloghi invece non rispettano questa regola; per esempio: il catalogo dei libri di storia NON E' un libro di storia, quindi non aggiunge sé stesso in fondo all'elenco dei libri di storia; il catalogo dei libri scritti in inglese NON E' scritto in inglese, quindi non si cataloga; eccetera.

A questo punto il tale si accorge che manca solo una cosa alla sua opera per poterla ritenere completa: i due cataloghi finali: IL CATALOGO DEI CATALOGHI CHE SI CATALOGANO e IL CATALOGO DEI CATALOGHI CHE NON SI CATALOGANO.

Prende due nuovi cataloghi ed in uno vi segna tutti i cataloghi che aggiungono sé stessi in fondo, e nell'altro segna tutti i cataloghi che non aggiungono sé stessi in fondo.

Ed ora, per finire, deve solo decidere se questi due cataloghi finali si catalogano oppure no.

E qui viene il bello... infatti mentre è logico che IL CATALOGO DEI CATALOGHI CHE SI CATALOGANO si auto-cataloga, il problema sorge con l'altro, IL CATALOGO DEI CATALOGHI CHE NON SI CATALOGANO, perché se lo scrive in fondo a sé stesso allora diventa un catalogo che si cataloga, e quindi non deve scrivercelo essendo quello il catalogo di quelli che non si catalogano, ma se non ce lo scrive diventa un catalogo che non si cataloga, e allora deve scrivercelo, ma se ce lo scrive diventa un catalogo che si cataloga, e allora deve toglierlo.....

Secondo voi c'è una soluzione?
[PARADOSSO]
 

321

 

Il numero di uova. 3 tizi vanno da un cuoco
Questo cuoco:
Dà al primo la metà delle uova + mezzo uovo
Dà al secondo la metà delle uova rimaste + mezzo uovo
Dà al terzo la metà delle uova rimaste + mezzo uovo

Quante uova c'erano all'inizio sapendo che nessun uovo è stato rotto?
 

322

 

La sentenza. Un giudice condanna a morte un prigioniero con questa sentenza: "L'impiccagione avverrà a mezzogiorno in uno dei sette giorni della prossima settimana. Ma lei non saprà in anticipo quale sarà il giorno perché sarà informato solo nella stessa mattinata del giorno fissato per l'esecuzione".
[PARADOSSO]
 

323

 

GASTHAUS. Il sergente John Brown, del corpo dei marines americani, scambiò i suoi abiti militari con quelli di uno spaventapasseri completamente calzato e vestito, piantato in mezzo al campo.
Era fuggito il giorno prima dal campo di prigionia tedesco della Westfalia e la notizia si era già diffusa.
Aveva fame e decise di sfruttare la sua perfetta conoscenza della lingua tedesca per procurarsi del cibo entrando in una gasthaus.
Spalancò la porta esclamando cordialmente:
- Guten Abend!
Da tutti i tavoli si levò un grido: ecco il prigioniero americano!
Quale errore aveva commesso il marine?
 

324

 

La gatta. Una gatta ha appena messo al mondo 6 micetti e si mette alla ricerca di un riparo sicuro.
Appena lo trova fa 7 volte avanti e indietro per portare ciascun micetto alla cuccia.
Perché fa un viaggio in più?
[stupido!!!]
 

325

 

Prigioniero. John languisce in un carcere Thailandese, condannato all'ergastolo perché beccato con 2 grammi di hashish.
La sua cella ha mura solide e spesse di cemento armato, il pavimento di terra battuta e un giaciglio di paglia e un secchio. La porta è di acciaio, chiusa da grossi lucchetti e le guardie fuori armate fino ai denti.
Sul soffitto della cella, tre metri più in alto, c'è un piccolo lucernario da cui potrebbe passare, se solo avesse i mezzi per raggiungerlo.
In preda alla disperazione, John aguzza l'ingegno e riesce ad evadere. Come ha fatto?
 

326

 

Carte da gioco. Ci sono tre carte da gioco, una vicino all'altra.
Un quattro è alla destra di un tre.
Un altro quattro è alla sinistra di un quattro.
Un quadri è a sinistra di un cuori
Un quadri è a destra di un quadri.
Quali sono le tre carte?
 

327

 

Ladri. Sei ladri viaggiarono in auto per 150 Km fino al loro nascondiglio. Il viaggio richiese due ore, tuttavia nessuno notò che avevano una ruota a terra. Com'è possibile? !!!
 

328

 

Alibi. Il commissario Busillis indaga su un omicidio e interroga un testimone per conoscere come si sono svolti i fatti la sera in cui è accaduto il delitto.

 

- Mi racconti con precisione tutto quello che ricorda di quella sera
 

- Povero Lambert! Veramente quando me l'hanno detto non ci potevo credere. Io non lo conoscevo bene, cioè non proprio a fondo, però quanto bastava per stimarlo. A che ora è stato ucciso?
- Secondo il referto medico, tra le undici e mezzanotte.


- Beh, commissario, lei vuole sapere che cosa ho fatto io quella sera. Sono arrivato a casa alle sei, dopo una giornata di lavoro. Faccio il taxista e le lascio immaginare cosa sono nove ore di guida un sabato pomeriggio e per giunta l'antivigilia di Natale! Sono rientrato stanco morto, ho mangiato, mi sono fatto una doccia e sono andato a letto.


- A che ora si è coricato?
Saranno state le sette, sette e un quarto, ho caricato la sveglia e ho letto per un'oretta, poi ho spento la luce e mi sono addormentato. Ho dormito come un sasso fino alla mattina dopo.


- A che ora si è svegliato?
Alle otto in punto, quando è suonata la sveglia.


- Non ricorda altri particolari su quello che è avvenuto la sera del sabato? Ci pensi bene.
- No, mi pare di no, è successo esattamente quello che le ho detto. Posso andare ora?
- No, signor Smith, c'è un particolare nel suo racconto che non è affatto chiaro perciò debbo trattenerla per ulteriori accertamenti.


Quale incongruenza ha trovato il commissario Busillis?
 

329

 

Sul treno bianco. Al ritmico sobbalzare del treno, la cuffia bianca della crocerossina oscillava lievemente, mentre il viso finemente modellato s'inclinava sempre più e le palpebre a poco a poco si abbassavano a causa della lunga veglia.
All'improvvida da un letto giunge un richiamo:
- Sorella, sorella, muoio: mi aiuti, sorella!-
Di colpo la crocerossina si desta e si accorge che il richiamo proviene da un malato affetto da peritonite tubercolare che gli strapazzi del viaggio e il bagno nella piscina miracolosa, hanno ridotto in stato preagonico.
Mentre si avvicina a lui, sente un altro richiamo:
- Sorella, mi aiuti, per pietà mi aiuti! -
Nella fretta di portare l'ultimo conforto, l'infermiera urta l'unico bicchiere sul comodino, che cade e si rompe.
Sa che per i due malati non c'è più niente da fare e l'unica cosa che può salvarli è l'acqua contenuta in una statuina a forma di Madonna.
Ma come fare per dividerla esattamente a metà e non avere sulla coscienza la morte di uno e la guarigione dell'altro?
La ragazza, Vivezza Aldobrandeschi dei duchi di Serconeta, ha ereditato dai suoi antenati, oltre a larghi mezzi di sussistenza, anche un rigoroso senso di equità e così riesce a trovare la soluzione, senza l'aiuto di alcun recipiente, per dividere l'acqua di Lourdes esattamente a metà. Come ha fatto?
 

330

 

Il Bargello. Firenze. La ronda del bargello perlustra le vie della città quando vede un'ombra sgusciare furtiva dietro un caseggiato:
- Altolà messere, fermatevi! - grida il capo ronda.
Il giovane si blocca. Sa che fuggendo incorrerebbe in guai peggiori.
- Siete guelfo o ghibellino? - domanda sospettoso il gendarme.
- Il giovane, che non manca d'ingegno, vuole mettere alla prova l'acume del gendarme:
- Il mio partito? Mente come Giuda chi non sostenga dinnanzi all'Iddio sacrato che mente chi non sostiene ch'io non sia ghibellino.
- Il milite sta un pò lì a pensarci, poi guarda il giovane e gli dice:
- Vai pure a casa, ragazzo, e non avventurarti più a notte fonda per le vie della città.
Il ragazzo era guelfo o ghibellino?
 

331

 

Ruoskj. Tre esploratori russi, Ivan, Igor e Andrej, sono inseguiti da un branco di lupi famelici nella foresta siberiana e arrivano miracolosamente in un avamposto di soldati che uccidono i lupi e li traggono in salvo.
Una volta la sicuro nella casa, si tolgono il colbacco incrostato di ghiaccio e subito i tre si guardano stupefatti: al posto delle tre capigliature corvine si vedono tre chiome candide: lo spavento li ha fatti di colpo incanutire.
Igor, il primo a riprendersi, senza neppure andare a controllare allo specchio esclamò:
- Ebbene, ragazzi, non mi dispiace avere i capelli bianchi: questo mi ricorderà per l'avvenire di non avventurarmi più nella foresta senza un buon fucile -
Come aveva fatto Igor a capire di essere anche lui incanutito?
 

332

 

Funebre. Perché un uomo che vive a Milano non può essere seppellito oltre il Po?  !!!
 

333

 

Hot dog. Il signor Pedantibus è in viaggio di piacere ad Amburgo. Dopo aver visitato la città sente il bisogno di ristorarsi e vede un banchetto di Hot dogs che vende panini da 1 euro e da 1,50 euro. Il sig. Pedantibus non conosce una parola di tedesco, si avvicina al venditore, gli dà 2 euro senza dire nulla e il venditore gli consegna con sicurezza un hot dog da 1,50 euro. Perché?
 

334

 

L'antidoto. Un uomo, perdutosi nel deserto, venne morso da un serpente a sonagli. Per sua enorme fortuna, non lontano intravide un'oasi, che riuscì a raggiungere brevemente. Presso l'oasi, un provvidenziale beduino aveva a disposizione le pasticche di antidoto necessarie a neutralizzare il veleno del serpente. Purtroppo però, le scorte del beduino erano quasi finite: solo 14 pasticche bianche, tutte identiche tra loro, suddivise in due flaconi diversi, con 7 pasticche in ciascuno. Il beduino spiegò all'uomo che le pasticche dovevano essere prese a coppia: una pasticca dal flacone "1", ed una dal flacone "2", ogni mezz'ora per 24 ore. Pur essendo insufficienti, il beduino spiegò che l'ospedale non era distante: solo tre ore e mezzo di cammino!
L'uomo iniziò a camminare, sapendo che l'effetto delle medicine sarebbe durato esattamente fino all'arrivo in ospedale, dove sarebbe stato curato completamente.
Le prime 4 somministrazioni andarono bene, ma alla quinta accadde un fatto disastroso: dopo aver messo nella mano una pasticca dal flacone "1", girò il flacone "2" per prelevare la seconda pasticca. In quel momento però, due pasticche caddero dal flacone. Ora l'uomo aveva in mano tre pasticche indistinguibili tra loro: una del flacone "1" e due del flacone "2". Per qualche secondo l'uomo rimase a riflettere: sapeva che se sbagliava le dosi era spacciato. Eppure, mentre rifletteva, aveva già capito come fare a salvarsi la vita. Come fece l'uomo ad assumere correttamente le ultime pasticche?
 

335

 

Le scatole di palline. Avete davanti a voi tre scatole di cartone chiuse: una contiene palline rosse, una contiene palline blu e l'ultima contiene palline rosse e blu.
Ogni scatola ha una sua etichetta, ma purtroppo ogni etichetta descrive un contenuto errato. L'etichetta "palline blu" è su una scatola che non contiene palline blu, e così via. Voi potete aprire una sola scatola e, senza guardare all'interno, potete estrarre una singola pallina e guardarla.
Come fate a capire il contenuto corretto di ogni scatola?
 

336

 

L'isola delle mogli adultere. Un uomo naufragò un giorno su un'isola abitata da una tribù poco ospitale. Finalmente, dopo alcuni mesi di permanenza sull'isola, in stato di semi-prigionia, l'uomo riuscì a sfuggire, usando una canoa.
Agli indigeni, che cercavano invano di inseguirlo a nuoto mentre scappava, l'uomo urlò queste parole: "sappiate maledetti che durante questi mesi ho posseduto una o più delle vostre mogli!".
Ora, questa tribù aveva le seguenti particolarità:
- l'uso dello specchio non era noto
- ai mariti traditi, appare alla sera una immagine di "corna" sulla testa
- gli uomini sono così educati, che nessuno si sogna di dire ad un altro che ha le corna sulla testa
- gli uomini sono però vendicativi, e se scoprono di avere le corna, accoppano la moglie!
In base a ciò, per poter smascherare le mogli adultere, gli uomini decidono di riunirsi tra di loro la sera, disponendosi in cerchio, e osservandosi a vicenda.
Questo è quello che accadde:
gli uomini si riunirono la prima sera, si osservarono e ciascuno ragionò tra sè e sè. Ma la mattina seguente nessuno accoppò la moglie.
Si riunirono una seconda sera, si osservarono e meditarono. Ma la mattina seguente nessuno accoppò la moglie.
Si riunirono la terza sera, si osservarono, e poi andarono a dormire. La mattina successiva QUANTE mogli vennero uccise?

N.B. Si tratta di un indovinello di squisita logica, e tutti i dati necessari sono stati forniti. Non usate l'immaginazione, ma solo la logica!
 

337

 

Il vecchio e i tre figli. Incontrai un giorno un vecchio amico.
Dopo aver chiacchierato un po', mi disse di aver avuto tre figli, e mi sfidò ad indovinare le loro età.
Per prima cosa mi disse: "per aiutarti, sappi che il prodotto delle loro età è 40".
Ci pensai per un po', poi dissi: "non è possibile indovinare al primo colpo con solamente questo indizio!"
Allora il vecchio mi disse: "vedi il numero civico di quel palazzo? Il numero che leggi corrisponde alla somma delle tre età!"
Rimasi un poco a riflettere, infine dissi: "ancora non è possibile determinare con certezza le tre età!".
Allora il vecchio aggiunse: "il più piccolo è biondo."
A questo punto feci le mie considerazioni e diedi la risposta esatta!
Quali sono le età dei tre figli?
N.B. Per quanto strani, i tre indizi sono tutti fondamentali. Nessun altro elemento di fantasia va aggiunto ai dati dell'indovinello, quello che sapete è sufficiente. Come aiuto, considerate il fatto che voi, risolutori dell'indovinello, non conoscete il numero civico letto dall'amico, ma lui invece lo legge, e lo può usare per fare i suoi calcoli. Inoltre, non fatevi disturbare dalla stranezza del terzo indizio, è invece un dato fondamentale!
 

338

 

L'indovinello delle tavolette di cioccolato. Avete davanti a voi dieci mucchietti distinti di tavolette di cioccolato, all'apparenza identiche, con stesso volume e stessa forma. Tutte le tavolette pesano 100 grammi ciascuna, ma in uno dei mucchietti le tavolette pesano 101 grammi.
Per capire quale dei mucchietti contiene le tavolette più pesanti, avete a disposizione una normale bilancia, come quella usata per pesare le persone.
E' sufficiente una pesata per capire qual è il mucchietto di tavolette pesanti.
Come fate?
N.B. Potete mettere sulla bilancia il numero di tavolette che volete, assortite dai vari mucchietti nel modo che ritenete opportuno. Ricordate che potete usare la bilancia una sola volta!
 

339

 

Le monete d'oro. Un ricco zio, aveva tre nipoti. Volendo disporre la sua eredità, mandò a chiamare i suoi nipoti per suddividere tra loro alcune monete d'oro che teneva in cassaforte.
Al primo nipote, diede la metà delle sue monete d'oro, più mezza moneta.
Al secondo nipote, diede la metà delle monete che rimanevano, aggiungendo di nuovo mezza moneta. Infine al terzo diede ancora la metà di ciò che era rimasto, più mezza moneta d'oro.
Dopo questa suddivisione, al ricco zio non rimaneva nessuna moneta d'oro, ma la cosa più interessante è che per fare la sua spartizione non aveva avuto bisogno di tagliare a metà alcuna moneta. Come aveva fatto? E quante monete ricevette ciascun fortunato nipote?
 

340

 

Miglia orarie. Rachel guida per 113 miglia da Pittsburgh a Cleveland a una media di 30 miglia orarie. Quanto veloce deve andare nel viaggio di ritorno per avere una media complessiva (andata+ritorno) di 60 miglia orarie?
 

341

 

Cane sciolto. Graziano e Graziella abitano in una casa di campagna molto lontana dal primo centro abitato. Graziano ha l'abitudine di fare ogni mattina una lunga passeggiata fino al paese e con l'occasione acquista il necessario al negozio di alimentari. Anche questa mattina Graziano esce per la sua passeggiata camminando alla velocità costante di 5 Km/h.
Dopo esattamente un'ora Graziella si accorge che ha finito il lievito per dolci e decide di raggiungere Graziano per chiedergli di comprarlo. Monta sulla sua bicicletta (una graziella) e pedala alla velocità costante di 10 Km/h. Appena apre il cancelletto per uscire con la bici, il loro cane Grazietante ne approfitta per fare una scorrazzata e si lancia all'inseguimento di Graziano, correndo alla velocità costante di 15 Km/h.
Quando Grazietante raggiunge Graziano, felicissimo di essere libero di correre, senza fermarsi un attimo torna subito verso Graziella che si sta avvicinando con la bici, quando la raggiunge si gira e torna ancora verso Graziano, e così procede costantemente nelle due direzioni percorrendo a velocità costante il tragitto che è sempre più breve visto l'avvicinarsi di Graziella.
Quando Graziella raggiunge Graziano, quanti chilometri avrà percorso Grazietante?

 

342

 

Bus navetta. Fra Milano e Roma c'è un servizio di bus per il regolare collegamento. Il tragitto richiede otto ore. Ogni ora parte un bus da ciascuna delle due città.
Supponendo che il servizio sia attivo da tempo, un bus partito da Milano quanti altri ne incontrerà sul percorso inverso?
 

343

 

Ottimo investimento. Abbondanzio va in banca per incassare un assegno e trova il direttore pronto a consigliargli un modo per investire il suo denaro. Ha un investimento veramente ottimo che consente di raddoppiare in un giorno il capitale investito, solo che la banca prende una commissione di 100 euro ogni volta che si procede con l'operazione. Abbondanzio decide di seguire il consiglio e versare il suo assegno dal quale vengono detratti 100 euro di commissioni per la banca e torna il giorno seguente per verificare se il capitale è raddoppiato. Il secondo giorno si presenta dal direttore e vede che effettivamente quanto versato è stato raddoppiato, per cui invece di prelevare la somma, la reinveste, togliendo nuovamente 100 euro di commissioni per la banca e va a casa pensando di tornare ancora l'indomani... Si ripete la stessa scena ma il quarto giorno, dopo aver pagato ancora 100 euro di commissioni non ha più neanche un centesimo da investire. Di quanto era l'assegno iniziale di Abbondanzio?
 

344


 

La lingua perfetta. Secondo voi è più corretto dire 8 più 8 fa 15, oppure 8 più 8 fanno 15?!!!
 

345

 

Pane e pensiero (da “L’uomo che sapeva contare” di Malba Tahan)
Tre giorni dopo stavamo avvicinandoci alle rovine di un piccolo villaggio chiamato Sippar, quando scorgemmo, steso al suolo, un povero viandante ricoperto di cenci che sembrava gravemente ferito. Era in condizioni pietose. Ci accingemmo a soccorrerlo ed egli ci raccontò la sua storia.
Si chiamava Salem Nasair ed era uno dei più ricchi mercanti di Baghdad. Pochi giorni prima, di ritorno da Basra e diretto a el-Hilled, la sua carovana era stata attaccata e rapinata da una banda di nomadi persiani e quasi tutti i suoi compagni erano stati uccisi. Egli, il padrone, era riuscito miracolosamente a salvarsi nascondendosi nella sabbia tra i corpi inanimati dei suoi schiavi.
Quando ebbe terminato il racconto delle sue sventure, ci chiese con voce tremante: « Non avete, per caso, qualcosa da mangiare? Sto morendo di fame. »
« Ho tre pagnotte », risposi. « Io ne ho cinque » disse l’uomo che contava.
« Allora » fece lo Sceicco « vi scongiuro di dividere le vostre pagnotte con me. E vi propongo uno scambio ragionevole. Vi darò, per il pane, otto monete d’oro non appena giungerò a Baghdad. »
E così dividemmo tra noi le pagnotte, dividendole ciascuna in tre parti e mangiando insieme strada facendo.
Arrivati a Baghdad lo Sceicco consegnò otto monete d’oro, come promesso, così suddivise: cinque per Beremiz (per i suoi cinque pani) e tre per l’amico (per i suoi tre). Beremiz, tuttavia, non era affatto soddisfatto di tale ripartizione e pur avendo in seguito diviso il denaro in quattro monete per sé e quattro per l’amico, sosteneva che, matematicamente parlando, a lui ne sarebbero spettate sette e solo una all’amico! Chi aveva ragione?
 

346

 

La logica dell'imperatore. Sua Magnificenza Ceremon II, imperatore di Atlantide dall'11.615 all' 11.562 a.C., era famoso per essere dotato, a differenza di tanti suoi successori, di un rigore morale tale da mettere in imbarazzo persino il più puritano dei Quaccheri. Costui aveva messo in piedi un servizio di informazioni talmente capillare, da essere informato praticamente delle più piccole mancanze commesse persino dal più umile tra gli abitanti della grande città circondata da sette canali e da sette cerchia di mura su cui Ceremon regnava. Ogni sera, uomini avvolti in neri mantelli scivolavano senza farsi vedere fino alla sala del tronetto di smeraldi, dove il sovrano sedeva in silenzio, e gli sussurravano a lungo all'orecchio. La sua faccia di pietra non dava un guizzo, ma il suo cervello annotava ogni cosa con esattezza.
Un giorno, l'imperatore dei sette mari chiamò il proprio gran visir e gli rese nota la propria intenzione di pubblicare un editto contro le donne adultere. « So per certo che, in tutta Atlantide, queste donne sono esattamente quarantasette; tu scriverai nell'editto che ogni marito, che sia cosciente dell'infedeltà della propria sposa, è fatto obbligo, pena la sua stessa vita, di decapitarla e di esporne la testa sulla piazza del mercato. »
A questo punto il visir obiettò: « Ma Vostra Altezza sa bene che, per una tradizione della nostra città, ognuno di noi conosce con assoluta precisione i nomi di tutte le donne adultere di Atlantide, ma non sa nulla della propria moglie. Come dunque potrà essere applicato l'editto? »
« Tu scrivilo e promulgalo », tagliò corto l'imperatore. « Sono certo che le menti dei miei sudditi sono dotate di una logica ferrea almeno quanto la mia. »
Il proclama fu scritto ed esposto sulla pubblica piazza, tra le colonne d'avorio ed i palazzi di oricalco, con tanto di sigillo reale, ed i banditori lo gridarono a squarciagola per tutti i vicoli della superba Atlantide. Il giorno dopo, però, sulla piazza del mercato non c'era alcuna testa mozza. E così accadde il secondo giorno, il terzo, il quarto e tutti i giorni che seguirono.
« Come può constatare vostra eccellenza », affermava soddisfatto il gran visir, « l'editto è inattuabile. » Il sovrano però si limitava a sorridere sotto i baffi.
Trascorsero senza novità quarantasei giorni. La mattina del quarantasettesimo da quando l'editto era stato proclamato, il gran visir irruppe nella piccola sala dei pavoni di lapislazzuli, dove Ceremon II sedeva in meditazione, e si buttò in ginocchio con la faccia a terra davanti a lui. « Vostra Altezza perdoni la mia poca fede! » esclamò con voce rotta dall'emozione. « All'alba le quarantasette teste mozze delle adultere sono state trovate esposte nella piazza del mercato! »
Anche stavolta l'imperatore si limitò a sorridere soddisfatto. Ma voi saprete sorridere altrettanto soddisfatti per avermi spiegato il comportamento dei mariti traditi e la preveggenza del monarca?
 

347

 

Verità e menzogna. Vediamo ora come ve la cavate con quest'altro busillis. Nelle antiche saghe del popolo Mayano, civiltà aliena molto avanzata che fiorì nella Galassia quando ancora l'umanità era immersa nella notte della Preistoria, è scritto che, quando gli arditi esploratori Mayani percorrevano la Galassia in lungo e in largo per creare colonie stabili o semplicemente per sete di conoscenza dell'ignoto, il grande Bolon Dz'acab, uno dei più grandi pionieri di cui quella razza si vanti, si avventurò sul pianeta Terra, a quei tempi quasi interamente coperta di foreste pluviali. Quel mondo era popolato da molte terribili bestie feroci, ma Bolon Dz'acab aveva notato che molte di esse non erano attive durante la notte, per cui, in compagnia del suo braccio destro Dister Pachuy e di cinque portatori Toydariani, si avventurò ad attraversare in piena notte un altopiano boscoso posto giusto lungo la linea dell'equatore. L'ambiente era estremamente buio e tetro, poiché la Luna era nuova, ed essi dovevano affidarsi solo ai lumi delle stelle remote ed alle loro torce allo xiluro. Naturalmente l'ardito viaggiatore contava sulla propria buona stella ma, evidentemente, in quel momento essa doveva essere già tramontata, poiché, se egli aveva preso precauzioni contro le belve feroci e gli insetti voraci, quando si ritrovò legato mani e piedi ad un'asta e trasportato come un animale appena cacciato, si rese conto di non aver considerato la presenza di eventuali indigeni, attivi (come quasi tutti gli umanoidi) anche durante le ore di oscurità. Sicuramente Bolon Dz'acab si sarebbe dato una manata in fronte, se non fosse stato legato come un salame.
Quando la carovana fu giunta al villaggio indigeno, posto in un'ampia radura nella foresta, i prigionieri si resero conto che nella piazza principale di essa, illuminata da un immenso falò, si ergevano due immensi altari di pietra, fittamente ricoperti di disegni rituali. Qui giunti, gli ardimentosi esploratori vennero liberati e sospinti, con tanto di lance acuminate puntate contro la schiena, verso un trono di legno tutto decorato di ossa di animali, su cui era seduto un indigeno vestito di piume di uccelli, subito identificato da Bolon e compagni come il capo di quella bellicosa tribù. Questi parlò subito nella sua lingua spigolosa, ma il traduttore universale fece egregiamente il suo servizio:
« Straniero, tu ed i tuoi compagni avete violato il nostro territorio, e per questo dovete essere puniti. Ma noi non siamo dei barbari, come sicuramente credete, e vi lasciamo una possibilità di scelta. Se preferisci che vi immoliamo tutti quanti sull'altare di sinistra, che noi chiamiamo Altare della Menzogna, devi pronunciare una bugia, mentre se gradisci di più raggiungere i tuoi antenati sull'altare di destra, detto l'Altare della Verità, dovrai proferire una frase veritiera. Allora, cosa dici?"
Nel silenzio della notte, rotto solo dallo sfrigolio dei coltelli che venivano affilati sulla pietra, si udì distintamente lo sferragliare delle rotelle della mente vulcanica di Bolon, spinte al massimo dei giri. Ora, nessuno sa con esattezza come sia morto l'audace globe-trotter dell'antichità: secondo alcuni, la sua astronave finì inghiottita da un buco nero che voleva studiare troppo da vicino; secondo altri, invece, cadde vittima di un'infezione alla natica destra, contratta su uno dei nuovi pianeti da lui scoperti, essendosi incautamente seduto su di un cactus dagli aculei retrattili, che non gradì il fatto di essere stato usato come cuscino; secondo altri ancora, lasciò per sempre la Galassia con l'intento di andare ad esplorare quella che noi chiamiamo Nebulosa di Andromeda, e non se ne seppe più nulla. Nessuno comunque sostiene che egli sia stato immolato dagli indigeni della Terra, che poi altri non erano se non i nostri antenati, anche se questa storia spiega abbastanza bene perché i Mayani non misero mai più piede sul nostro pianeta. Sapranno i discendenti di quegli indigeni precisare che genere di risposta ha escogitato il nostro eroe, per salvarsi la pelle?
 

348

 

Archimede va alla guerra. Sulla riva di uno dei laghetti che impreziosiscono le nostre montagne, un giorno non si udiva il soave cinguettio dei passerotti o lo snervante frinire delle cicale, bensì il terribile crepitare di scariche di mitraglia e di colpi di fucile. A bordo di una grande chiatta cabinata, ferma in mezzo al laghetto, i militari appiattiti dietro i ripari vedevano i commandos nemici apparire, avanzare, sparare e scomparire di nuovo dietro le rocce.
« Non riusciremo a resistere più di qualche minuto », gridò il capitano; « bisogna salvare almeno le casse d'oro! »
« Non è possibile, capitano! » ribatté il sergente, con accento disperato. « siamo circondati da ogni parte, e laggiù stanno mettendo in acqua i canotti per venire ad abbordarci! »
« Allora », riprese affannosamente il capitano, « c'è una sola soluzione possibile: gettiamo in acqua le casse, ed alla svelta. Allorché i nemici avranno levato il disturbo, i superstiti avranno tutto il tempo per ripescarle!"
Il sergente impallidì. « Ma capitano, lei sa bene che l'acqua del lago sfiora giusto giusto l'orlo superiore della diga; se buttiamo in acqua queste casse, lo supererà sicuramente. La diga è vecchia e corrosa, ed un qualunque aumento di pressione potrebbe sfasciarla. Pensi che catastrofe sarebbe per i villaggi sparsi giù nella valle! »
« Secondo te, dunque », riprese il capitano, « se gettiamo in acqua il carico, il livello dell'acqua del bacino si eleverà? Io penso che tu ti sbagli, e che il livello rimarrà immutato.»
« Anzi, per me si abbasserà », osservò il caporale, che aveva seguito in silenzio la discussione.
I nemici continuavano ad avvicinarsi, e non c'era tempo per lunghe dispute. Secondo voi, chi aveva ragione: il caporale, il sergente o il capitano?
 

349

 

Fortuna che erano solo 60 meloni (da “L’uomo che sapeva contare” di Malba Tahan)
Due fratelli, Harim e Hamed, portano due ceste di meloni da vendere al mercato. Ma:
Harim consegna 30 meloni da vendere al prezzo di 1 dinaro per 3 pezzi;
Hamed consegna 30 meloni da vendere al prezzo di 1 dinari per 2 pezzi.
È ovvio che la vendita di tutti i meloni doveva fruttare ad Harim 10 dinari e ad Hamed 15.
Tuttavia l’incaricato alla vendita si pone un legittimo dubbio. Se dovesse cominciare a vendere i meloni più cari, perderebbe i clienti; ma se invece dovesse cominciare con quelli più a buon mercato, perderebbe i clienti successivamente.
Decide quindi di vendere le due ceste contemporaneamente: mette insieme tutti i meloni e li vende tutti al prezzo di 2 dinari per ogni 5 (e il ragionamento è chiaro: invece che venderne 3 per 1 dinaro e 2 per 1 dinaro, ne vende 5 per 2 dinari).
Vengono così venduti tutti i meloni in 12 gruppi da 5 (60 : 5 = 12) e i dodici gruppi fruttano 24 dinari (12 x 2 = 24).
Ma, ora, come può pagare i due fratelli se ad uno spettano 15 e all’altro 10 dinari e, inoltre, i meloni sono stati tutti venduti?
Non è la stessa cosa vendere 3 x 1 e 2 x 1 oppure vendere 5 x 2, considerando che coi numeri ci stiamo proprio giusti e non ci sono resti?
Ma la questione non si trova solo qui. È ovviamente intervenuto il magistrato del mercato che stabilisce che la differenza va imputata al furto di 1 melone e, quindi, al fatto che il conto non potrà mai tornare.
Beremiz, però, non la pensa proprio così e, non inventando come al solito nulla, dà la sua spiegazione matematicamente ineccepibile e inattaccabile...
 

350

 

L'automobilista colpevole. Luca Rossi, uomo incensurato, guida in Italia su una strada extraurbana a 40 km/h, tenendo la destra. Non ha bevuto, indossa la cintura, l'auto è in ordine, i documenti pure, il limite di velocità in quel tratto è di 90 km/h. Eppure la polizia lo ferma e addirittura lo arresta. Perché?
 

351

 

 

I bicchieri. Ci sono sei bicchieri in fila. I primi tre sono pieni di succo di frutta, i seguenti tre sono vuoti. Come è possibile, muovendo un solo bicchiere, ottenere una fila in cui i bicchieri pieni e vuoti si alternino?
 

352

 

Il sub. Un uomo viene trovato morto in una radura in alta montagna. E' in perfetta tenuta da sub, con pinne, maschera e bombole. Eppure non ci sono né fiumi, né laghi, né piscine, né altri specchi d'acqua per centinaia di chilometri. Cos'è accaduto?
[pensiero laterale].
 

353

 

La festa. C'è una grande festa e tutti sono invitati, per poter partecipare basta portare con sé un oggetto. Gianni porta un gioco da tavolo e può entrare, Francesca porta dei festoni e può entrare, Barbara porta delle bibite e può entrare; Daniele, sicuro di rendersi utile, porta delle patatine ma non può entrare alla festa. Cosa avrebbe dovuto portare?
 

354

 

La notizia. Un uomo spegne tutte le luci e va a letto. Il mattino dopo si alza e ascolta il giornale radio. Sente una notizia e immediatamente dopo esclama: "Oh povero me, cosa ho combinato!" Che cosa aveva fatto?
[pensiero laterale].
 

355

 

Il discorso. Qualcosa di strano ha il discorso qui riportato. A prima vista può darsi non appaia, ma studiandolo in profondità si nota una sua particolarità. Lo so, non ci sono sbagli, l'ortografia risulta giusta; il suo significato, magari un po’ strampalato, non origina molti dubbi. Tuttavia, a guardar con sagacia, qualcosa di strano si nota. Ma cosa?
 

356

 

Cena con imprevisto. Isacco e sua moglie sono a cena in un locale con spettacolo di varietà. Stanno guardando lo spettacolo quando all'improvviso Isacco inizia a perdere il controllo volontario di gran parte del proprio corpo. Le sue gambe, le braccia e la schiena si irrigidiscono. I suoi muscoli facciali si contraggono verso l'alto. Lo stomaco e il diaframma iniziano ad avere degli spasmi. Il battito cardiaco aumenta e la pressione del sangue si innalza. Nonostante ciò, nessuno dei presenti, moglie compresa, si preoccupa dell'accaduto né viene chiamato un medico. Come mai?
 

357

 

Il ballo di gala. Quattro coppie vanno a un ballo di gala. Ogni cavaliere indossa un vestito di colore diverso tra questi quattro: giallo, rosso, blu e verde e anche ogni dama ha un vestito di colore diverso, tra questi quattro.
Non c'è una coppia con un uomo e una donna vestiti dello stesso colore.
Sapendo che:

  •  Il cavaliere verde è con la dama rossa se e solo se il cavaliere giallo è con la dama blu.
     

  • Il cavaliere giallo è con la dama rossa se e solo se il cavaliere verde è con la dama gialla.

  • Il cavaliere rosso è con la dama blu se e solo se il cavaliere verde è con la dama rossa.

Come sono assortite le quattro coppie?
 

358

 

Avvelenamento. Jack il guercio e Bill il calvo sono due ricattatori. Entrano in un locale malfamato. All'interno del locale c'è qualcuno che li aspetta, perché ha intenzione di avvelenarli. I due però non sospettano nulla e ordinano whisky on the rocks. Jack tracanna la bevanda in una sola sorsata e immediatamente si sente male, ma sopravvive. Bill beve il suo whisky più lentamente ma muore subito dopo. Come mai?
[pensiero laterale].
 

359

 

I tesori di Isacco. Isacco ha chiuso i suoi tesori in cassaforte, che ha una combinazione di 10 cifre. Riuscite a scoprirla? Sappiate che:

  • Tutte le cifre da 0 a 9 sono usate una sola volta

  •  Nessuna cifra corrisponde al posto che occupa nella combinazione

  • La somma della quinta e della decima cifra è un quadrato perfetto diverso da 9

  • La somma della nona e della decima cifra è un cubo

  • La seconda cifra è pari

  • La terza cifra è 0

  • La somma della quarta, sesta e ottava cifra è un numero a una sola cifra

  • La somma della seconda e della quinta cifra è un numero triangolare [cioè un numero che risulta dalla somma di un numero intero positivo più tutti gli interi positivi precedenti, esempio: 1, 3 (deriva da 1+2), 6 (deriva da 1+2+3) e così via]

  • Tra l'8 e il 9 c'è una cifra di distanza

  • Il 3 è vicino al 9 e non allo 0

360

 

Pilota senza paura. Piero è alla guida di un'automobile. Alla sua destra, a pochi centimetri, c'è uno strapiombo; proprio davanti a lui c'è un cavallo e subito dietro c'è un elefante. Entrambi si muovono alla sua stessa velocità. Alla sua sinistra c'è un camion dei pompieri che lo blocca completamente da quella parte. Come fa Pietro a fermarsi?!!
 

361

 

Una strana bevanda. Un uomo esce di casa ogni sera per andare a farsi una bevuta e ritorna sempre alle prime luci dell'alba. Ma indipendentemente da quanto beve, non è mai sbronzo. La sua bevanda è molto nota, ma viene consumata raramente, viene servita calda e spillata direttamente alla fonte. Quest'uomo non paga mai e senza di essa non può vivere. Di quale bevanda si tratta?
 

362

 

Gli occhi verdi. Silent Town è una città molto strana. Infatti i propri abitanti non possono comunicare in nessun modo tra di loro e non esiste nulla dove potersi specchiare cosicché nessuno di loro sa quale sia il proprio aspetto fisico ma naturalmente conosce quello di tutti gli altri concittadini. Un giorno il re di questa città riunisce tutta la popolazione in piazza è ordina a tutti i cittadini con gli occhi verdi di suicidarsi. Considerate che esiste almeno una persona con gli occhi verdi e che il popolo ha grande fiducia nel re per cui nessuno si sognerebbe mai di disubbidire. Passa una notte e non succede nulla, passano due notti e non succede nulla, passano tre notti e si sentono degli spari.
La domanda è:
sapete dire quanti spari si sentono (ovviamente ogni sparo indica una persona che muore) e perché? Ricordatevi che in nessun modo le persone possono comunicare tra di loro e che in nessun modo ognuna di loro può vedere il proprio aspetto fisico.
 

363

 

Le figlie. Un intervistatore bussa alla porta di una casa dove è atteso da una signora. La signora gli apre e lui chiede: "Quanti figli ha?" "Ho tre figlie." gli risponde la donna." "Età?" "Il prodotto delle età è 36 e la somma è uguale al numero civico di questa casa." "Buon giorno e grazie." L'intervistatore se ne va, ma dopo un pò ritorna e le dice: "I dati che mi ha fornito non sono sufficienti." La signora ci pensa un pò e replica: "E' vero, che sbadata! La figlia maggiore ha gli occhi azzurri." Con questo dato l'intervistatore può conoscere l'età delle tre figlie. Quanti anni hanno?
 

364

 

Le telefonate. In piena notte un signore sdraiato sul letto di una camera d'albergo è disperato perché non riesce ad addormentarsi. Ad un certo punto alza la cornetta del telefono e fa una telefonata. Quando l'interlocutore risponde il signore non dice niente, riattacca e prende subito sonno. A intervalli che variano da mezz'ora a un'ora la scena si ripete (il signore si sveglia, non riesce a prendere sonno, telefona, non risponde, riattacca, si addormenta subito). Perché?
 

365

 

Gli appunti. Il piccolo Paolo appare intento a ricopiare sul suo quaderno le note che la maestra sta scrivendo alla lavagna a commento della lezione. Finita la lezione la maestra controlla se Paolo ha scritto tutto e gli chiede di controllare il quaderno. Ma si rende conto che in tutto il tempo della lezione Paolo non ha scritto una sola parola. Eppure non gli dice nulla e lo lascia andare via. Come mai?
[pensiero laterale].
 

366

 

Mistero in auto. Un uomo e una donna sono in macchina sull'autostrada. Non riescono a raggiungere la propria meta così l'uomo si ferma in una stazione di servizio e scende per chiedere informazioni. Ma per prudenza tira su tutti i finestrini e chiude la moglie a chiave dentro l'auto. Dopo pochi minuti ritorna e trova la moglie morta, che sanguina ancora e un estraneo nell'auto, che non è stata forzata. Com'è morta la moglie e chi è l'estraneo?
[pensiero laterale].
 

367

 

Il giorno della verità

  • Luca dice la verità solo in un giorno della settimana.

  • Un giorno dice: "Sono bugiardo il venerdì e il martedì".

  • Il giorno successivo dice: "Oggi è giovedì, oppure sabato oppure domenica".

  • Il giorno ancora successivo dice: "Sono bugiardo il mercoledì e il venerdì".

In quale giorno della settimana Luca dice la verità?
 

368

 

Le figlie.  Due amici si rivedono dopo molti anni. Il primo dice al secondo: "So che hai tutte figlie femmine. Me le puoi descrivere?". "Sono tutte bionde tranne due, tutte brune tranne due e tutte rosse tranne due" risponde l'altro. Quante figlie aveva costui in tutto?
 

369

 

Lettura del libro. Una signora legge un libro. Ogni sera legge metà di ciò che le resta. Il libro ha 348 pagine. Quanto impiegherà a terminarlo?
 

370

 

Prigionieri astuti. Quattro persone vengono fatte prigioniere dai nemici, che decidono di fucilarle una al giorno. I quattro allora elaborano un piano: poiché la zona in cui si trovano è colpita ripetutamente da disastri naturali, stabiliscono che quando uno di essi si trova davanti al plotone di esecuzione gli altri urlino a più non posso il nome di un disastro (esempio: Terremoto!) cosicché nel parapiglia generale il prigioniero possa fuggire.
Il piano funziona con i primi tre, con tre disastri diversi, ma quando è la volta del quarto, questi grida a squarciagola il nome di un disastro e immediatamente viene fucilato. Perché?!!
 

371

 

Come hanno fatto? Aldo e suo fratello Berto sono all'aeroporto in attesa della loro anziana madre in visita. Nella folla Aldo scorge un uomo. "Lo vedi anche tu?" dice a Berto. "Si: incredibile! E' proprio Carlo!" risponde. Sapendo che nessuno dei due aveva mai visto Carlo prima di allora né dal vivo né in foto, come hanno fatto i due a essere sicuri che fosse lui?
 

372

 

Studi di genealogia. Alberto deve ricostruire l'albero genealogico di una famiglia. La famiglia consta di due nonni che hanno avuto tre figli, ciascuno dei quali si è sposato e ha avuto due figli.
I nomi dei maschi della famiglia sono: Carlo, Cristiano, Gino, Nello e Stefano. Quelli delle femmine sono: Alba, Amanda, Bettina, Caterina, Enrica, Katia, Maria, Paola e Tina.
I pochi legami familiari di cui Alberto è a conoscenza sono:
1. Uno dei cugini di Maria è il figlio di Gino.
2. Una delle zie di Alba è Tina.
3. Il cognato di Tina è il figlio di Nello.
4. La sorella di Katia è cugina di Alba.
5. Stefano, che è lo zio di Alba, è cognato di Enrica.
6. I tre zii sono il padre di Paola, Cristiano, e un figlio di Caterina.
7. Le tre zie sono la mamma di Katia, la mamma di Alba e la cognata di Cristiano.
8. Il fratello di Gino è il padre di Alba.
9. La sorella di Amanda è la nipote di Stefano.
10. Bettina non è la zia di Carlo.
Sapreste ricostruire l'albero genealogico?
 

373

 

Sopravvivenza. Un uomo percorre in auto da solo una strada che costeggia un fiume tumultuoso. Perde il controllo dell'auto, sfonda il parapetto e precipita nel fiume. Mentre l'auto affonda, il poveretto si accorge di entrambe le braccia rotte e di non potere quindi togliersi la cintura di sicurezza. Intanto l'auto ha raggiunto il fondo del fiume e lui non può evitare di rimanervi intrappolato dentro. I soccorsi arrivano solo dopo cinque ore e quando finalmente l'auto viene tirata a riva i soccorritori vedono che l'uomo è vivo e vegeto, ha solo le braccia rotte. Come ha fatto a sopravvivere?
 

374

 

Estorsione. Un criminale aveva escogitato un metodo per estorcere denaro alle persone. Leggeva gli annunci mortuari sui giornali e poi inviava alla famiglia del morto una fattura per il pagamento di libri pornografici che sarebbero stati inviati in passato al pover'uomo. La famiglia, per non avere problemi, pagava la fattura. Finché un giorno invece di vedersi arrivare il denaro vide arrivare la polizia. Quale errore aveva commesso?
 

375

 

Le querce. Papà possiede un podere della forma disegnata qui. Quattro bellissime querce sono piantate in questo podere. Papà decide di dividere il suo podere, per i suoi quattro figli, in 4 porzioni della stessa forma e della stessa superficie, ogni porzione dovendo contenere una delle querce. Aiutate papà a fare la ripartizione, disegnando sulla mappa il confine delle quattro porzioni.
 

 

 

 

 

376

 

Un numero particolare. In un numero a 7 cifre formato dalle cifre 1, 2, 3, 4, 5, 6 e 7 presenti ciascuna una volta, la somma delle due cifre consecutive è sempre uguale o alla somma delle due prime cifre, oppure alla somma delle due ultime.
Trovate questo numero. Si richiede solo una soluzione.
 

377

 

Il Canestro di mele. Una anziana signora va bussando per le case per vendere mele.
Alla signora della prima casa vende la metà delle mele del canestrino + mezza mela.
A quella della seconda casa vende la metà delle mele rimaste nel canestrino + mezza mela. Infine a quella della terza casa vende la metà delle mele rimaste nel canestrino + mezza mela. A questo punto il canestro è vuoto.
Quante mele c'erano nel canestro all'inizio?
 

378

 

Un vecchio disco a 45 giri è inciso nella zona compresa tra i diametri di 17 e 11 cm. e il suo ascolto richiede esattamente 2 minuti e 30 secondi.
Quanto è lungo il percorso che la puntina compie dall'inizio alla fine del disco?
 

379

 

Completare la piramide con i numeri da 2 a 6 in modo tale che, con esclusione della fila in basso, un numero sia sempre uguale alla differenza dei due numeri immediatamente sotto.


 

380

 

Spostando 2 bastoncini, trasformare i 5 quadrati in 4 quadrati uguali.



 

381

 

Andrea, Beatrice, Chiara e Damiano sono andati a raccogliere i funghi. Alla fine della giornata, Damiano ne aveva più di Chiara, ma Andrea ne aveva meno di Chiara. Andrea e Beatrice messi insieme ne avevano la stessa quantità di Chiara e Damiano messi insieme.
Chi ne aveva di più? Chi ne aveva di meno?
 

382

 

L’isola dei cornuti. Sull'Isola dei cornuti, ai mariti crescono fisicamente le corna sulla testa; ma chiunque le può vedere tranne chi le porta.
Un giorno il re, onde alleviare il disagio della popolazione maschile, decise di radunare tutta la popolazione nei pressi di una rupe facendo disporre ogni uomo con la propria moglie davanti sul ciglio della rupe. E poi disse:
"Chi sarà certo del tradimento della propria moglie, al rullare dei tamburi potrà buttarla dalla rupe per vendicarsi del tradimento".
Rullarono i tamburi, ma non successe nulla.
Il re fece allora rullare i tamburi una seconda volta ma anche questa volta nessuno degli uomini buttò di sotto la propria moglie.
Allora il re ordinò ai tamburi di rullare ancora. Stavolta al termine si sentirono urla di terrore.
Quante mogli vennero buttate giù dalla rupe?
 

383

 

L’isola. Su un'isola c'è un tesoro e bisogna raggiungerlo.
L'isola è quadrata ed è separata dalla terra ferma da un fosso molto profondo e pieno d'acqua largo 3 metri.
Si hanno a disposizione solo due tavole lunghe m. 2,90 senza chiodi, corde, ecc.
Com'è possibile raggiungere l'isola?
 

384

 

Achille e la tartaruga. Achille, notorio piè veloce della storia, sfida alla corsa una tartaruga, dicendole:
- Scommettiamo che riesco a batterti nella corsa anche se ti do dieci metri di vantaggio?
La tartaruga risponde:
- Sai, io sono molto lenta, ma anche se sei il doppio più veloce non potrai mai raggiungermi. Vedi, mentre tu percorri i dieci metri che io ho di vantaggio io mi sposto in avanti di cinque. Tu dovrai poi percorrere questi cinque metri, ma io mi sarò spostata in avanti di altri due metri e mezzo che tu dovrai recuperare. Ma mentre tu cercherai di raggiungermi facendo questi due metri e mezzo io mi sarò spostata di un altro metro e venticinque e così via fino all'infinito, così tu non potrai mai raggiungermi.
Eppure, anche Achille poteva spiegare come vincere la gara. Infatti, quando Achille avesse percorso, diciamo, 30 metri, la Tartaruga ne avrebbe percorsi solo 15; detratti i 10 metri di vantaggio iniziali, Achille si sarebbe ancora trovato in vantaggio di 5 metri. Questo paradosso, detto di Zenone, appassionò molto gli antichi, che non conoscevano la teoria delle serie (suggerimento…). Aveva ragione Achille o la tartaruga?
 

385

 

Un bambino e una bambina siedono su una panchina nel parco. "Sono una bambina" dice quello con i capelli biondi. "Sono un bambino" dice quello con i capelli bruni. Almeno uno dei due mente. Qual è la bambina e quale il bambino?
 

386

 

I soldati. Un gruppo di 50 soldati subisce le seguenti ferite in battaglia: 36 soldati perdono un occhio, 35 un orecchio, 40 una gamba e 42 un braccio. Qual è il numero minimo di soldati che devono aver perduto tutte e quattro queste parti del corpo?